Würth Elektronik amplia la gamma di oscillatori WE-SPXO

Pubblicato il 3 febbraio 2021

Würth Elektronik ha ampliato la sua gamma di oscillatori al quarzo della serie WE-SPXO. I nuovi modelli sono caratterizzati, fra l’altro, da un segnale di uscita in logica LVDS (low-voltage differential signaling) oppure LVPECL (low-voltage positive/pseudo emitter-coupled logic) e oscillatori a 32,768 kHz.

Gli oscillatori di Würth Elektronik con uscite in logica LVDS oppure LVPECL e frequenze da 100 a 156,25 MHz (i modelli sono quelli siglati IQXO-618-18, IQXO-618-33, IQXO-623 e IQXO-624) sono concepiti per applicazioni come Gigabit Ethernet, Fibre Channel, PCI Express e SONET/SDH, caratterizzate da velocità di trasmissione dei dati maggiori. I nuovi oscillatori WE-SPXO presentano inoltre prestazioni in termini di jitter ulteriormente migliorate e una maggiore immunità alle interferenze del segnale di uscita.

Gli oscillatori, disponibili in tre dimensioni costruttive (3,2 × 2,5; 2,5 × 2,0 e 2,0 × 1,6 mm), offrono un range di temperatura compreso tra -40 e +125 °C e offrono una stabilità fino a ±25 ppm.



Contenuti correlati

Scopri le novità scelte per te x