Il veicolo del futuro è ottico

Dalla rivista:
Embedded

 
Pubblicato il 13 settembre 2023

Al momento attuale, la tecnologia prevista dallo standard IEEE 802.3 cz fornisce l’unica soluzione esistente per le connessioni su un solo canale (lane) a velocità di 25 Gb/s e 50 Gb/s, con 4 connettori in linea e una lunghezza massima di 40 metri (all’interno del veicolo) su fibra multimodale OM3

Leggi l’articolo completo su Embedded 89

César Esteban, Applications & Support Manager - KDPOF



Contenuti correlati

  • Hardware per PLC di nuova generazione per affrontare le sfide dell’automazione industriale

    Questo articolo analizza brevemente le problematiche legate all’implementazione della tecnologia IIoT e spiega come i progressi nel campo dei sistemi aperti e dell’hardware per l’automazione di fabbrica possano offrire soluzioni adeguate e presenta un esempio di implementazione,...

  • kdpof
    Partnership tra KDPOF e Hinge Technology

    KDPOF ha annunciato una partnership strategica con Hinge Technology per risolvere i principali problemi tecnici legati all’applicazione industriale delle comunicazioni ottiche nei veicoli. Per lo sviluppo e la produzione di massa di queste specifiche architetture a fibre...

  • MCU per automotive: Infineon conquista la vetta

    Secondo i dati forniti da TechInsights, il mercato globale dei semiconduttori per automotive nel 2023 è cresciuto in misura pari al 16,5%,  facendo  registrare un fatturato pari a 69,2 miliardi di dollari. Infineon e NXP continuano a...

  • Comunicazioni ottiche multigigabit a bordo auto

    10 GBASE-SR è lo standard attuale previsto dall’IEEE che stabilisce un canale di comunicazione per la fibra ottica a 10 Gbps. Anche se ben consolidato per uso industriale non è adatto, per svariati motivi, per applicazioni automobilistiche:...

  • Automotive: il ruolo degli FPGA nell’evoluzione della “In-cabin experience”

    Per poter supportare in maniera adeguata l’evoluzione sia della tecnologia sia delle richieste dei consumatori, i produttori stanno sempre più focalizzando la loro attenzione sui dispositivi FPGA, che rappresentano la soluzione ideale per effettuare la regolazione della...

  • Texas Instruments
    Texas Instruments presenta nuovi chip automotive

    Texas Instruments (TI) ha presentato a CES2024  i suoi nuovi semiconduttori progettati per migliorare la sicurezza e l’intelligenza nel settore automotive. Il chip sensore radar a onde millimetriche AWR2544 a 77 GHz è il primo nel settore...

  • Ams OSRAM: gli sviluppi dell’illuminazione nell’automotive

    L’integrazione fra diverse tecnologie apre la strada a soluzioni innovative e alla semplificazione dell’implementazione dei sistemi di illuminazione automotive Leggi l’articolo completo su EO Lighting33

  • Test del Simulatore C-V2X per la guida autonoma e cooperativa

    Per testare efficacemente l’integrazione C-V2X in laboratorio, il test di guida virtuale è diventato un requisito indispensabile a causa della grande quantità di test necessari Leggi l’articolo completo su EO 512

  • Sicurezza: un problema volutamente ignorato

    Nel momento in cui le normative e i regolamenti che disciplinano la sicurezza entrano in vigore non solo in Europa, ma in tutto il mondo, le aziende devono necessariamente aggiungere funzioni atte a garantire la sicurezza dei...

  • Come rendere sicuro e semplice l’aggiornamento OTA con TUF

    L’ambiente dei dispositivi embedded è ancora il bersaglio di continue minacce. Più un dispositivo è connesso e più funzioni intelligenti offre all’utente, maggiore sarà la “superficie di attacco” per eventuali minacce informatiche Leggi l’articolo completo su Embedded...

Scopri le novità scelte per te x