SECO annuncia i moduli SMARC basati su soluzioni Qualcomm

Pubblicato il 4 marzo 2024
SECO

SECO ha annunciato l’introduzione di due nuovi moduli SMARC basati sui processori Qualcomm QCS6490 e Qualcomm QCS5430. I nuovi moduli rappresentano i primi risultati della collaborazione strategica con Qualcomm Technologies, annunciata nel settembre dello scorso anno. Con questa collaborazione, le due aziende mirano a potenziare l’innovazione di prodotto destinata ad applicazioni di edge computing nell’ambito dell’Internet of Things industriale.

“Siamo entusiasti di annunciare i nostri nuovi moduli SMARC frutto della collaborazione con Qualcomm Technologies. Questi prodotti segnano un significativo progresso nel settore dell’IoT industriale e dell’edge computing, evidenziando il nostro impegno a offrire soluzioni avanzate per la digitalizzazione”, ha dichiarato Maurizio Caporali, Chief Product Officer di SECO. “Grazie alle tecnologie di Qualcomm, possiamo garantire prestazioni e funzionalità di intelligenza artificiale eccezionali. Questo lancio riafferma il nostro obiettivo di mettere a disposizione dei clienti tecnologie all’avanguardia, per migliorare significativamente i loro prodotti e processi.”

Sebastiano Di Filippo, Senior Director, Business Development di Qualcomm Europe ha aggiunto: “Con i processori Qualcomm QCS6490 e Qualcomm QCS5430, offriamo capacità computazionali, di intelligenza artificiale e di efficienza energetica superiori per applicazioni IoT intensive. La presentazione di questi moduli SMARC è un momento chiave nella nostra collaborazione strategica con SECO. Siamo entusiasti di supportare SECO nell’implementazione di funzionalità avanzate di edge computing e IA on-device in settori critici come manifattura, logistica, energia, sanità e retail.”

I moduli SOM-SMARC-QCS6490 e SOM-SMARC-QCS5430, come tutte le soluzioni SoM di SECO, vengono forniti con un sistema operativo, un Board Support Package (BSP) e un kit di sviluppo software (SDK). Questo assicura agli sviluppatori software di poter velocizzare lo sviluppo delle loro applicazioni. Inoltre, sono compatibili con Clea e pronti per l’uso con la suite software di SECO. Clea arricchisce l’infrastruttura hardware offrendo servizi a valore aggiunto come la gestione dei dispositivi, aggiornamenti remoti e gestione del flusso di dati, mantenendo al contempo elevati standard di sicurezza.



Contenuti correlati

  • Seco
    Accordo di collaborazione tra CAREL e SECO

    CAREL e SECO hanno stretto un accordo per lo sviluppo di una nuova soluzione nell’ambito del controllo dei processi di refrigerazione e condizionamento dell’aria. Le due aziende hanno avviato la progettazione di un sistema di supervisione che...

  • einfochips
    I nuovi moduli e kit Aikri di eInfochips

    eInfochips ha annunciato la serie di moduli e kit di sviluppo Aikri-64X-90XX. Questa linea di prodotti utilizza il processore Qualcomm QCS6490 a 6 nm ed è destinata all’edge computing basato sull’intelligenza artificiale in applicazioni IoT industriali e...

  • congatec
    I nuovi moduli SMARC di congatec

    congatec ha presentato i suoi nuovi moduli SMARC “rugged” basati sui processori Intel Atom x7000RE (Amston Lake) e Intel Core i3. Questi moduli possono utilizzare fino a otto core sono stati espressamente progettati per soddisfare i requisiti...

  • SECO
    SECO presenta il nuovo modulo COM Express con processori Intel Atom serie x7000RE

    SECO ha annunciato un nuovo modulo SOM COM Express, dotato di processori Intel Atom Serie x7000RE (noti anche con il nome in codice Amston Lake). Il modulo SOM-COMe-CT6-ASL, presentato da SECO a embedded world 2024, unisce le...

  • SECO
    Collaborazione tra SECO e NXP per portare Clea nel settore Industriale e IoT

    SECO ha annunciato la collaborazione con NXP Semiconductors finalizzata ad ampliare l’accesso alla sua soluzione software Clea ad applicazioni industriali e IoT. La collaborazione fra SECO e NXP ha infatti come obiettivo quello di ridurre la complessità...

  • SECO
    SECO: la suite Clea a embedded world

    SECO presenterà due dimostrazioni della sua piattaforma software Clea alla prossima edizione di embedded world. Queste demo saranno relative ad applicazioni specifiche di Clea, offrendo esempi concreti del valore aggiunto fornito da questa suite software IoT. L’evento...

  • SECO
    SECO annuncia la disponibilità del modulo Astarte di Clea tramite Google Cloud Marketplace

    SECO ha reso disponibile il modulo Astarte di Clea su Google Cloud Marketplace. Astarte è il componente che gestisce la connettività all’interno di Clea, la suite software di SECO per la realizzazione di soluzioni IoT. Astarte infatti...

  • SECO
    SECO ha presentato la piattaforma StudioX

    StudioX è la nuova piattaforma di intelligenza artificiale di SECO, progettata per un supporto aziendale personalizzato. Questa piattaforma permette infatti alle aziende di sviluppare servizi di supporto basati dall’IA, per elevare standard interni e migliorare l’esperienza cliente....

  • SECO
    Le novità di SECO a embedded World 2024

    SECO presenterà soluzioni e tecnologie abilitanti per la nuova generazione di dispositivi digitali in occasione della prossima edizione di embedded world, che si terrà a Norimberga dal 9 all’11 Aprile 2024. Presso lo stand 1-320 sarà esposta...

  • SECO
    SECO inaugura un nuovo stabilimento in Cina

    SECO ha inaugurato, lo scorso 12 gennaio, la nuova sede della sua filiale a Hangzhou, in Cina. L’evento ufficiale di inaugurazione ha visto la presenza di oltre 350 partecipanti, tra cui membri della dirigenza aziendale, rappresentanti del...

Scopri le novità scelte per te x