Würth Elektronik e Wirepas: siglata la partnership

Pubblicato il 14 gennaio 2021

Würth Elektronik ha siglato una partnership con l’azienda di sviluppo software finlandese Wirepas. Mediante l’accordo si intende offrire dal 2021 una serie di moduli radio che utilizzano il protocollo di rete IoT Wirepas Mesh. Questa tecnologia innovativa consente di realizzare grandi reti IoT, ad esempio di sensori alimentati a batteria, nei quali ogni utente funge contemporaneamente da router. La mesh è autorigenerante e scalabile a scelta. Come parte di un’offerta “early-bird”, i clienti di Würth Elektronik possono ricevere già da oggi il rinomato hardware Proteus-III e Thyone-I con il firmware di Wirepas.

I principi di progettazione dello stack software di Wirepas sono stati orientati fin dall’inizio ai requisiti richiesti dall’industria per quanto concerne affidabilità, scalabilità e lunga durata di vita dei dispositivi alimentati a batteria. In qualità di fornitore di moduli radio compatti e a basso consumo energetico nella banda da 2,4 GHz, Würth Elektronik è il partner ideale per occuparsi di produzione, commercializzazione e supporto di moduli radio ready-to-use per reti Wirepas Mesh.

“In questo modo saremo fornitore di soluzioni integrate per le aziende che intendono sviluppare soluzioni IoT basate su una tecnologia estremamente flessibile e scalabile come Wirepas per il monitoraggio e il controllo da remoto di dispositivi”, spiega Luca Settembre, Product manager per GNSS e Wirepas della divisione Wireless Connectivity & Sensors presso Würth Elektronik eiSos. “Vi sono molti soggetti interessati a Wirepas e sviluppatori che attendono moduli radio disponibili, anche in quantitativi più ridotti. Abbiamo deciso di essere il più flessibili possibile e di offrire una soluzione ancor prima dell’avvio ufficiale dell’offerta.”

Modulo Wirepas

I clienti Würth Elektronik possono ricevere fin da ora un primo modulo radio con firmware di base Wirepas. Nella cooperazione con Wirepas, Würth Elektronik offre un hardware standard che consente di personalizzare il firmware Wirepas in base alle singole esigenze dei clienti. In questo modo è possibile realizzare in brevissimo tempo per il cliente una rete mesh intelligente. L’hardware è basato sulla serie di chip Nordic nRF52840, che si è già dimostrata estremamente efficace in Würth Elektronik come modulo Bluetooth Low Energy-5.1 con Proteus-III e come modulo radio proprietario da 2,4 GHz con Thyone-I. Dal primo trimestre del 2021 un modulo radio standard sarà disponibile a magazzino senza limite minimo d’ordine, proprio come tutti i prodotti di Würth Elektronik eiSos.



Contenuti correlati

  • Collaborazione fra Nozomi Networks e WALLIX per soluzioni avanzate di cybersecurity

    Nozomi Networks e WALLIX hanno annunciato la loro collaborazione focalizzata sull’offerta di soluzioni in grado di garantire sicurezza nelle reti OT. Combinando le soluzioni WALLIX e Nozomi Networks, è possibile ottenere visibilità e tracciabilità end-to-end per la...

  • Le migliori applicazioni per l’IoT nel nuovo mondo degli IC di power management: una panoramica

    Questo articolo analizza la tecnologia delle batterie per l’Internet of Things (IoT). Descrive alcuni dei problemi di alimentazione che i progettisti devono affrontare e fornisce le soluzioni proposte da Analog Devices. Queste soluzioni sono altamente efficienti e...

  • La quarta edizione del sondaggio sull’IoT di Farnell

    Farnell ha presentato i risultati della sua quarta indagine annuale sull’IoT globale, che evidenzia, fra l’altro, una forte crescita dell’IoT in un’ampia gamma di settori. In particolare, quest’anno si è assistito a un cambiamento radicale nell’atteggiamento verso...

  • Accelerare lo sviluppo di applicazioni automotive e IoT che utilizzano motori BLDC

    Per gestire la complessità del software, gli sviluppatori possono usare un driver per motori BLDC dedicato, come A4964KJPTR-T, che integra tutte le funzionalità di controllo motori Leggi l’articolo completo su EO Power 28

  • TinyML: un’introduzione (1a parte)

    Questo articolo è il primo di una serie di tre focalizzati su TinyML: in sintesi l’utilizzo delle tecniche di apprendimento automatico (ML – Machine Learning) su microcontrollori a basso consumo e con un numero limitato di risorse a disposizione...

  • Niente più vincoli per i server edge

    Grazie all’integrazione dei processori della linea Xeon D di Intel sui Server-on-Module COM-HPC da parte di produttori come congatec, le installazioni di server edge non sono più confinate nelle sale server, dove l’ambiente è attentamente controllato dal...

  • Farnell pubblica un nuovo white paper sui sensori smart per IoT

    Farnell ha realizzato un nuovo white paper per supportare i progettisti elettronici nel loro percorso di implementazione di sistemi Internet of Things (IoT). Il saggio in esclusiva, intitolato ‘Sensori Smart – Per l’IoT intelligente’, analizza il mondo...

  • Farnell e Würth Elektronik collaborano per la e-mobility

    Farnell ha annunciato la collaborazione con Würth Elektronik per supportare gli sviluppatori di mobilità elettrica (e-mobility) nei loro progetti. L’obiettivo è quello di fornire una vasta gamma di componenti elettronici, conoscenze specialistiche e servizi di valore aggiunto...

  • Soluzioni per la misura del consumo energetico dell’IoT cellulare

    Se si vuole misurare il consumo di potenza di un dispositivo in un ambiente chiuso e controllato, l’utilizzo di un simulatore di rete autonomo non è sufficiente perché bisogna misurare anche la potenza effettivamente consumata da un...

  • Come integrare interfacce Wi-Fi in qualsiasi applicazione

    Il collegamento di dispositivi mediante WiFi è diffuso nel mercato IoT. Tuttavia, per una connessione WiFi efficace di un circuito progettato con compatibilità HF è necessario tenere in considerazione gli assemblaggi, la progettazione, il layout della scheda...

Scopri le novità scelte per te x