Sandvik compra WBH, azienda austriaca che estrae, lavora e ricicla il tungsteno

Pubblicato il 26 marzo 2009

Sandvik ha annunciato l’acquisizione di Wolfram Bergbau und Hütten (WBH), azienda austriaca da 300 dipendenti, tra le principali al mondo nell’estrazione, nella lavorazione e nel riciclo del tungsteno. L’operazione sarà formalizzata nel corso del secondo trimestre 2009, dopo la necessaria approvazione da parte delle autorità antitrust.

Il carburo di tungsteno è una lega ad alta resistenza ampiamente utilizzata nell’industria soprattutto per la produzione di utensili da taglio. Sandvik già produce autonomamente polveri di tungsteno e carburo di tungsteno, ma con l’acquisizione potrà aggiungervi le eccezionali capacità di raffinamento nonché di riciclo dei materiali a base di tungsteno di WBH, coprendo così tutte le fasi del ciclo produttivo. L’operazione ha quindi lo scopo di migliorare l’efficienza dei costi e le prestazioni produttive, aumentando nel contempo le capacità di approvvigionamento di materia prima anche da riciclo di materiali.

WBH possiede infatti (a St. Martin, in Austria, dove è il quartier generale) un impianto di lavorazione del tungsteno che include anche uno stabilimento chimico per il riciclo dei materiali a base di tungsteno. La società conduce inoltre attività estrattive e di preparazione del minerale a Mittersill, sempre in Austria. Ed è proprio da qui, a seguito della scoperta del più grande giacimento di tungsteno in Europa, che nel 1975 ha preso le mosse WBH. Le attività estrattive e produttive di WBH sono certificate sui più elevati livelli di qualità in materia di sicurezza e tutela dell’ambiente, secondo gli standard ISO 14001.

Al completamento dell’operazione, WBH andrà a costituire un’area di prodotto all’interno della divisione Sandvik Tooling, continuando a operare in modo indipendente dal punto di vista sia produttivo sia commerciale, sotto la guida dell’attuale Managing Director Burghard Zeiler.

Sandvik Tooling è una delle tre aree di business del Gruppo Sandvik ed è leader di mercato globale nella produzione di utensili da taglio per asportazione truciolo e sistemi di attrezzaggio per il taglio dei metalli. Fattura 2,4 miliardi di euro investendo il 4% in R&S, impiega circa 17.000 persone nel mondo e produce utensili in materiali quali metallo duro, acciai speciali ad alta resistenza, diamante, ceramiche speciali e altri.



Contenuti correlati

  • Sicurezza: un problema volutamente ignorato

    Nel momento in cui le normative e i regolamenti che disciplinano la sicurezza entrano in vigore non solo in Europa, ma in tutto il mondo, le aziende devono necessariamente aggiungere funzioni atte a garantire la sicurezza dei...

  • Advantio
    Integrity360 ha acquisito Advantio

    Advantio, una società specializzata in PCI QSA (Payment Card Industry Qualified Security Assessor) e servizi di cybersecurity, è stata acquisita da Integrity360  con l’obiettivo di espandere la sua presenza in Europa e fornire servizi complementari nel settore...

  • sequans
    Renesas acquisisce Sequan

    Renesas Electronics e Sequans Communications hanno annunciato di aver stipulato un memorandum d’intesa (“MoU”) per l’acquisizione di Sequans da parte di Renesas. In conformità ai termini del protocollo d’intesa, Renesas, previa consultazione del comitato aziendale di Sequans...

  • RS Italia
    Conclusa l’acquisizione di Distrelec da parte di RS Group

    RS Italia ha annunciato il completamento dell’acquisizione di Distrelec da parte di RS Group plc. L’azienda precisa che l’acquisizione da 365 milioni di euro del distributore digitale di prodotti industriali e MRO ad alto servizio espande la...

  • Intel
    Nuovo impianto Intel di Assembly and Test in Polonia

    Intel ha scelto un’area vicino a Breslavia (Wrocław), in Polonia, come sede di un nuovo impianto di assemblaggio e collaudo di semiconduttori. Questa struttura contribuirà a soddisfare la domanda di capacità di assemblaggio e test che Intel...

  • PEI-Genesis
    PEI-Genesis ha acquisito Bel Stewart

    PEI-Genesis ha annunciato l’acquisizione di Bel Stewart s.r.o., un produttore e fornitore, con sede nella Repubblica Ceca, specializzato in sistemi passivi per le tecnologie di interconnessione dati e telecomunicazioni. Bel Stewart s.r.o., che ora sarà nota come...

  • eet group
    EET Group si espande in Europa con Tridis e Config

    Dopo l’acquisizione di Config, distributore specializzato nel networking, EET Group ha acquisito il distributore belga Tridis. EET Group quindi continua la sua espansione rafforzando la propria struttura in diversi Paesi e continuando con la politica di acquisizioni...

  • Microtest acquisisce Test Inspire

    Il Gruppo Microtest, specializzato nella realizzazione di sistemi di test e nel testing di microchip e wafer di silicio, ha annunciato la conclusione dell’operazione di acquisizione di Test Inspire, azienda olandese che opera nel medesimo settore. Questa...

  • I sistemi wireless utilizzati nelle applicazioni industriali

    Lo scopo di questo articolo è presentare un approccio alle implementazioni di sistemi wireless industriali descrivendone le implicazioni nei vari contesti industriali  Leggi l’articolo completo su EMB 88

  • I suggerimenti di Barracuda Networks per difendersi dagli allegati HTML malevoli

    Una recente ricerca degli esperti di Barracuda Networks evidenzia che, nel mese di marzo 2023, quasi la metà (45,7%) del totale degli allegati HTML esaminati era malevola, una quota più che doppia rispetto a quella registrata a...

Scopri le novità scelte per te x