Semiconduttori per IoT: in forte crescita su auto connesse e indossabili

Pubblicato il 9 settembre 2016

La crescita globale del numero di oggetti connessi a Internet (IoT) continua a superare in modo significativo il numero di persone che si connettono. Le nuove connessioni tra oggetti sono infatti in aumento oltre sei volte rispetto al numero di persone che si aggiungono alla community del web ogni anno.

Eppure, nonostante il crescente numero di connessioni, IC Insights ha ribassato nuovamente le sue previsioni sui semiconduttori destinati all’IoT per quanto riguarda i prossimi quattro anni, soprattutto a causa di proiezioni di vendita inferiori nell’ambito delle smart city, per esempio per i contatori elettrici intelligenti e le  infrastrutture. Le vendite totali di semiconduttori per l’IoT sembrava dovessero aumentare del 19% nel 2016 a fino a raggiungere 18,4 miliardi; ma gli aggiornamenti riducono il tasso annuo di crescita CAGR al 19,9% (in precedenza era il 21,1%) nel periodo tra il 2014 e il 2019.

Iot semiconductor mrk

Nel 2016, il fatturato di semiconduttori per l’IoT, in applicazioni relative alle città connesse, si prevede aumenterà del 15% fino a generare 11,4 miliardi di dollari, mentre la categoria delle auto connesse dovrebbe salire del 66% fino a 787 milioni di dollari.

Il cambiamento più significativo riguarda i fatturati dei semiconduttori nell’ambito delle città connesse che sono previste crescere a un tasso CAGR del 12,9% tra gli anni 2014 e 2019 (del 15,5% nelle proiezioni precedenti). Le autovetture connesse, invece, si prevede cresceranno a un tasso CAGR del 36,7% (la previsione era del 31,2%).

Le vendite di semiconduttori in ambito IoT e nello specifico nei sistemi indossabili sono leggermente aumentate nel periodo di previsione rispetto alla proiezione originale. Le vendite di semiconduttori IoT destinate agli indossabili sono attesi in crescita del 22% fino a circa 2,2 miliardi di dollari nel 2016 dopo l’impennata del 421 % nel 2015 che ha fatto raggiungere  1,8 miliardi di dollari dopo l’entrata di Apple nel mercato degli smartwatch ne secondo trimestre del 2015 . Il mercato dei semiconduttori per applicazioni dell’internet degli oggetti indossabili è  previsto generare 3,9 miliardi nel 2019.

ap



Contenuti correlati

  • Considerazioni sui sistemi Embedded Linux di classe enterprise

    Le attuali tendenze emergenti del settore elettronico, quali IoT, Intelligenza Artificiale e Machine Learning, impongono ai produttori dei dispositivi il possesso di una profonda conoscenza dei diversi Sistemi Operativi, od OS (Operating Systems) disponibili, sia quelli di...

  • Elementi sicuri a difesa dell’IoT

    Gli elementi sicuri basati su hardware con provisioning pre-eseguito consentono di proteggere distribuzioni IoT di qualsiasi dimensione Leggi l’articolo completo su Embedded 82

  • La tecnologia di comunicazioni radio a lungo raggio LoRa

    LoRa è una piattaforma di comunicazione wireless a lungo raggio a bassa potenza progettata per dispositivi di ridotte dimensioni e a bassa potenza, molto efficiente per l’impiego negli apparati alimentati a batteria e implementazioni IoT. Con questo...

  • Mercato semiconduttori:+17,3% nel 2021

    In base agli ultimi dati forniti da IDC il mercato dei semiconduttori dovrebbe crescere nel 2021 in misura pari al 17,3%, in aumento rispetto al 10,8% dell’anno precedente. Il settore, secondo gli analisti della società, dovrebbe stabilizzarsi...

  • Ottimizzare sistemi di test per il wireless e antenne per la comunicazione ad alta velocità

    Bluetest, azienda all’avanguardia nelle soluzioni di test per il wireless, progetta sistemi di riverbero utilizzati per misurare le prestazioni dei dispositivi senza fili e delle antenne a banda larga. Bluetest si affida alla simulazione RF per ottimizzare...

  • L’importanza della geolocalizzazione nei dispositivi IoT

    Implementando soluzioni connesse, le aziende possono sostituire i processi manuali inefficienti e gravosi con soluzioni di asset management IoT-enabled Leggi l’articolo completo su EO 496

  • CPU embedded sicure per applicazioni edge

    La classica struttura cloud non è adatta (o lo è solo parzialmente) a soddisfare l’esigenza di digitalizzazione che aumenta molto velocemente e l’incremento esponenziale della quantità di dati acquisiti, che devono essere elaborati nel modo più veloce,...

  • LPWAN: il 5G per l’IoT

    Le reti WAN Low Power giocano un ruolo fondamentale nell’implementazione dell’Internet of Thing in seno alla rivoluzione 5G Leggi l’articolo completo su Embedded 81

  • Sondrel: realizzare più rapidamente soluzioni IoT per l’AI a livello edge

    La nuova reference platform IP SFA 100 di Sondrel è stata progettata per semplificare e rendere più veloce la creazione di dispositivi IoT alimentati a batteria ad alte prestazioni. Il design ha una CPU Arm integrata per...

  • Frost & Sullivan premia Eurotech per le soluzioni IoT per il settore ferroviario

    Eurotech è stata premiata da Frost & Sullivan con lo Europe Strategy Leadership Award 2021 per le sue soluzioni IoT per il settore ferroviario. L’azienda infatti ha saputo sfruttare le opportunità nel mercato industriale con le sue...

Scopri le novità scelte per te x