Semiconduttori: aumenta la spesa in equipment

Pubblicato il 27 aprile 2015

Secondo IC Insights, le spese in conto capitale (capex) nell’industria dei semiconduttori dovrebbero ammontare a 69 miliardi dollari nel 2015, con una crescita del 6% nel 2015 rispetto all’anno precedente. A fare da traino sono i mercati memory e foundry.

La società di ricerche di mercato Semiconductor Intelligence offre una panoramica delle spese sostenute dalle principali aziende del settore nel 2014 e indicala loro propensione a investire nel 2015.

tabella SEMICONDUTTORI

La tabella mostra le spese in conto capitale nel 2014 e le proiezioni per il 2015. (Le proiezioni sono dalle società Digitimes e Semiconduttori Intelligence)

Nella tabella, le cui proiezioni sono a cura di Digitimes e Semiconduttori Intelligence, spiccano le società attive nei mercati memory, con  il 38% degli investimenti, e  foundry, con  il 27%.

Samsung, Tsmc e Intel sono le tre società che spenderanno di più, fino a raggiungere la metà del valore stimato totale. In particolare, al primo posto troviamo Samsung che spenderà 15,1 miliardi dollari nel 2015 , (+13 %).

Complessivamente le società considerate dall’indagine dovrebbero investire 55,7 miliardi dollari nel 2015. Sulla base delle previsioni di IC Insights, che ammontano a circa 69 miliardi di dollari per il totale dell’industria dei semiconduttori, il resto delle aziende appartenenti al settore spenderanno 13,3 miliardi, in calo del 14% rispetto al 2014.

Otto delle nove considerate faranno investimenti in misura maggiore e sono attive nei mercati memory e foundry. Flash Ventures è una joint venture tra Toshiba e SanDisk, e rappresenta la loro principale fonte di approvvigionamento di memorie. Quattro delle aziende della lista, Infineon Technologies, STMicroelectronics, Texas Instruments e NXP Semiconductor, sono i principali produttori di semiconduttori che un tempo dipendevano principalmente su wafer fab prodotti all’interno. Queste aziende stanno attualmente aumentando la loro dipendenza dalle foundry e quindi le loro spese in conto capitale è piuttosto piccola rispetto alle loro vendite. Infine, la categoria ‘the others’ è composta in gran parte di piccole medie imprese che producono semiconduttori discreti e analogici.

ap



Contenuti correlati

  • Le fabless fanno decollare il mercato dei chip

    Il cambiamento dei modi di vivere imposto dalla pandemia e la successiva ripresa economica sono i due fattori che hanno alimentato la crescita del mercato dei semiconduttori che quest’anno, secondo le previsioni di IC Insights, dovrebbe crescere...

  • I dati di IC Insights sul mercato OSD

    In base ai dati di una recente analisi di IC Insights, un anno dopo l’inizio della pandemia di Covid-19 nel 2020, che ha causato blocchi in tutto il mondo e una profonda recessione economica globale, le vendite...

  • L’industria degli IC al centro della possibile riunificazione fra Taiwan e Cina

    Insieme, Cina e Taiwan detengono circa il 37% della capacità globale di produzione di circuiti integrati, quasi 3 volte quella del Nord America e l’aggiornamento di ottobre di IC Insights al rapporto McClean, sottolinea questo e altri...

  • Semiconduttori: fusioni e acquisizioni per 22 miliardi di dollari nei primi otto mesi del 2021

    Secondo l’aggiornamento di settembre del rapporto McClean 2021 di IC Insights le operazioni di fusione e acquisizione che riguardano aziende legate ai chip hanno raggiunto i 22 miliardi di dollari nei primi otto mesi del 2021. Il...

  • IC Insights : le vendite delle foundry crescono del 23% nel 2021

    In un recente report IC Insights prevede che le vendite totali per le aziende produttrici di chip (foundry) aumenteranno a 107,2 miliardi di dollari nel 2021, una crescita del 23% che corrisponderebbe al tasso di crescita record...

  • Microprocessori: continua la crescita a due cifre

    Dopo l’aumento del 16% fatto registrare lo scorso anno, imputabile alla pandemia che ha fatto aumentare la “dipendenza” da Internet, i microprocessori sono sulla buona strada per continuare questo percorso di crescita. In base al più recente...

  • IC Insights prevede un aumento del 21% nelle spedizioni di IC quest’anno

    IC Insights ha rilasciato l’aggiornamento di metà anno del McClean Report 2021 con le stime più recenti per il mercato globale dei circuiti integrati dal 2021 al 2025. Dopo un un aumento dell’8% nel 2020, IC Insights...

  • O-S-D: un mercato da record

    Le vendite totali di O-S-D (dispositivi optoelettronici, sensori/attuatori e discreti) hanno raggiunto un livello record lo scorso anno nonostante il pesante impatto dell’economia globale prodotto dalla pandemia. Il rapporto sullo “stato di salute” del mercato dei componenti...

  • Mercato MPU: una crescita oltre le aspettative

    Nell’edizione 2021 del suo McClean Report, IC Insights dedica una sezione all’analisi e alle previsioni del mercato delle MPU (MicroProcessor Unit) che comprende CPU per PC, tablet e server, MPU embedded ed MPU per cellulari. Le vendite...

  • Circuiti integrati: quali saranno le categorie più “gettonate” nel 2021

    L’edizione 2021 del MCClean report di recente rilasciato da IC Insights include le previsioni di crescita per il 2021 relative a ciascuna delle 33 categorie di circuiti integrati definite da WSTS (World Semiconductor Trade Statistics). Nella tabella...

Scopri le novità scelte per te x