Lampade LED: i costi scendono grazie a nuovi driver

I chip della famiglia LYTSwitch-0, introdotti dall’azienda Power Integrations, promettono di far abbassare i prezzi delle normali lampade usate nell’illuminazione residenziale

Pubblicato il 21 giugno 2013

Sostituire le lampade a incandescenza tradizionali con quelle basate su tecnologia LED (light-emitting diode) sta diventando sempre più economico. E ciò anche grazie all’uso di componenti in grado di ridurre il costo di realizzazione di questi prodotti.

Power Integrations, società con sede nella Silicon Valley e fornitrice di componenti elettronici ad alte prestazioni per sistemi di conversione di potenza ad alta tensione, ha appena introdotto nella propria gamma di prodotti i circuiti integrati LYTSwitch-0, indicati per l’utilizzo con lampade GU10 (attacco a baionetta) non dimmerabili e non isolate.

In questa categoria di prodotti i costi sono importanti e, spiega Peter Rogerson, worldwide director marcom and ACS, Power Integrations, «il 40% del costo di una lampada è dovuto al driver», il circuito di controllo. Alcuni dati della società di analisi IMS Research, mostra Rogerson, indicano nel 2009 un prezzo medio di vendita delle lampade a LED attorno ai 30 dollari: tuttavia, grazie alle innovazioni nella tecnologia, si prevede che esso potrà essere ridotto del 36% da qui al 2015, arrivando a permettere la produzione di lampade LED con un prezzo per unità di circa 7 dollari.

Nei dispositivi LYTSwitch-0 i criteri di semplificazione e il livello d’integrazione raggiunto consentono l’uso di soli 13 componenti, contro una media dei 50 o 60 di solito richiesti per circuiti di questo tipo. Inoltre, un accurato controllo della corrente permette di ridurre i costi di sovraprogettazione.

I chip LYTSwitch-0, dichiara Power Integrations, hanno un’efficienza superiore al 90% ed erogano corrente costante con regolazione migliore di ±5% in applicazioni tipiche. Il fattore di potenza è maggiore di 0,8 a 115 VAC (volt in corrente alternata) e 0,55 a 230 VAC, in conformità con gli standard Energystar V1 versione preliminare 3 per il Nord America, e con la Direttiva Ecodesign Lotto 19 parte 2 per l’Europa, che disciplinano il funzionamento degli apparecchi d’illuminazione destinati ai consumatori.

L’azienda aggiunge anche che l’ingombro ridottissimo e l’elevata efficienza di tali dispositivi eliminano la necessità di impiegare dissipatori di calore o il riempimento con miscela isolante per il driver LED, riducendo in tal modo i costi di fabbricazione.

I nuovi chip della famiglia LYTSwitch-0 sono disponibili con il supporto di diverse topologie (HS/LS buck, buck-boost, flyback, boost), in modo da prestarsi ad applicazioni differenti, fra cui quelle chiave sono appunto le lampade LED GU10 a basso costo, diffuse nei sistemi d’illuminazione dell’edilizia residenziale.

Figura: I  dispositivi LYTSwitch-0 di Power Integrations

Giorgio Fusari



Contenuti correlati

  • Power Integrations
    Power Integrations presenta InnoSwitch5

    Power Integrations ha realizzato una nuova famiglia di switcher flyback programmabili, siglata InnoSwitch5-Pro. Questi componenti single chip offrono un’efficienza superiore al 95% grazie a un innovativo schema di controllo sul secondario che attua la commutazione ZVS (zero-voltage...

  • power integrations
    Collaborazione fra Power Integrations e SnapMagic per semplificare la progettazione degli alimentatori

    Power Integrations e SnapMagic hanno annunciato che PI Expert, lo strumento di progettazione online sviluppato da Power Integrations, ora offre funzioni di esportazione della netlist e dello schema elettrico, rese possibili dalla nuova tecnologia SnapMagic. In base...

  • power Integrations
    I nuovi gate driver di Power Integrations per moduli IGBT/SiC

    Power Integrations ha presentato i nuovi gate driver SCALE-iFlex LT NTC con indicazione della temperatura per moduli IGBT/SiC. Basati sulla tecnologia SCALE-2 di Power Integrations, i gate driver SCALE-iFlex LT migliorano la precisione della condivisione di corrente,...

  • Power Innovation
    Un nuovo switch flyback GaN da 900 V da Power Integrations

    Power Integrations ha ampliato la sua famiglia di switch flyback InnoSwitch3 al nitruro di gallio (GaN) da 900 volt con un nuovo componente. Il nuovo modello, basato sulla tecnologia PowiGaN di Power Integrations, eroga fino a 100...

  • I nuovi InnoSwitch4-Pro di Power Integrations

    Power Integrations ha annunciato la famiglia InnoSwitch4-Pro. Si tratta di circuiti integrati flyback ZVS (Zero Voltage Switching) CV/CC off-line a controllo digitale che permettono di ridurre in misura notevole le dimensioni degli adattatori di potenza. I circuiti...

  • Power Integrations amplia le funzioni di PI Expert

    Il tool online PI Expert di Power Integrations offre una nuova funzione che permette la creazione di dispositivi magnetici planari. PI Expert è uno strumento che genera automaticamente progetti di alimentatori ottimizzati in base alle specifiche dell’utente...

  • Purificare l’aria e l’acqua con la luce

    L’invenzione della lampada al mercurio circa cento anni fa rivoluzionò la sterilizzazione in campo medico. Ad oggi, i raggi UV svolgono un ruolo chiave nella disinfezione e nella sterilizzazione degli spazi interni, a maggior ragione dallo scoppio...

  • AI e apprendimento automatico accelerano la ricerca dei materiali OLED della prossima generazione

    Negli ultimi anni si è assistito a un’accelerazione dello sviluppo dei materiali OLED, resa possibile dall’adozione di tool software che sfruttano l’intelligenza artificiale e l’apprendimento automatico. Si tratta di un approccio che contribuisce a migliorare l’efficienza, la...

  • Il mercato dell’illuminazione in campo automotive

    Con l’integrazione della tecnologia LED, l’illuminazione non è più una caratteristica puramente funzionale ma si è trasformata in un elemento ad alto valore aggiunto. Questa tecnologia ha permesso ai produttori di differenziare I loro prodotti e aggiungere...

  • Da Power Integrations una soluzione hardware e software per inverter per
 motori BLDC trifase

    Power Integrations ha rilasciato un nuovo software di controllo per azionamenti con motori brushless CC (BLDC) trifase. In combinazione con il driver del motore con raddrizzatore a semionda integrato BridgeSwitch di Power Integrations e lo strumento diagnostico...

Scopri le novità scelte per te x