Test del Simulatore C-V2X per la guida autonoma e cooperativa

Dalla rivista:
Elettronica Oggi

 
Pubblicato il 13 settembre 2023

Per testare efficacemente l’integrazione C-V2X in laboratorio, il test di guida virtuale è diventato un requisito indispensabile a causa della grande quantità di test necessari

Leggi l’articolo completo su EO 512

Pavol Polacek, Wireless Speciality - Anritsu



Contenuti correlati

  • MCU per automotive: Infineon conquista la vetta

    Secondo i dati forniti da TechInsights, il mercato globale dei semiconduttori per automotive nel 2023 è cresciuto in misura pari al 16,5%,  facendo  registrare un fatturato pari a 69,2 miliardi di dollari. Infineon e NXP continuano a...

  • IoMT e l’era della sanità digitale

    L’utilizzo di IoMT nella telemedicina è destinato a tramutarsi presto in realtà, offrendo servizi medici a molte persone, comprese quelle in aree remote e gli sviluppatori dovranno produrre dispositivi e servizi IoMT avanzati per soddisfare queste aspettative...

  • Anritsu
    Anritsu migliora il Network Master Pro MT1040A con il supporto per OpenZR+

    Anritsu ha presentato il modulo multi-rate 400G (QSFP-DD) MU104014B che supporta il nuovo standard di interfaccia OpenZR+, come modulo dello strumento Network Master Pro MT1040A. OpenZR+ consente l’interconnessione di data center (DCI) a basso costo e la...

  • Automotive: il ruolo degli FPGA nell’evoluzione della “In-cabin experience”

    Per poter supportare in maniera adeguata l’evoluzione sia della tecnologia sia delle richieste dei consumatori, i produttori stanno sempre più focalizzando la loro attenzione sui dispositivi FPGA, che rappresentano la soluzione ideale per effettuare la regolazione della...

  • Texas Instruments
    Texas Instruments presenta nuovi chip automotive

    Texas Instruments (TI) ha presentato a CES2024  i suoi nuovi semiconduttori progettati per migliorare la sicurezza e l’intelligenza nel settore automotive. Il chip sensore radar a onde millimetriche AWR2544 a 77 GHz è il primo nel settore...

  • Ams OSRAM: gli sviluppi dell’illuminazione nell’automotive

    L’integrazione fra diverse tecnologie apre la strada a soluzioni innovative e alla semplificazione dell’implementazione dei sistemi di illuminazione automotive Leggi l’articolo completo su EO Lighting33

  • L’apprendimento automatico nell’industria dei circuiti stampati

    Questo articolo ha l’obiettivo di comprendere come la tecnologia di apprendimento automatico possa contribuire a un migliore rilevamento dei guasti nei PCB nella catena di montaggio e in quali parti della catena di montaggio è stata applicata...

  • Vector Informatik
    Vector: test SIL sull’hardware target

    Vector Informatik offre funzioni di test Software-in-the-Loop (SIL) sull’hardware target, integrate come funzionalità in CANoe4SW. In questo modo è possibile testare i componenti software con una forte dipendenza dall’hardware. Con la connessione al debugger hardware disponibile nel...

  • Superare il terahertz gap con un software di simulazione

    La simulazione numerica consente di studiare a fondo le nuove tecnologie per laser, rivelatori e assorbitori nel “gap” tra infrarossi e microonde Leggi l’articolo completo su EO 512

  • Interruttori di potenza per la gestione dei carichi industriali: criteri di scelta

    Una panoramica dei criteri chiave che i progettisti devono tenere in considerazione nella scelta di un interruttore di potenza destinato ad applicazioni in campo industriale Leggi l’articolo completo su EO 512

Scopri le novità scelte per te x