I MOSFET SiC di ROHM di quarta generazione per gli inverter Hitachi Astemo

Pubblicato il 10 gennaio 2023

I nuovi MOSFET SiC di quarta generazione e i gate driver di ROHM  sono stati scelti da Hitachi Astemo, azienda che sviluppa da diversi anni tecnologie avanzate per motori e inverter per veicoli.

I MOSFET SiC di quarta generazione di ROHM forniscono un tempo di tenuta al cortocircuito ottimizzato in concomitanza con una resistenza di ON particolarmente bassa e consentono quindi l’estensione dell’autonomia di crociera dei veicoli elettrici riducendo del 6% il consumo di energia rispetto agli IGBT quando vengono installati nell’inverter principale.

Questa è la prima volta che i dispositivi SiC saranno adottati per il circuito inverter principale allo scopo di migliorarne ulteriormente le prestazioni. La fornitura degli inverter alle case automobilistiche è prevista con decorrenza dal 2025, iniziando dal Giappone per poi diffondersi all’estero.



Contenuti correlati

  • ROHM
    Da ROHM un amplificatore operazionale a basso consumo

    ROHM ha sviluppato un amplificatore operazionale lineare caratterizzato da un consumo di corrente particolarmente basso, pari a 160 nA. Il modello LMR1901YG-M può essere utilizzato per amplificare i segnali dei sensori che rilevano e misurano temperatura, velocità...

  • Infineon
    Infineon presenta i MOSFET OptiMOS 7 da 80 V per applicazioni automotive

    Infineon Technologies ha introdotto il primo prodotto nella sua nuova tecnologia MOSFET OptiMOS 7 80 V. Siglato IAUCN08S7N013, il nuovo componente offre una densità di potenza particolarmente elevata ed è disponibile nel package SMD SSO8 5 x...

  • Infineon
    Infineon presenta i MOSFET OptiMOS 6 da 200 V

    Infineon Technologies ha annunciato la famiglia di MOSFET OptiMOS 6 da 200 V. La nuova gamma è progettata per offrire prestazioni ottimali in applicazioni quali scooter elettrici, micro-veicoli elettrici e carrelli elevatori elettrici. Il produttore precisa che...

  • ROHM
    I nuovi regolatori LDO per automotive di ROHM

    I nuovi regolatori LDO primari sviluppati da ROHM offrono un’uscita nominale di 500 mA e 45 V. Siglati BD9xxM5-C (BD933M5EFJ-C / BD950M5EFJ-C / BD900M5EFJ-C / BD933M5WEFJ-C / BD950M5WEFJ-C / BD900M5WEFJ-C), questi dispositivi sono utilizzabili per fornire alimentazione...

  • Infineon Technologies
    Infineon Technologies presenta i MOSFET CoolSiC G2

    Infineon Technologies ha presentato la nuova generazione della tecnologia trench MOSFET al carburo di silicio (SiC). I nuovi MOSFET Infineon CoolSiC da 650 V e 1200 V di seconda generazione, sottolinea l’azienda, migliorano i dati chiave relativi...

  • CISSOID
    CISSOID: ICM SiC per la mobilità elettrica

    CISSOID ha presentato la nuova serie di ICM (moduli di controllo per inverter) SiC destinati al mercato della mobilità elettrica. Questi moduli software-powered sono progettati per semplificare lo sviluppo di drive per motori elettrici funzionalmente sicuri, robusti...

  • ROHM
    I nuovi SBD di ROHM

    ROHM ha realizzato diodi a barriera Schottky (SBD) caratterizzati da una tensione di breakdown di 100 V, un tempo di reverse recovery (trr) particolarmente contenuto (15ns) e utilizzabili per i circuiti di protezione e alimentazione di applicazioni...

  • Ottimizzazione di inverter basati su dispositivi in GaN per il pilotaggio di motori BLDC

    Grazie alle superiori prestazioni di commutazione dei dispositivi in GaN, gli inverter che li utilizzano possono essere ottimizzati riducendo il numero di componenti, diminuendo così il volume complessivo dell’inverter rispetto a quelli basati su MOSFET a bassa...

  • Dispositivi di potenza a semiconduttore: una panoramica

    Questo articolo è una panoramica sui dispositivi di potenza a semiconduttore e sul relativo potenziale applicativo nei sistemi e apparati elettronici in termini di prestazioni alle alte tensioni, alte correnti, densità di potenza e velocità di commutazione...

  • Toshiba Electronics Europe
    Toshiba introduce nuovi MOSFET a canale P

    Toshiba Electronics Europe ha annunciato due nuovi MOSFET a canale P da 60V basati sul processo U-MOS VI dell’azienda. I nuovi MOSFET XPH8R316MC e XPH13016MC sono qualificati in conformità allo standard AEC-Q101 per l’affidabilità automotive. Le connessioni...

Scopri le novità scelte per te x