Sony presenta un nuovo modulo per telecamere industriali

Pubblicato il 19 settembre 2018

Sony Image Sensing Solutions ha annunciato la videocamera XCG-CP510, basata sul nuovo sensore CMOS global shutter IMX250MZR, che utilizza filtri polarizzati monocromatici per catturare la luce polarizzata con quattro diversi angoli.

IMX250MZR è un sensore CMOS Pregius GS di tipo 2/3 e utilizza quattro diversi polarizzatori angolari, con ciascun pixel polarizzato per 90°, 45°, 135° o 0°. Un’unità di calcolo per quattro pixel (2×2) consente di catturare quindi la luce su quattro piani.

XCG-CP510 cattura 23 frame al secondo con risoluzione di 2448 x 2048 pixel. L’obiettivo c-mount può essere regolato utilizzando per il controllo sia l’hardware che il software. I consumi sono di 3 W e l’alimentazione è a 12V, mentre la gamma di temperature operrife va da -5° C a + 45 ° C.

XCG-CP510 sarà disponibile in volumi da novembre 2018.

Inoltre sarà reso disponibile un SDK con telecamera polarizzata per accelerare e semplificare lo sviluppo di applicazioni per questo hardware.

Gli scenari di utilizzo comprendono applicazioni di stress inspection, il miglioramento del contrasto, il rilevamento dei graffi e il rilevamento, rimozione, miglioramento degli oggetti ripresi da un’unica acquisizione di immagini.



Contenuti correlati

  • 2020: Intel mantiene la vetta

    L’aggiornamento del mese di novembre del “2020 McClean Report” di IC Insights, include la classifica delle prime 25 aziende di semiconduttori al mondo (nella tabella sono riportate le prime 15). Intel conferma il proprio primato, con un incremento...

  • EET e Sony: un accordo distributivo con un’ampia gamma di servizi alla clientela

    EET ha stipulato un nuovo accordo di distribuzione con Sony: sulla base di questa intesa EET distribuirà i prodotti Sony C&E in Italia, aggiungendo valore attraverso i seguenti servizi: la disponibilità di un ampio stock di prodotti in...

  • Sony presenta un nuovo kit di sviluppo per le sue fotocamere

    Sony ha rilasciato un nuovo kit di sviluppo software per videocamera (Camera Remote SDK) che offre agli sviluppatori e agli integratori l’opportunità di accedere alle telecamere e ai dati relativi alle immagini acquisite. Il produttore precisa che...

  • Gli imager IMX425/432 di Sony disponibili da FRAMOS

    Sono disponibili da FRAMOS i nuovi sensori di immagine Pregius di terza generazione di Sony. IMX425 e IMX432 sono componenti i CMOS global shutter con formato ottico da 1.1”, offrono una risoluzione di 1,78 Megapixel e hanno...

  • FRAMOS annuncia il sensore immagini IMX294 di SONY

    FRAMOS ha annunciato il rilascio da parte di SONY di un nuovo sensore CMOS destinato ad applicazioni di videosorveglianza e di sicurezza in generale. Il formato dal sensore Starvis ad alta sensibilità è quello 4/3″ e il...

  • Sony: telecamere CMOS GS per applicazioni di visione industriale

    Sony ha annunciato una nuova serie di telecamere che offrono funzioni avanzate e affidabilità con una superba qualità dell’immagine. La nuova serie CMOS GS offre evidenti vantaggi ai progettisti e agli utenti finali nei mercati di automazione...

  • Sony in procinto di acquisire il ramo sensori di Toshiba

    Sembrano confermate le indiscrezioni dei giorni sorsi, secondo le quali Toshiba potrebbe vendere il ramo di business sensori ottici a Sony. Le due società hanno infatti annunciato in un comunicato di aver sottoscritto  una dichiarazione di intenti in cui...

  • Melexis accordo con Sony per espandere l’offerta Time of Flight

    Dopo l’acquisizione da parte di Sony della società belga SoftKinetic, attiva nello sviluppo di sensori ottici e software per la rilevazione del movimento, Melexis farà un accordo con Sony per espandere l’accordo esistente con SoftKinetic per quanto riguarda...

  • Sony acquisisce SoftKinetic, specialista nel riconoscimento motorio

    Sony ha finalizzato l’acquisizione della società belga SoftKinetic, attiva nello sviluppo di sensori ottici e software per la rilevazione del movimento. Non sono stati rivelati i termini economici dell’operazione. SoftKinetic, con la sua tecnologia time-of-flight (ToF) che...

  • Sony: la tecnologia CCD durerà nel tempo

    Le telecamere industriali Sony continueranno a utilizzare la tecnologia CCD.  La multinazionale non ha infatti intenzione di interrompere l’offerta di qualsiasi telecamera industriale che utilizza sensori CCD, prima del marzo 2016, e assicura che continuerà a supportare i propri...

Scopri le novità scelte per te x