Semiconduttori: ad aprile vendite globali in calo dell’1,2%

Pubblicato il 4 giugno 2020

Ammontano a 34,434 miliardi di dollari, parliamo dunque di una crescita del 6,1% rispetto allo stesso mese del 2019, le vendite globali di semiconduttori nell’aprile 2020. Queste le evidenze proposte dall’European Semiconductor Industry Association (ESIA) sulla base degli ultimi dati del World Semiconductor Trade Statistics (WSTS).

Nota: Su base 12/12, ovvero sulla base della variazione percentuale di un periodo di 12 mesi rispetto a un periodo analogo dodici mesi prima

Osservando i dati mensili, le vendite di aprile sono diminuite dell’1,2% rispetto al mese precedente, dal momento che il rallentamento economico causato dalla pandemia di COVID-19 non ha lasciato indenne il mercato dei semiconduttori.

Dati medi a 3 mesi, esclusa crescita YTD calcolata sulla base dei dati del mese corrente

Sul mercato europeo in aprile le vendite hanno toccato i 3,132 miliardi di dollari USA. Ciò rappresenta un calo del 7,1% rispetto allo stesso mese di un anno fa. Rispetto a marzo 2020, il mercato europeo dei semiconduttori è diminuito del 7,6%. Tutti i dati sulla crescita rappresentano una media mobile a tre mesi.

Nota: 3/12 = Variazione percentuale di un periodo di tre mesi rispetto a un periodo simile dodici mesi prima 12/12 = Variazione percentuale di un periodo di dodici mesi rispetto a un periodo simile dodici mesi prima

Se poi facciamo un confronto tra euro e dollaro, vediamo che ad aprile, il tasso di cambio cambia un po’ gli scenari. In euro, infatti, le vendite di semiconduttori sono state di 2,861 miliardi nell’aprile 2020, in calo del 7,0% rispetto al mese precedente e in diminuzione del 4,3% rispetto allo stesso mese nel 2019.



Contenuti correlati

Scopri le novità scelte per te x