Test ultra veloci sulle schede stampate

L’innovativa piattaforma di test per la verifica delle schede stampate Seica Rapid sfrutta la tecnologia Ultra Fast per garantire collaudi rapidi insieme alla massima semplicità di configurazione e manutenzione delle sonde

Pubblicato il 17 settembre 2013

Il test dei sistemi elettronici su scheda si sta inesorabilmente complicando a causa delle accresciute problematiche elettromagnetiche dovute alla presenza ravvicinata dei segnali a frequenza sempre più elevata. Di pari passo aumenta continuamente anche la domanda di produttività delle industrie che cercano in tutti i modi di migliorare l’efficienza degli impianti per poter assicurare competitività ai prodotti.

Seica progetta e sviluppa attrezzature di test automatizzate e sistemi laser di saldatura selettiva sin dal 1986 nella sua sede di Strambino (vicino a Ivrea) e oggi la società offre una gamma completa di soluzioni innovative e di servizi per qualsiasi esigenza di test, compreso lo sviluppo di programmi e di moduli custom per il test a sonde mobili. Specificatamente per il test delle schede stampate di ultima generazione nei laboratori Seica è stata concepita e sviluppata la tecnologia “Ultra Fast”  impiegata per realizzare la nuova linea di tester Rapid proposta in sette modelli numerati dal 220 di fino al 280.

RAPID270+Loader

Fig. 1 – La linea di tester Rapid 270 è fornita da Seica con otto sonde mobili indipendenti e programmabili in tempo reale per eseguire altrettanti test simultanei su entrambi i lati delle schede stampate

Caratteristica fondamentale dei tester Rapid è la flessibilità che consente tempi di approntamento molto bassi con la possibilità di scegliere fra diverse opzioni di configurazione riguardanti sia le funzionalità meccaniche sia la programmazione software.

La linea Rapid costituisce una soluzione completa per il test sui circuiti stampati in grado di offrire elevati standard qualitativi di velocità e precisione pur essendo relativamente semplice da utilizzare e sobria nella manutenzione. La tecnologia di misura a sonde mobili (flying probe) sviluppata nei laboratori Seica è stata battezzata Ultra Fast perché rende le operazioni di test estremamente rapide.

In pratica, sono le sonde di misura a essere più intelligenti perché è proprio nelle teste mobili che viene installato un sistema esperto composto da una sorgente di stimoli elettrici, un sensore di campo elettromagnetico e un processore DSP che gestisce entrambi nell’eseguire le misure e provvede poi a inviare i dati già in formato digitale al computer centrale. In questo modo la testa della sonda esegue autonomamente e con elevatissima precisione le misure resistive, capacitive o induttive continuamente sorvegliata in tempo reale dal software principale.

Tester versatili e automatizzati

I tester Rapid 230, 240 e 250 sono sistemi orizzontali di collaudo per circuiti stampati SD e multilayer dotati di quattro sonde mobili indipendenti che possono muoversi velocemente grazie ai motori lineari brushless abbinati a viti senza fine precaricate e a cuscinetti a sfera di ultima generazione. Le sonde sono disposte in linea e possono testare contemporaneamente più punti critici su dispositivi attivi e passivi.

Inoltre, grazie alla programmabilità in tempo reale, possono eseguire sia i test tradizionali sia i test Kelvin (a 4 fili). Più grandi sono i tester Rapid 270 e 280 dotati di otto sonde indipendenti le quali sono montate contrapposte ossia quattro verso l’alto e quattro verso il basso in modo da rendere possibile il collaudo delle schede su entrambi i lati e cioè sia sotto che sopra.

Del tutto simili ma con struttura e funzionamento in verticale sono i modelli Rapid 220 e 260 rispettivamente con quattro e otto sonde indipendenti. Questi tester montano anche due telecamere CCD per il riconoscimento delle schede e offrono diverse opzioni di configurazione software utili nel collaudo dei prototipi, dei campioni o nel caso dei piccoli e medi volumi di produzione.

Tutti i tester Rapid sono dotati della funzionalità di carico/scarico automatizzata per poter lavorare sia isolati sia in linea. Seica offre diversi tipi di caricatori orizzontali e verticali e, inoltre, consiglia il nuovo caricatore multiplo Multi Type Board Handler (MTBH) capace di ospitare fino a 150 schede e introdurle nel tester per il collaudo che viene svolto seguendo le istruzioni fornite di volta in volta.

In questo modo è possibile impostare svariati programmi di collaudo e lasciare al tester la gestione delle operazioni fino alla raccolta delle schede collaudate nel rack dedicato suddivise sia secondo la loro tipologia sia in base ai risultati dei test.

Oltre alla linea Rapid nell’offerta Seica troviamo anche i tester della linea Pilot proposti nelle tre versioni M4, L4 e V8 con a bordo da due fino a otto sonde mobili indipendenti e con struttura orizzontale o verticale. Inoltre, per i test in-circuit Seica offre la linea dei tester combinati Concept, mentre per la verifica funzionale i sistemi completi ValidATE e ValidATE Plus. Completano la gamma Seica i sistemi laser di saldatura selettiva Firefly che consentono di saldare i componenti sulle schede usando i parametri appropriati per le nuove leghe saldanti prive di piombo.

Lucio Pellizzari



Contenuti correlati

  • Farnell distribuisce i nuovi bundle NI PXI

    Farnell ha annunciato la disponibilità dei nuovi bundle di test e misura PXI di NI. Il bundle comprende uno strumento PXI in un sistema PXI a 5 slot controllato tramite una porta Thunderbolt USB-C. La connessione diretta...

  • Farnell amplia la sua offerta di prodotti per test e strumenti

    Farnell  ha lanciato una nuova campagna con cui offre un’ampia gamma di prodotti per test e strumenti. In collaborazione con alcuni dei suoi principali fornitori, Farnell offre infatti una selezione di oscilloscopi, apparecchiature di test portatili, software,...

  • Partnership fra Seica e Stepan

    Seica  ha annunciato una nuova partnership per vendita, supporto e distribuzione con Stepan per l’Austria. “Siamo felici di lavorare con Stepan per offrire le migliori soluzioni di test innovative e ad alta tecnologia con un supporto dedicato...

  • Apparecchi di test per il lavoro ibrido

    Un sondaggio della community element14 di Farnell rivela che gli ingegneri vogliono adottare il lavoro ibrido e utilizzare le apparecchiature di test a casa per essere più produttivi, ma molte aziende non forniscono ancora apparecchiature per l’uso...

  • Le soluzioni di Seica a electronica

    Seica a electronica 2022 metterà in evidenza soluzioni innovative volte a fornire una “Testability to Designers” facilitata e sostenibile. Pilot VX di Seica dispone infatti di un’ampia suite di strumenti hardware e software di misurazione per consentire...

  • Un sistema di test parallelo da Keysight per incrementare la produttività

    Keysight Technologies ha introdotto il nuovo sistema di test per schede i7090. Questa è una nuova categoria di apparecchiature di test automatizzate progettate per eseguire numerosi test in parallelo, su più PCBA(printed circuit board assemblies), per ottenere...

  • Emitech internazionalizza i suoi test

    Il laboratorio Emitech di Chassieu, Francia, accreditato da Cofrac, insieme al laboratorio di Montpellier costituisce il polo medicale del gruppo. Il centro ha capacità di test per EMC, radio e sicurezza delle apparecchiature elettriche. Le competenze per...

  • Advantest amplia la sua piattaforma T2000

    Advantest Corporation ha potenziato la piattaforma T2000 con due nuovi moduli e una testa di misura appositamente progettati per il collaudo in volumi di dispositivi utilizzati in applicazioni automotive. Il nuovo sistema è stato studiato per ampliare...

  • Advantest: nuovo tester a camera termica per la validazione di unità SSD

    Advantest Corporation ha annunciato la disponibilità del sistema MPT3000ARC per il collaudo e il debug di unità a stato solido (SSD). Questo nuovo sistema potenzia infatti la piattaforma MPT3000 con funzionalità di collaudo in condizioni termiche estreme...

  • Seica: l’innovazione dei test

    Quest’anno a electronica Seica, azienda specializzata in apparecchiature di test automatico e sistemi di saldatura selettiva, mostrerà le capacità e le prestazioni della nuova piattaforma hardware e software VIVA Next. Per le demo è stato scelto un...

Scopri le novità scelte per te x