Freescale: seconda edizione del laboratorio didattico per sistemi embedded

Al via, presso il Politecnico di Torino, la seconda edizione del laboratorio didattico promosso da Freescale Semiconductor in tema di processori applicativi e applicazioni multimediali

Pubblicato il 18 ottobre 2012

È iniziato il secondo laboratorio didattico per sistemi embedded promosso da Freescale Semiconductor: questa edizione è stata studiata appositamente per i settori industriali, automobilistico, medicale e consumer e potrà avvalersi delle più recenti tecnologie oggi disponibili per supportare e favorire l’apprendimento degli studenti.

Come sede per il laboratorio didattico è stato scelto il Politecnico di Torino, al centro della ‘motor valley’ italiana e a stretto contatto con le case automobilistiche e i loro principali fornitori.

Durante le attività di laboratorio saranno messe a disposizione le schede di sviluppo i.MX53 Quick Start per consentire agli studenti che si occupano di sistemi operativi embedded di utilizzare tecnologia all’avanguardia per l’apprendimento e lo sviluppo di applicazioni relative all’interfaccia uomo-macchina (HMI) nel settore automobilistico.

Oltre a frequentare i laboratori didattici gli studenti del Politecnico di Torino potranno partecipare all’edizione 2012/13 della Freescale Cup, cimentandosi in prove pratiche per la messa a punto di auto da corsa ‘intelligenti’.

Infine specialisti di Freescale Semiconductor saranno a disposizione con lezioni teoriche e sessioni pratiche per fornire supporto e approfondimenti tecnici.



Contenuti correlati

  • MCU per automotive: Infineon conquista la vetta

    Secondo i dati forniti da TechInsights, il mercato globale dei semiconduttori per automotive nel 2023 è cresciuto in misura pari al 16,5%,  facendo  registrare un fatturato pari a 69,2 miliardi di dollari. Infineon e NXP continuano a...

  • Automotive: il ruolo degli FPGA nell’evoluzione della “In-cabin experience”

    Per poter supportare in maniera adeguata l’evoluzione sia della tecnologia sia delle richieste dei consumatori, i produttori stanno sempre più focalizzando la loro attenzione sui dispositivi FPGA, che rappresentano la soluzione ideale per effettuare la regolazione della...

  • Texas Instruments
    Texas Instruments presenta nuovi chip automotive

    Texas Instruments (TI) ha presentato a CES2024  i suoi nuovi semiconduttori progettati per migliorare la sicurezza e l’intelligenza nel settore automotive. Il chip sensore radar a onde millimetriche AWR2544 a 77 GHz è il primo nel settore...

  • Ams OSRAM: gli sviluppi dell’illuminazione nell’automotive

    L’integrazione fra diverse tecnologie apre la strada a soluzioni innovative e alla semplificazione dell’implementazione dei sistemi di illuminazione automotive Leggi l’articolo completo su EO Lighting33

  • Test del Simulatore C-V2X per la guida autonoma e cooperativa

    Per testare efficacemente l’integrazione C-V2X in laboratorio, il test di guida virtuale è diventato un requisito indispensabile a causa della grande quantità di test necessari Leggi l’articolo completo su EO 512

  • Il veicolo del futuro è ottico

    Al momento attuale, la tecnologia prevista dallo standard IEEE 802.3 cz fornisce l’unica soluzione esistente per le connessioni su un solo canale (lane) a velocità di 25 Gb/s e 50 Gb/s, con 4 connettori in linea e...

  • Guida alla topologia della conversione di potenza dei driver LED per automotive

    In molti sistemi, compresa la miriade di regolatori utilizzati nei sistemi di alimentazione per automotive, la progettazione dei regolatori per la conversione di potenza è spesso un compito difficile e complesso. Questo articolo si propone di semplifi care...

  • In Irlanda la maggiore densità di incubatori d’innovazione

    Il “Report on Incubators and Accelerators in Ireland” a cura del Social Innovation Monitor (SIM) del Politecnico di Torino evidenzia che, rispetto ai principali Paesi europei, l’Irlanda ha il maggior numero di incubatori e acceleratori per numero...

  • Farnell diventa distributore autorizzato di Grayhill

    Farnell è diventato distributore autorizzato di Grayhill, azienda specializzata nella produzione di interruttori di precisione per soluzioni di interfaccia uomo-macchina (HMI). I prodotti disponibili comprendono encoder ottici e joystick, interruttori rotativi, tastiere, pulsanti ed encoder tattili. Keith...

  • La storia dell’ADAS: dai sistemi meccanici ai veicoli “software-defined” – 3° parte

    La storia dei vari sistemi ADAS è stato l’oggetto dei primi due articoli di questa serie. Nel terzo e ultimo articolo verranno esaminati il monitoraggio del guidatore e il rilevamento della stanchezza, requisiti tra i più critici...

Scopri le novità scelte per te x