Tektronix annuncia una funzione di Double Pulse Test per accelerare i tempi di validazione di tecnologie SiC e GaN

Pubblicato il 31 maggio 2023
Tektronix

Tektronix ha rilasciato una nuova versione del pacchetto software relativo alla funzione Double Pulse Test (soluzione WBG-DPT). Questa soluzione è in grado di fornire misurazioni automatizzate, ripetibili e accurate sui dispositivi in tecnologia wide bandgap, come i MOSFET SiC e GaN.

La funzione WBG-DPT, evidenzia Tektronix, consente ai progettisti di convertitori di potenza di prossima generazione di ottimizzare i loro progetti in modo sicuro e rapido. Con la possibilità di funzionare sia sugli oscilloscopi Tektronix MSO Serie 4, che sulle Serie 5 e 6, , la funzione WBG-DPT offre diverse funzionalità di misurazione all’avanguardia, come la procedura automatica di deskew e i grafici di analisi sulla temporizzazione del cosiddetto “reverse recovery”, che rendono più facile per i progettisti vederne i dettagli su più impulsi sovrapposti in una singola visualizzazione. Le misurazioni sono anche progettate per allinearsi agli standard JEDEC e IEC per i test a doppi impulsi e il recupero inverso dei diodi.

“I clienti Tektronix sono i progettisti della prossima generazione di tecnologie elettroniche di potenza all’avanguardia e i loro progetti devono essere ottimizzati per bilanciare l’efficienza, le dimensioni e l’affidabilità”, ha dichiarato Daryl Ellis, Tektronix Mainstream Portfolio General Manager. “Siamo certi che il design della funzione WBG-DPT di Tektronix consentirà un debug semplificato, misurazioni ripetibili (secondo gli standard JEDEC e IEC) e una curva di apprendimento più rapida. L’automazione dei test riduce le tempistiche e le possibilità di errore nell’esecuzione dei test, assicurando ai nostri clienti il rispetto delle tempistiche di progetto e dei piani di time to market”.

“Il software WBG-DPT fornisce misurazioni istantanee dei parametri chiave, come EON, EOFF e QRR quando si eseguono test a doppio impulso”, ha dichiarato Masashi Nogawa, Qorvo Staff Systems Engineer. “Il software rende immediatamente visibile la forma d’onda di potenza e i marcatori che mostrano gli intervalli di integrazione utilizzati per calcolare le perdite di energia. Si tratta di un’ottima alternativa all’esportazione dei dati della forma d’onda in fogli di calcolo Excel per l’elaborazione”.

Per quanto riguarda le principali caratteristiche della funzione WBG-DPT, la tecnica di deskew automatico della funzione WBG-DPT, elimina la necessità di ricablaggio e garantendo risultati anche se eseguita dopo aver effettuato le misurazioni a doppio impulso. Per simulare gli effetti dei ritardi nella configurazione di test, il software genera una forma d’onda di allineamento. Il tecnico regola alcune impostazioni per far coincidere la forma d’onda di allineamento con la forma d’onda misurata, mentre il software corregge le differenze di ritardo. Questo nuovo processo riduce il tempo necessario per il deskew da un’ora, o più, a soli 5-10 minuti.

Poiché i convertitori di potenza devono funzionare in un’ampia gamma di condizioni di temperatura, c’è una crescente necessità di misurare la carica di uscita (QOSS) a diverse temperature di giunzione. La funzione WBG-DPT di Tektronix permette misurazioni QOSS rapide e precise, che forniscono importanti informazioni sugli effetti della capacità di uscita del dispositivo.

L’azienda sottolinea che, con la funzione WBG-DPT di Tektronix, i diagrammi di temporizzazione del reverse recovery consentono agli ingegneri di vedere facilmente i dettagli del recupero inverso per più impulsi sovrapposti su un’unica visualizzazione. Le misurazioni sono effettuate in base agli standard JEDEC e IEC e gli utenti possono configurare le misurazioni nella soluzione WBG per interrogare i risultati su ogni primo o secondo impulso, oppure su tutti gli impulsi di un set a impulsi doppi. Questo approccio unico alla tracciatura del recupero inverso consente di avere più serie di doppi impulsi e fornisce risultati visivi e di misurazione su ogni serie. La misurazione offre la possibilità di ingrandire facilmente la regione di recupero inverso e persino di eseguire il debug dei parametri di recupero inverso del sistema.



Contenuti correlati

  • La strumentazione da laboratorio in viaggio verso il cloud

    La tendenza è chiara: il software assume un ruolo sempre più importante nelle misurazioni. E anche se per il momento si è ancora lontani dall’aver trovato applicazioni che sostituiscano gli strumenti più evoluti, miniaturizzazione, connettività IoT e...

  • Tektronix
    Tektronix amplia l’offerta con l’acquisizione di EA Elektro-Automatik

    Tektronix ha recentemente acquisito EA Elektro-Automatik (EA), fornitore di soluzioni di test ad alta potenza per applicazioni di accumulo di energia, mobilità, idrogeno ed energie rinnovabili. Questa operazione permette all’azienda di ampliare la gamma di soluzioni offerte:...

  • Tektronix
    Tektronix ha annunciato il rilascio del decodificatore di protocollo CAN XL

    Tektronix ha rilasciato il decodificatore di protocollo Tektronix CAN XL (Controller Area Network Extended Length). Questo decodificatore di protocollo funziona sugli attuali oscilloscopi MSO Serie 4, 5 e 6, ha la capacità di decodificare i segnali che...

  • Infineon Technologies
    Infineon Technologies presenta i MOSFET CoolSiC G2

    Infineon Technologies ha presentato la nuova generazione della tecnologia trench MOSFET al carburo di silicio (SiC). I nuovi MOSFET Infineon CoolSiC da 650 V e 1200 V di seconda generazione, sottolinea l’azienda, migliorano i dati chiave relativi...

  • Analog Devices
    Analog Devices: un nuovo driver per il controllo dei FET GaN

    LT8418 è un nuovo driver GaN half-bridge da 100 V di Analog Devices progettato per semplificare l’implementazione dei FET GaN. Questo componente può essere configurato in topologie sincrone half-bridge e full-bridge, oppure in topologie buck, boost e...

  • CISSOID
    CISSOID: ICM SiC per la mobilità elettrica

    CISSOID ha presentato la nuova serie di ICM (moduli di controllo per inverter) SiC destinati al mercato della mobilità elettrica. Questi moduli software-powered sono progettati per semplificare lo sviluppo di drive per motori elettrici funzionalmente sicuri, robusti...

  • TEXAS INSTRUMENTS
    Nuove gamme di dispositivi GaN da Texas Instruments

    Texas Instruments (TI) ha presentato due nuove gamme di dispositivi di conversione di potenza che consentono di ottenere maggiori densità di potenza. I nuovi stadi di potenza integrati al nitruro di gallio (GaN) da 100 V di...

  • Strumentazione T&M: un’offerta sempre più articolata e ricca di funzioni

    Una panoramica dei principali trend che caratterizzano i dispositivi per il test & measurement: l’obiettivo comune è rendere più semplici e veloci sia le misure sia le analisi dei dati Leggi l’articolo completo su EO 515

  • Renesas Electronics
    Renesas Electronics acquisirà Transphorm

    Renesas Electronics e Transphorm, produttore di semiconduttori di potenza GaN, hanno annunciato di aver stipulato un accordo definitivo in base al quale una controllata di Renesas acquisirà tutte le azioni ordinarie di Transphorm. La transazione valuta Transphorm...

  • Infineon Technologies
    Accordo di fornitura tra Infineon Technologies e SK Siltron CSS per i wafer SiC

    Infineon Technologies ha annunciato la formalizzazione di un accordo con SK Siltron CSS, fornitore di wafer in carburo di silicio (SiC). Secondo i termini dell’accordo, SK Siltron CSS fornirà a Infineon wafer SiC da 150 millimetri, mentre...

Scopri le novità scelte per te x