Collaborazione tra SECO e NXP per portare Clea nel settore Industriale e IoT

Pubblicato il 4 aprile 2024
SECO

SECO ha annunciato la collaborazione con NXP Semiconductors finalizzata ad ampliare l’accesso alla sua soluzione software Clea ad applicazioni industriali e IoT.

La collaborazione fra SECO e NXP ha infatti come obiettivo quello di ridurre la complessità per i clienti, fornendo un ambiente di sviluppo preconfigurato per dispositivi AI in ambito industriale e IoT.

L’azienda precisa che Clea supporterà nativamente il portfolio MCX di NXP su Zephyr, un sistema operativo real-time open source, offrendo ai clienti NXP una soluzione pronta per l’uso in applicazioni industriali e IoT. Gli utenti dei dispositivi i.MX beneficeranno dell’integrazione nativa di Clea nelle versioni Yocto/Debian di NXP.

SECO e NXP si impegnano inoltre a distribuire una serie di implementazioni di riferimento, documentazioni ed esempi di codice per consentire ai rispettivi utenti di accelerare l’adozione di Clea su hardware NXP.

Con eIQ, l’ambiente di sviluppo per software di apprendimento automatico di NXP, gli utenti Clea avranno accesso a una gamma di applicazioni preconfigurate che agevolano l’utilizzo delle funzioni IoT, di gestione dei dati di campo e dei dispositivi di Clea, oltre ad abilitare funzionalità AI avanzate. Questo consentirà agli utenti NXP di gestire e implementare i propri modelli di machine learning su larga scala con maggiore efficacia.

“Agevolare i nostri clienti nel lancio di prodotti complessi è l’essenza dell’attività di NXP. Integrando la piattaforma Clea di SECO con il nostro ambiente di sviluppo eIQ per machine learning e assicurando un supporto completo per il nostro ampio portfolio di MCU MCX e processori i.MX, semplifichiamo il processo di commercializzazione per i clienti NXP”, ha dichiarato Luca Bartolomeo, Senior Director, Industrial Business Development di NXP Semiconductors.

“Clea è perfettamente posizionata per affermarsi come standard aperto per le applicazioni IoT basate sui dati. Ottenere riconoscimento da uno dei leader globali nel settore tecnologico segna un importante traguardo strategico e conferma il valore tecnico della nostra piattaforma. Ci impegneremo per diventare protagonisti nel panorama dell’Edge AI, grazie a framework come l’ambiente di sviluppo eIQ di NXP, e siamo entusiasti di poter supportare gli utenti NXP nella realizzazione di progetti innovativi”, ha affermato Massimo Mauri, CEO di SECO.



Contenuti correlati

  • Cohesity
    Nuova collaborazione tra Cohesity e NVIDIA

    Cohesity ha annunciato una collaborazione con NVIDIA per aiutare le organizzazioni a usare la Generative AI utilizzando i microservizi NVIDIA NIM e integrando NVIDIA AI Enterprise nella Cohesity Gaia platform. Le iniziative di raccolta fondi messe in...

  • Seco
    Accordo di collaborazione tra CAREL e SECO

    CAREL e SECO hanno stretto un accordo per lo sviluppo di una nuova soluzione nell’ambito del controllo dei processi di refrigerazione e condizionamento dell’aria. Le due aziende hanno avviato la progettazione di un sistema di supervisione che...

  • congatec
    congatec e Thomas-Krenn sviluppano un server progettato in Europa per il mercato europeo

    congatec e Thomas-Krenn hanno stretto una collaborazione per lo sviluppo di un server embedded caratterizzato da speciali funzionalità di sicurezza per soddisfare i requisiti imposti dall’Unione Europea. Un’altra peculiarità di questo server modulare sarà la possibilità di...

  • Advantech
    Advantech collabora con Qualcomm per il futuro dell’edge

    Advantech, in occasione di embedded world 2024, ha annunciato una collaborazione strategica con Qualcomm Technologies per l’edge computing, focalizzata sull’innovazione nell’ambito dei computer industriali. L’obiettivo è sviluppare una gamma avanzata di Piattaforme Edge AI standardizzate e un...

  • SECO
    SECO presenta il nuovo modulo COM Express con processori Intel Atom serie x7000RE

    SECO ha annunciato un nuovo modulo SOM COM Express, dotato di processori Intel Atom Serie x7000RE (noti anche con il nome in codice Amston Lake). Il modulo SOM-COMe-CT6-ASL, presentato da SECO a embedded world 2024, unisce le...

  • SECO
    SECO: la suite Clea a embedded world

    SECO presenterà due dimostrazioni della sua piattaforma software Clea alla prossima edizione di embedded world. Queste demo saranno relative ad applicazioni specifiche di Clea, offrendo esempi concreti del valore aggiunto fornito da questa suite software IoT. L’evento...

  • SECO
    SECO annuncia la disponibilità del modulo Astarte di Clea tramite Google Cloud Marketplace

    SECO ha reso disponibile il modulo Astarte di Clea su Google Cloud Marketplace. Astarte è il componente che gestisce la connettività all’interno di Clea, la suite software di SECO per la realizzazione di soluzioni IoT. Astarte infatti...

  • SECO
    SECO ha presentato la piattaforma StudioX

    StudioX è la nuova piattaforma di intelligenza artificiale di SECO, progettata per un supporto aziendale personalizzato. Questa piattaforma permette infatti alle aziende di sviluppare servizi di supporto basati dall’IA, per elevare standard interni e migliorare l’esperienza cliente....

  • SECO
    SECO annuncia i moduli SMARC basati su soluzioni Qualcomm

    SECO ha annunciato l’introduzione di due nuovi moduli SMARC basati sui processori Qualcomm QCS6490 e Qualcomm QCS5430. I nuovi moduli rappresentano i primi risultati della collaborazione strategica con Qualcomm Technologies, annunciata nel settembre dello scorso anno. Con...

  • Infineon
    Infineon migliora la famiglia di MCU TRAVEO T2G con la soluzione grafica di Qt Group

    Infineon Technologies ha stretto una collaborazione strategica con Qt Group per portare la struttura grafica di Qt nei microcontrollori TRAVEO T2G cluster . Al giorno d’oggi i microcontrollori offrono ampie funzionalità grafiche che consentono di ottenere design...

Scopri le novità scelte per te x