Un IBC per applicazioni data center a 48 V

Pubblicato il 20 settembre 2021

Flex Power Modules ha presentato BMR310, un intermediate bus converter (IBC) in grado di fornire un’elevata densità di potenza per i data center, migliorando così l’utilizzo dello spazio sulla scheda e liberando spazio per altri componenti. Basato sulla tecnologia proprietaria ZSC di Infineon Technologies, BMR310 raggiunge un‘efficienza di oltre il 98% a metà carico e può fornire una potenza fino a 875 W continui in un package compatto.

Funziona su un intervallo di tensione di ingresso da 40 V a 60 V e fornisce una tensione di uscita non regolata da 10 V a 15 V.
BMR310 è installabile orizzontalmente con un profilo in altezza di 10,3 mm, che lo rende adatto a sistemi con spazio limitato per esempio per la presenza di dissipatori di calore di grandi dimensioni. L’attuale opzione di montaggio è di tipo base-plate, ma con i modelli futuri saranno disponibili anche versioni open frame.

Per massimizzare la durata operativa, BMR310 include la funzione di protezione da sovratensione, sottotensione, sovracorrente e sovratemperatura. Come tutti i convertitori DC/DC di Flex Power Module, è conforme agli standard di sicurezza IEC/EN/UL 62368-1.

È possibile inoltre combinare più convertitori per fornire una potenza maggiore, se necessario.



Contenuti correlati

Scopri le novità scelte per te x