Supercondensatori, un sostituto delle batterie?

Pubblicato il 28 settembre 2017

Batterie e supercondensatori si basano su metodi di accumulo dell’energia completamente diversi: questo è il motivo per cui non è possibile in molti casi sostituire semplicemente gli uni con gli altri

Christina Kasper, Techical support, Rutronik

Leggi l’articolo su EO Power di settembre



Contenuti correlati

  • Da Vishay un nuovo induttore in package 7575

    Destinato a computer, telecomunicazioni e applicazioni industriali, l’induttore IHLP-7575GZ-51 di Vishay Dale, disponibile presso Rutronik, offre valori DCR inferiori fino al 30% e una capacità di trasporto di corrente superiore fino al 35% rispetto ai componenti con...

  • Componenti elettromeccanici per il medicale: protezione versatile con la massima affidabilità

    Gli sviluppatori di dispositivi medicali devono poter essere in grado di ottenere il più rapidamente possibile tecnologie sempre più complesse, pronte per la produzione in serie. Devono tuttavia soddisfare anche i più alti standard di qualità e...

  • L’evoluzione dei condensatori ceramici

    I condensatori ceramici devono soddisfare molteplici requisiti: struttura più compatta, ampi intervalli di temperatura, maggiore efficienza, tolleranze più rigorose, funzionalità ottimizzate e frequenze più elevate, senza dimenticare la richiesta di versioni specifiche per la particolare applicazione considerata...

  • I nuovi connettori scheda-scheda di JAE

    Con i connettori AX01, JAE presenta una serie di componenti, disponibili tramite Rutronik, dotati di una speciale tecnologia flottante. Il gioco effettivo nelle direzioni x e y è infatti di ±0,5 mm. Questa famiglia di prodotti raggiunge...

  • Da Rutronik una soluzione PMIC estremamente compatta di Nordic Semiconductor

    Nordic nPM1100 è un PMIC di Nordic Semiconductor e disponibile da Rutronik dotato di regolatore buck a doppia modalità configurabile e caricabatteria integrato. Questo PMIC è progettato come componente complementare alle serie di system-on-chip nRF52 e nRF53...

  • Come “raffreddare” un sole artificiale

    Una casa o una fattoria? È una scelta difficile, con la crescita demografica e i cambiamenti climatici che causano la scomparsa progressiva dei terreni coltivabili. Per questo motivo sono necessarie forme innovative di agricoltura e tecnologie evolute....

  • Transistor bipolari: una valida alternativa ai MOSFET

    Gli interruttori digitali vengono solitamente realizzati utilizzando i MOSFET, ma i transistor a giunzione bipolare sono diventati un’alternativa da considerare seriamente in presenza di modelli con basse tensioni di saturazione. Per applicazioni con basse tensioni e correnti,...

  • Tecnologie per la carica dei veicoli elettrici

    I significativi progressi compiuti nella fabbricazione delle batterie, sempre più sicure, leggere e con maggiore capacità, unitamente all’ampia scelta di sistemi per la carica, stanno progressivamente dissolvendo quell’alone di scetticismo che ha spesso circondato la mobilità elettrica...

  • Le sfide legate alle infrastrutture di ricarica

    I progressi nella mobilità elettrica e lo sviluppo delle infrastrutture di ricarica dipendono da una varietà di fattori. Per ottenere un progetto sostenibile, è importante comprendere i sistemi e le loro relazioni reciproche. Questi includono gli aspetti...

  • EA Elektro-Automatik semplifica il riciclo delle batterie

    La domanda di strumenti per il riciclo delle batterie sta aumentando sensibilmente, soprattutto per la rapida espansione della mobilità elettrica. Per rispondere alle esigenze di questo settore EA Elektro-Automatik ha sviluppato una gamma di prodotti per tutto...

Scopri le novità scelte per te x