STMicroelectronics e Tatung collaborano per la casa ‘intelligente’

Pubblicato il 8 febbraio 2013

STMicroelectronics e Tatung hanno sviluppato insieme una gamma di apparecchiature per la casa intelligente che possono essere interconnesse tra loro e costituire l’ecosistema di una casa intelligente.

I prodotti, implementati da Tatung adottando diverse piattaforme e progetti di riferimento di ST, sono stati progettati per utilizzare i protocolli HomePlug per la comunicazione powerline (PLC, trasmissione dati lungo normali linee elettriche) e reti ibride.

La tecnologia HomePlug trasforma i normali cavi elettrici in una rete di comunicazione ad alta velocità accessibile da una qualunque presa elettrica. Le reti ibride invece sono basate sullo standard emergente IEEE 1905.1 e permettono ai dispositivi di utilizzare tutti i mezzi di comunicazione disponibili inclusi HomePlug e WiFi.

Uno dei primi prodotti che dimostrano le potenzialità creative è la combinazione di un sistema a LED per illuminazione ambientale controllabile da remoto, un altoparlante connesso alla rete e un punto di accesso WiFi, integrati in una sola unità.

Tutti i prodotti per la casa intelligente comunicano con la centralina domestica basata su STiH416, un dispositivo System-on-Chip di ST all’avanguardia per la casa connessa, e sono basati di Linux/OSGi (Open Services Gateway Initiative), piattaforma sicura, scalabile e pronta per evoluzioni future.
 



Contenuti correlati

Scopri le novità scelte per te x