SPECIALE – Tecnologie di debug

Dalla rivista:
Embedded

 
Pubblicato il 16 maggio 2017

Per fare debug occorrono tool in grado di scoprire i malfunzionamenti creati dagli errori di progettazione ma è bene ricordarsi quegli accorgimenti dettati dalle tecniche più elementari

Leggi lo Speciale si Embedded di maggio

Lucio Pellizzari



Contenuti correlati

  • Includere gli effetti termo-strutturali nella simulazione, per solide prestazioni mmWave

    Le simulazioni multifisiche catturano le prestazioni dei circuiti a onde millimetriche in condizioni operative realistiche, senza la necessità di eseguire test ambientali costosi e dispendiosi in termini di tempo. La simulazione riduce il numero di iterazioni nel...

  • Da MikroE un tool di debug che consente le operazioni in Wi-Fi

    MikroElektronika (MikroE) ha presentato UNI CODEGRIP, uno strumento di debug e programmazione universale per le architetture di microcontroller ARM Cortex-M, RISC-V, PIC, dsPIC, PIC32 e AVR. L’azienda sottolinea che CODEGRIP è l’unico strumento che mette in grado...

  • Lauterbach: debug su RISC-V a Embedded World 2022

    Lauterbach e SiFive mostreranno il debug del Vector Processor RISC-V multi-core a Embedded World 2022. SiFive Intelligence X280 è un processore RISC-V multi-core con estensioni vettoriali ed è ottimizzato per il calcolo AI/ML di fascia alta. Oltre...

  • ADI e Synopsys insieme per una più veloce progettazione dei sistemi di alimentazione

    Synopsys e Analog Devices stanno collaborando per rendere più rapida la progettazione dei sistemi di alimentazione. Il particolare, la collaborazione riguarda librerie di modelli per circuiti integrati DC/DC e regolatori µModule tramite il tool di simulazione Saber,...

  • TRACE32 supporta le MCU i.MX RT500 di NXP

    Lauterbach ha aggiunto alla sua offerta di strumenti TRACE32 il supporto per le MCU crossover della famiglia i.MX RT500 di NXP Semiconductors. Questi microcontrollori hanno una architettura basata su un core Arm Cortex-M33 in combinazione con un...

  • Percepio e Lauterbach collaborano per accelerare il debug

    Percepio e Lauterbach hanno annunciato una collaborazione con l’obbiettivo di accelerare la fase di debug tramite una più stretta integrazione tra Tracealyzer di Percepio e i tool di tracing TRACE32 di Lauterbach. Il primo risoltato di questa...

  • Lauterbach supporta il motore SDMA dei processori iMX di NXP

    Lauterbach ha annunciato il supporto per il motore SDMA nella famiglia di processori NXP iMX. I dispositivi iMX sono progettati per applicazioni impegnative in vari settori, tra cui soluzioni automotive, avioniche e dei trasporti, robotiche, controllo degli...

  • SEGGER annuncia il supporto completo per SiFive Insight

    SEGGER continua a rafforzare la sua posizione relativamente all’architettura basata sul set di istruzione RISC-V. I prodotti di questa azienda, infatti, sono completamente compatibili con i core SiFive RISC-V e le sue sonde J-Link offrono supporto per...

  • TRACE32 supporta CoreSight SoC-600

    Lauterbach ha annunciato di aver esteso a SoC-600 il supporto dei suoi strumenti di debug TRACE32. L’interfaccia di debug Arm ADIv6, più comunemente nota come SoC-600, è la nuova generazione Arm di specifiche dell’interfaccia di debug per...

  • Accordo fra Zuken e Dassault Systèmes per la progettazione elettronica

    Zuken ha siglato un accordo di adesione alla Comunità V6 con Dassault Systèmes che consente di semplificare il processo di progettazione e produzione di sistemi elettronici ed elettrici integrato sulla piattaforma 3DEXPERIENCE di Dassault Systèmes. In base...

Scopri le novità scelte per te x