Un nuovo chipset di Rohm per alimentatori wireless

Pubblicato il 13 dicembre 2021

LAPIS Technology, una società del Gruppo ROHM, ha sviluppato un chipset, composto dal trasmettitore ML7661 e dal ricevitore ML7660, in grado di fornire fino a 1 W di potenza wireless a dispositivi wearable e a soluzioni sigillate e miniaturizzate di tipo industriale.

Questo chipset elimina la necessità di utilizzare un microcontroller esterno, riducendo gli ingombri delle soluzioni.

Prodotti tipici per questi componenti sono, per esempio, i misuratori di pressione arteriosa da polso, i braccialetti fitness, gli smartwatch e gli apparecchi acustici. L’adozione di una elevata banda di frequenza (13,56 MHz), inoltre, consente il supporto della comunicazione di prossimità, ossia la Near Field Communication (NFC).

Combinando comunicazione e potenza wireless in un unico chipset si offre una maggiore flessibilità di progettazione in dispositivi con meccanismi rotanti che normalmente sarebbero limitati da design cablati, ad esempio attrezzature industriali, ventole di raffreddamento per PC e sensori di coppia per e-bike.



Contenuti correlati

  • Da ROHM un voltage detector di altissima precisione e consumi ultra-bassi

    ROHM ha sviluppato BD48HW0G-C, un rilevatore di tensione di alta precisione e a consumo di corrente ultra-basso, ottimizzato per un’ampia gamma di applicazioni automotive e industriali che richiedono il monitoraggio della tensione dei circuiti elettronici per una...

  • La mobilità del futuro: i sette megatrend

    Connesse, intelligenti, automatizzate e autonome: le tecnologie per la digitalizzazione, l’integrazione dell’intelligenza artificiale e l’apprendimento automatico stanno determinando un cambiamento nella produzione e nell’utilizzo dei veicoli del futuro Leggi l’articolo completo su EO 504

  • I nuovi diodi fast recovery di quarta generazione di ROHM

    ROHM ha sviluppato le serie RFL/RFS di diodi fast recovery (FRD) da 650 V di quarta generazione. Questi nuovi componenti si distinguono rispettivamente per una bassa tensione diretta (VF) e un tempo di reverse recovery (trr) veloce....

  • Come ottimizzare le prestazioni della risposta dei circuiti integrati di potenza

    QuiCur di ROHM è una nuova tecnologia per alimentatori che migliora le caratteristiche di risposta ai transitori di carico dei convertitori DC/DC (regolatori switching) e LDO (regolatori lineari) Leggi l’articolo completo su EO Power 28

  • ROHM amplia la sua gamma di diodi con package PMDE compatto

    ROHM ha annunciato l’aggiunta di 14 nuovi modelli alla sua gamma di diodi in package PMDE (2,5×1,3mm), soddisfacendo così le esigenze di circuiti di commutazione e protezione più piccoli (serie RBxx8, serie RFN, serie VS). Il package...

  • ROHM ottimizza le performance dei circuiti integrati di potenza con QuiCur

    QuiCur è una nuova tecnologia di ROHM, destinata agli alimentatori, in grado di migliorare le caratteristiche di risposta ai transitori di carico dei circuiti integrati per convertitori DC/DC (regolatori switching) e LDO (regolatori lineari). L’integrazione della tecnologia...

  • Il chipset HiperLCS-2 di Power Integrations

    Power Integrations ha annunciato il chipset HiperLCS-2 a ridotto consumo energetico, una nuova famiglia di circuiti integrati che semplifica la progettazione e fabbricazione di convertitori di potenza risonanti LLC. La nuova soluzione a doppio chip presenta un...

  • I nuovi dispositivi GaN HEMT da 150 V di ROHM

    ROHM ha avviato la produzione di dispositivi GaN HEMT da 150 V della serie GNE10xxTB (GNE1040TB) caratterizzati da una tensione di gate di 8 V. Questo valore li rende interessanti per circuiti di alimentatori per apparecchiature industriali...

  • ROHM offre una nuova line-up di DAC destinata all’audio di fascia alta

    BD34352EKV è il nuovo DAC (convertitore digitale-analogico) realizzato da ROHM. Insieme con la relativa evaluation board BD34352EKV-EVK-001, supporterà la riproduzione audio ad alta risoluzione per apparecchi audio HiFi. Il nuovo chip DAC BD34352EKV include anche un filtro...

  • Misura della corrente continua: i concetti di base

    La crescita dell’elettrificazione è inarrestabile. Laddove un tempo i dispositivi erano alimentati dalla rete elettrica e quindi da correnti alternate, oggi sono spesso alimentati a batteria. Inoltre i livelli di potenza elettrica richiesti stanno diventando nel frattempo...

Scopri le novità scelte per te x