Silicon Labs: nuovi buffer PCI Express

Pubblicato il 19 dicembre 2014

Silicon Labs ha annunciato l’introduzione di una nuova famiglia di buffer di fanout conformi alle specifiche PCI Express (PCIe) Gen1/2/3 esplicitamente ideati per l’utilizzo in apparecchiature per datacenter quali server, sistemi di storage e commutatori. Sviluppata per gli attuali server e le schede madri avanzate che adottano l’architettura x86, la nuova linea di dispositivi Si5310x/11x/019 PCIe va ad ampliare il portafoglio di prodotti di temporizzazione PCIe di Silicon Labs con i buffer di fanout più efficienti in termini di consumi al momento disponibili. Offerti in numerosi modelli che differiscono in termini di numero di uscite, i nuovi buffer sono qualificati per l’utilizzo nel 98% dei progetti di schede madri per memorie/server basate sull’architettura x86.

Per minimizzare ulteriormente i consumi, i buffer della serie Si5310x e Si5311x di Silicon Labs fanno ricorso a un’innovativa architettura con uscita push-pull. Questi componenti, contraddistinti da consumi inferiori del 60% rispetto ai dispositivi a corrente costante tradizionali, sono i buffer a più bassa dissipazione al momento disponibili e permettono di utilizzare un numero decisamente inferiore di resistori esterni per uscita, il che comporta la diminuzione dei componenti richiesti e la semplificazione del progetto della scheda PCB. Per esempio, utilizzando il buffer di tipo push-pull Si53119 a 19 uscite al posto di un dispositivo a corrente costante tradizionale, è possibile diminuire i consumi di 1 W ed eliminare 39 componenti esterni.



Contenuti correlati

Scopri le novità scelte per te x