Kontron: nuovi prodotti con i processori Intel di ottava generazione

Pubblicato il 5 aprile 2018

Kontron ha annunciato nuove schede, moduli e sistemi embedded basati sui processori Intel Core/Xeon di ottava generazione, quelli con il nome in codice Coffee Lake. I primi prodotti con questa nuova generazione di processori saranno disponibili su moduli COM Express a partire da giugno 2018.

Le nuove piattaforme sono disponibili con CPU a due, quattro e sei core, con una memoria DDR4 fino a 64 GB. Le nuove schede e moduli supportano la memoria Intel Optane e la tecnologia di archiviazione NVMe SSD. Il supporto per USB 3.1 fino a 10 Gbps e il supporto per USB di tipo C offrono il doppio della larghezza di banda rispetto a USB 3.0 per il trasferimento dei dati. È possibile inoltre controllare quattro display 4K, tre dei quali separatamente.

Le nuove piattaforme sono utilizzabili per applicazioni di comunicazione, digital signage, giochi professionali e intrattenimento, imaging medico, sorveglianza e sicurezza. Sono anche adatti per il controllo di sistemi industriali, macchine e robot.



Contenuti correlati

  • Moduli COM: una scelta “smart”

    I moduli COM sono una soluzione sempre più apprezzata per i numerosi vantaggi che offrono, primo fra tutti il costante aggiornamento tecnologico Leggi l’articolo completo su Embedded 86

  • Motherboard ATX Kontron ad alte prestazioni da Rutronik

    Kontron ha ampliato la sua offerta di motherboard ATX della serie K38XX con il modello K3851-R, disponibile tramite Rutronik. Questa motherboard è stata concepita per rispondere alle esigenze di applicazioni caratterizzate dalla necessità di elevate prestazioni e...

  • KIOXIA XFMEXPRESS XT2 in fase di campionamento

    KIOXIA Europe ha iniziato la fase di campionamento dei primi dispositivi XFMEXPRESS XT2. Si tratta di unità di archiviazione NVMe collegabili tramite PCIe, rimovibili e compatibili con XFM Ver.1.0. Le capacità disponibili inizialmente sono di 256 GB...

  • Uno standard uniforme per la comunicazione dati in tempo reale

    A causa della rapida crescita delle dimensioni della rete e dei volumi di dati che caratterizza l’IoT industriale, i tradizionali protocolli di rete esistenti, spesso proprietari, iniziano e evidenziare i propri limiti. Protocollo di comunicazione aperto, OPC...

  • SoC Xeon D-1700 per il modulo COM Express JULIET di SECO

    SECO ha presentato JULIET, un modulo COM Express Type 7 basato su processori Intel Xeon D-1700 (noti anche come Ice Lake-D). I processori Intel Xeon D-1700 costituiscono un importante passo avanti in termini di prestazioni e funzionalità...

  • La guida autonoma dipende dalla qualità dei dati

    La più grande sfida tecnica nella guida autonoma riguarda la protezione: viene generata una grande quantità di dati che deve essere valutata in tempo reale. Ciò è necessario affinché il veicolo possa prendere decisioni in tempo reale,...

  • Processori ad alte prestazioni per sistemi embedded

    Gli sviluppatori di sistemi embedded dipendono in misura sempre maggiore dagli standard e dai moduli già disponibili. Visti i tempi ristretti disponibili per lo sviluppo, i System on Module giocano un ruolo sempre più importante Leggi l’articolo...

  • SBC e moduli embedded per progetti IIoT ed “edge AI”

    Single board computer e moduli di elaborazione si arricchiscono di potenza di calcolo, per riuscire a supportare, a livello locale, i carichi di lavoro generati dalle applicazioni d’intelligenza artificiale e machine learning in campo industriale. Di seguito...

  • Compatibilità: l’elemento chiave per il successo delle applicazioni per Industry 4.0

    Intervista a Peter Müller, VP Product Center Modules di Kontron La digitalizzazione ha preso velocità, soprattutto negli ambienti industriali. Sono sempre maggiori le soluzioni che vengono sviluppate per soddisfare le esigenze di sicurezza, flessibilità e compatibilità e...

  • Moduli SoM: crescita a due cifre fino al 2026

    In base a un recente studio condotto da  Global Market Insights il mercato dei  moduli SoM (System on Module)è destinato a raggiungere quota 2,5 miliardi di dollari entro il 2026, con un aumento su base annua del 10%. Alla...

Scopri le novità scelte per te x