SoC di Dialog Semiconductor estende il campo delle applicazioni IoT

Ancora più piccolo ed efficiente rispetto ai precedenti chip, SmartBond TINY DA14531 integra la connettività Bluetooth 5.1 in nuove categorie di dispositivi, tra cui i device medicali connessi e vari oggetti IoT del mondo consumer

Pubblicato il 5 novembre 2019

Con l’introduzione a novembre, da parte del fornitore di circuiti integrati Dialog Semiconductor, del SoC (system-on-chip) DA14531, anche le applicazioni embedded in cui, fino ad oggi, sarebbe stato proibitivo integrare la connettività wireless, per la difficoltà di soddisfare requisiti in termini di dimensioni, alimentazione, costi, entrano a far parte della Internet of Things; e, tra queste, il crescente mercato dei dispositivi medicali connessi: lo sottolinea la stessa società, che considera il dispositivo, conosciuto anche come SmartBond TINY, il più piccolo e il più efficiente SoC Bluetooth 5.1 esistente sul mercato.

L’obiettivo di questo SoC BLE (Bluetooth Low Energy) è indirizzare la prossima espansione del mercato IoT, previsto crescere con oltre un miliardo di nuovi device. Con SmartBond TINY, dichiara Dialog, il costo dell’aggiunta della funzionalità BLE a un’applicazione può scendere fino a 0,50 dollari, su volumi elevati. E ciò grazie a dimensioni del package (2,0 mm x 1,7 mm) del dispositivo che si riducono della metà rispetto alle soluzioni attuali; all’elevato livello d’integrazione del SoC, che richiede solo sei componenti esterni passivi; al singolo generatore di clock, e a un sistema d’alimentazione in grado di utilizzare la metà dell’energia assorbita da dispositivi precedenti, come DA14580.

Altra caratteristica da citare, il convertitore DC-DC integrato in DA14531, che abilita differenti tensioni di funzionamento (da 1.1 a 3.3V), e “rende il chip adatto a operare con batterie di piccole dimensioni”, spiega Adrie van Meijeren, Product Marketing Group Manager della Low Power Connectivity Business Unit di Dialog Semiconductor. Queste ultime possono essere piccole batterie monouso all’ossido d’argento, batterie zinco-aria, o anche le ‘printable batteries’, richieste per le applicazioni in alti volumi, tra cui, ad esempio, i dispositivi medicali connessi, come inalatori, dosatori medicinali, glucometri.

 

 

 

Giorgio Fusari



Contenuti correlati

  • Ottimizzare sistemi di test per il wireless e antenne per la comunicazione ad alta velocità

    Bluetest, azienda all’avanguardia nelle soluzioni di test per il wireless, progetta sistemi di riverbero utilizzati per misurare le prestazioni dei dispositivi senza fili e delle antenne a banda larga. Bluetest si affida alla simulazione RF per ottimizzare...

  • L’importanza della geolocalizzazione nei dispositivi IoT

    Implementando soluzioni connesse, le aziende possono sostituire i processi manuali inefficienti e gravosi con soluzioni di asset management IoT-enabled Leggi l’articolo completo su EO 496

  • CPU embedded sicure per applicazioni edge

    La classica struttura cloud non è adatta (o lo è solo parzialmente) a soddisfare l’esigenza di digitalizzazione che aumenta molto velocemente e l’incremento esponenziale della quantità di dati acquisiti, che devono essere elaborati nel modo più veloce,...

  • LPWAN: il 5G per l’IoT

    Le reti WAN Low Power giocano un ruolo fondamentale nell’implementazione dell’Internet of Thing in seno alla rivoluzione 5G Leggi l’articolo completo su Embedded 81

  • I nuovi SoC R-Car Gen3e di Renesas

    Renesas Electronics ha aggiunto una nuova serie al suo system-on-chip (SoC) R-Car con R-Car Gen3e. Con sei nuovi membri, la nuova serie di SoC R-Car Gen3e offre una gamma scalabile per applicazioni automobilistiche di fascia medio-bassa che...

  • Sondrel: realizzare più rapidamente soluzioni IoT per l’AI a livello edge

    La nuova reference platform IP SFA 100 di Sondrel è stata progettata per semplificare e rendere più veloce la creazione di dispositivi IoT alimentati a batteria ad alte prestazioni. Il design ha una CPU Arm integrata per...

  • Frost & Sullivan premia Eurotech per le soluzioni IoT per il settore ferroviario

    Eurotech è stata premiata da Frost & Sullivan con lo Europe Strategy Leadership Award 2021 per le sue soluzioni IoT per il settore ferroviario. L’azienda infatti ha saputo sfruttare le opportunità nel mercato industriale con le sue...

  • I risultati del terzo sondaggio annuale di Farnell sull’IoT

    Farnell ha pubblicato una nuova ricerca sull’IoT che evidenzia come questo settore stia assumendo un ruolo sempre più fondamentale per l’automazione industriale e le applicazioni di controllo nell’ambito dell’Industria 4.0. Il sondaggio IoT, effettuato ogni anno da...

  • Due nuove divisioni per Intel

    Il nuovo Ceo di Intel, Pat Gelsinger ha annunciato la nascita di due nuove divisioni, in risposta alla crescente importanza dei settori HPC (High Performance Computer), software e IoT, e la nomina di un nuovo CTO (Chief...

  • Mouser Electronics espande la linea IoT con un accordo di distribuzione con Wittra

    Grazie a un nuovo accordo di distribuzione globale, le soluzioni di Wittra, azienda specializzata nello sviluppo di tecnologie basate su standard aperti per la localizzazione intelligente, vanno ad aggiungersi all’offerta di Mouser Electronics per il mondo IoT....

Scopri le novità scelte per te x