Trace32 supporta i nuovi Arm Cortex-A5

I debugger Trace32, di Lauterbach, supportano i nuovi processori Arm Cortex-A5

Pubblicato il 4 febbraio 2010

La nuova architettura microprocessore Cortex-A5 viene fornita sia nella versione a un solo core sia in quella multicore scalabile, Cortex-A5 MPCore, che consiste in un sistema di massimo quattro Cortex-A5 disposti in gruppo ed è progettata per applicazioni che necessitano di elevate performance e bassi consumi.

Grazie alla porta Etm, Cortex-A5 ha capacità di trace programma non intrusivo per tutti i core, consentendo la piena visibilità del flusso delle istruzioni eseguite e l’analisi e il profiling del sistema.

I sistemi Trace32, inoltre, supportano la tecnologia CoreSight per i Cortex-A5, estendendo le capacità di debug e trace per controllare l’intero system on chip, inclusi i core multipli Arm e Dsp.

Trace32 offre pieno supporto ai sistemi operativi più diffusi con possibilità Asymmetric Multiprocessing o Symmetric Multiprocessing.

Lauterbach: www.lauterbach.com



Contenuti correlati

  • TRACE32 supporta le MCU i.MX RT500 di NXP

    Lauterbach ha aggiunto alla sua offerta di strumenti TRACE32 il supporto per le MCU crossover della famiglia i.MX RT500 di NXP Semiconductors. Questi microcontrollori hanno una architettura basata su un core Arm Cortex-M33 in combinazione con un...

  • Percepio e Lauterbach collaborano per accelerare il debug

    Percepio e Lauterbach hanno annunciato una collaborazione con l’obbiettivo di accelerare la fase di debug tramite una più stretta integrazione tra Tracealyzer di Percepio e i tool di tracing TRACE32 di Lauterbach. Il primo risoltato di questa...

  • Lauterbach supporta il motore SDMA dei processori iMX di NXP

    Lauterbach ha annunciato il supporto per il motore SDMA nella famiglia di processori NXP iMX. I dispositivi iMX sono progettati per applicazioni impegnative in vari settori, tra cui soluzioni automotive, avioniche e dei trasporti, robotiche, controllo degli...

  • SEGGER annuncia il supporto completo per SiFive Insight

    SEGGER continua a rafforzare la sua posizione relativamente all’architettura basata sul set di istruzione RISC-V. I prodotti di questa azienda, infatti, sono completamente compatibili con i core SiFive RISC-V e le sue sonde J-Link offrono supporto per...

  • TRACE32 supporta CoreSight SoC-600

    Lauterbach ha annunciato di aver esteso a SoC-600 il supporto dei suoi strumenti di debug TRACE32. L’interfaccia di debug Arm ADIv6, più comunemente nota come SoC-600, è la nuova generazione Arm di specifiche dell’interfaccia di debug per...

  • Lauterbach: TRACE32 anche per core RISC-V

    Lauterbach e SiFive, il fornitore fabless di semiconduttori personalizzati, hanno annunciato la disponibilità del tool TRACE32 di Lauterbach per il debug dei core IP RISC-V E31 ed E51 di SiFive, basati sull’architettura ISA RISC-V. Il supporto di...

  • Tecnologie di debug

    Per fare debug occorrono tool in grado di scoprire i malfunzionamenti creati dagli errori di progettazione ma è bene ricordarsi quegli accorgimenti dettati dalle tecniche più elementari Leggi lo Speciale su embedded di maggio

  • SPECIALE – Tecnologie di debug

    Per fare debug occorrono tool in grado di scoprire i malfunzionamenti creati dagli errori di progettazione ma è bene ricordarsi quegli accorgimenti dettati dalle tecniche più elementari Leggi lo Speciale si Embedded di maggio

  • Teledyne LeCroy: oscilloscopi WaveRunner 8000 con gestione OneTouch

    Teledyne LeCroy ha annunciato l’introduzione della piattaforma di oscilloscopi WaveRunner 8000 con banda da 500 MHz a 4 GHz che, abbinando una vasta gamma di funzioni matematiche, di misura e di analisi con una più efficace interfaccia...

  • Cadence: ridurre del 50% il tempo di debug con Indago

     In occasione della 10a edizione di CDN Live, la user conference degli utenti Cadence che si è svolta a Monaco di Baviera e ha visto la partecipazione di oltre 800 tra sviluppatori, utenti ed esperti del mondo...

Scopri le novità scelte per te x