Tre specialist chairman formeranno i Marketing Searcher del futuro: a SMXL Milan, nel corso di AIXA 2019

Nel corso di AIXA 2019 torna a Milano la nuova edizione di SMXL, con 20 nuovi workshop e tre specialist chairman per formare i marketing searcher del futuro

Pubblicato il 31 ottobre 2019

L’intelligenza artificiale è diventata ormai la nuova macchina a vapore dell’evoluzione tecnologica. Un elemento in grado di modificare gli obiettivi delle aziende, al fine di creare una user experience capace di soddisfare le esigenze di ogni tipologia di utente. Per questo motivo, dopo il successo della prima edizione tenutasi a novembre 2018, anche quest’anno Business International (divisione di Fiera Milano Media –-Gruppo Fiera Milano) e MiCo – Milano Congressi hanno deciso di continuare a promuovere una sempre maggiore adozione dell’AI all’interno dell’industria italiana dando vita alla seconda edizione di AIXA – Artificial Intelligence Expo of Applications.

Un evento di livello internazionale previsto a Milano dal 4 al 7 novembre 2019 che, tra gli altri appuntamenti, anche nel 2019 ospiterà la settima edizione di SMXL Milan. Sempre più grande e interattivo, ma soprattutto pieno di sorprese, grandi nomi e, per la prima volta, con un intenso programma di workshop, la manifestazione, che comprende un’unica serie di eventi interamente dedicati alla formazione SEO, SEM, Advertising e Social Media, riunirà in tre giornate i migliori esperti di marketing al mondo nel capoluogo lombardo per consentire ai professionisti di settore di confrontarsi sui principali trend del mercato.

UNA FULL IMMERSION DI FORMAZIONE
Il 5 novembre, infatti, l’opening day di SMXL Milan sarà interamente dedicato a una novità assoluta: una full immersion nella formazione con un programma di 20 workshop guidati da altrettanti specialisti diversi sotto la supervisione di Francesco Margherita, SEO specialist e fondatore del blog Seogarden.it, su tutti gli aspetti del digital marketing: dal content alla strategy e dal website all’advertising. Un inedito momento di confronto e crescita, essenziale per chi vuole scoprire i nuovi trend e anche le best practice più importanti del settore.

SOTTO LA GUIDA DEI GURU DEL MARKETING
Cornice di questo scambio e momento formativo con gli esperti del digital marketing saranno i 16.000 mq del MiCo – Milano Congressi, il Centro Congressi più grande d’Europa, che il 6 e il 7 novembre tornerà ad animarsi con il proseguimento dei lavori di una manifestazione che dal 2013 ha coinvolto oltre 10.000 partecipanti e 1.500 speaker di alto livello internazionale e che quest’anno conta già oltre 100 speaker con più di 25 sessioni parallele guidate da tre chairman d’eccezione. A gestire le parallel session di questa edizione di SMXL Milano, infatti, saranno: Ivano Di Biasi, CEO di SEOZoom e SEO Suite, che presidierà l’area relativa al Search Engine Optimization; Gianpaolo Lorusso, specializzato in Search Experience Optimization e in Ottimizzazione delle Conversioni, che guiderà le sessioni sul Paid, e Robin Good, fondatore di MasterNewMedia, che si occuperà delle sessioni di Social Media.



Contenuti correlati

  • Le innovative applicazioni dei dispositivi programmabili FPGA-SoC

    Questo articolo è una panoramica sulle nuove funzionalità FPGA e le risorse SoC in applicazioni come il posizionamento indoor, l’ottimizzazione di algoritmi utilizzando sistemi operativi, codici di ottimizzazione, reti definite da software e nuove piattaforme di elaborazione...

  • I chip chiave per Industria 4.0

    Alcune categorie di circuiti integrati stanno guidando la crescita dei chip dedicati al mondo della Internet of Things. In uno studio sul comparto, la società di ricerca IoT Analytics individua quattro categorie principali: MCU, chip di connettività,...

  • La mobilità del futuro: i sette megatrend

    Connesse, intelligenti, automatizzate e autonome: le tecnologie per la digitalizzazione, l’integrazione dell’intelligenza artificiale e l’apprendimento automatico stanno determinando un cambiamento nella produzione e nell’utilizzo dei veicoli del futuro Leggi l’articolo completo su EO 504

  • Via Technologies: dal progetto dei chip alle soluzioni “intelligenti”

    Nata nel 1987 a Taiwan, nel corso di questi 35 anni VIA Technologies ha seguito un percorso evolutivo che l’ha portata a trasformarsi da azienda dedicata alla progettazione di chip a produttore e sviluppatore di sistemi embedded...

  • Intelligenza artificiale sempre più strategica per il settore sanitario

    Con l’inizio del terzo anno di pandemia globale in tutto il mondo, una tecnologia rapida, economica e portatile con la quale condurre lo screening di massa è una priorità per gli operatori sanitari, sia per il COVID...

  • Sistemi embedded medicali, nuovi rischi e opportunità di sviluppo

    Una delle aree tecnologiche più in fermento, nell’era di COVID-19, è senza dubbio quella delle tecnologie medicali. Diversi sono i filoni di sviluppo che in questo momento guidano l’innovazione: dall’Internet of Medical Things (IoMT), alle prospettive applicative...

  • L’Intelligenza Artificiale nell’Industria 4.0

    L’ intelligenza artificiale (IA) è un settore in continua crescita e alcune sue applicazioni nell’Industria 4.0, rappresentano senz’altro il suo apice. Questo perché, grazie alla combinazione di IA e Industria 4.0 le aziende hanno la possibilità di...

  • Intelligenza Artificiale: l’Italia si fa strada nell’innovazione ma servono formazione e talento

    Di Riccardo Fino, Data Scientist di Agile Lab Italia Come evidenziato dai dati dell’Osservatorio Artificial Intelligence del Politecnico di Milano, nel 2021 il mercato italiano dell’Intelligenza Artificiale è cresciuto del 27%, raggiungendo un valore di 380 milioni...

  • Spazi abitativi sempre più intelligenti e protetti

    Ai nostri giorni, lavastoviglie, frigoriferi, lavatrici, condizionatori d’aria, macchine per caffè e una miriade di altri dispositivi domestici sono sempre più spesso preceduti dalla parola “smart” Leggi l’articolo completo su EO 499

  • Soluzioni e piattaforme per l’Intelligenza Artificiale

    Il desiderio di utilizzare macchine per simulare l’intelligenza umana ha dato il via a una nuova era di innovazione nota come Intelligenza Artificiale. Al giorno d’oggi, le macchine vengono programmate per avere cognitivamente una capacità percettiva simile...

Scopri le novità scelte per te x