Una nuova soluzione Viavi per i test RedCap 5G

Pubblicato il 23 agosto 2023
Viavi Solutions

Viavi Solutions ha lanciato un sistema di emulazione di dispositivi a capacità ridotta (RedCap) per il settore dei test di rete 5G, consentendo una reale convalida delle prestazioni per IoT e reti private basate su questa nuova classe di dispositivi più semplici e a basso costo tra cui, per esempio, device indossabili,  sensori wireless industriali e di videosorveglianza. Questa soluzione si basa sulla piattaforma di test di rete TM500.

3GPP ha introdotto i dispositivi RedCap, noti anche come Broadband IoT o NR-Light, nella versione 17 di 5G NR. Questi dispositivi IoT sono caratterizzati da requisiti di velocità e latenza che si posizionano nella fascia media, collocandosi tra quelle per applicazioni di fascia alta, come Ultra Reliable Low Latency Communications (URLLC), e quelle LPWA (Low-Power Wide-Area) di fascia bassa.

Le funzionalità di emulazione del TM500 e l’emulazione di dispositivi RedCap consentono ai produttori di apparecchiature di creare scenari realistici di migliaia di dispositivi di questo tipo che trasportano traffico. La piattaforma offre la capacità di simulare pattern di traffico RedCap-like, generare segnali specifici RedCap e valutare le prestazioni della rete per i casi d’uso RedCap.

I modelli emulano le condizioni di propagazione wireless del mondo reale, inclusa la propagazione multipath e l’attenuazione del segnale, che sono cruciali per testare le prestazioni e l’affidabilità di un ambiente di rete attivo.



Contenuti correlati

Scopri le novità scelte per te x