Sandisk acquisisce Pliant Technology

Sandisk pagherà circa 327 milioni di dollari per acquisire Pliant Technology, produttore di SSD (Solid State Drive) per il segmento enterprise

Pubblicato il 17 maggio 2011

È stato definito dai boards of directors di Sandisk e Pliant Technology l’accordo per l’acquisizione che vede protagoniste le due aziende. La cifra che Sandisk dovrà pagare per comprare Pliant Technology sarà di circa 327 milioni di dollari e l’operazione si prevede che sarà conclusa entro la fine del secondo trimestre fiscale di Sandisk.

Pliant Technology è un’azienda specializzata in unità SSD ad alte prestazioni basate sul protocollo SAS. I drive usano memorie NAND di tipo MLC (multi-level cell) che permettono di contenere i costi rispetto ad altri tipi di memorie. Il mercato degli SSD per il settore enterprise, del resto, è decisamente interessante e alcune stime, come per esempio quelle di Gartner, ne prevedono la crescita del fatturato a 4,2 miliardi di dollari entro il 2015 grazie anche alla espansione della tecnologia NAND MLC.

Sanjay Mehrotra, presidente e chief executive officer di SanDisk ha dichiarato. “Crediamo che la combinazione fra la tecnologia innovativa Pliant e la competenza nei sistemi di livello enterprise con la produzione di alta qualità su larga scale di memorie MLC di SanDisk sia una value proposition vincente per i clienti. La nostra avanzata roadmap per la tecnologia flash e la capacità di gestione delle flash è complementare ai punti di forza di Pliant e permettono di aprirci la strada in termini di affidabilità e performance nel mercato degli SSD Enterprise”.
 



Contenuti correlati

  • advantech
    Advantech acquisisce l’azienda francese Aures Technologies

    Advantech ha annunciato l’acquisizione di Aures Technologies, una società francese titolare dei marchi POS e KIOSK. Questa operazione strategica consentirà ad Advantech di ampliare la sua offerta di prodotti e servizi per lo smart retail. Advantech acquisirà...

  • Memorie per l’intelligenza artificiale

    La memoria SCM (Storage Class Memory) si propone come una valida opzione rispetto ai tradizionali metodi di archiviazione basati su DRAM o flash, in grado di garantire costi competitivi  senza penalizzare le prestazioni Leggi l’articolo completo su...

  • Commvault
    Commvault ha acquisito Appranix

    Commvault ha annunciato l’acquisizione di Appranix, società di cyber resilience cloud, con l’obiettivo di aiutare le aziende a ripristinare la loro operatività ancora più rapidamente dopo un’interruzione di servizio o un attacco informatico. Il team di Appranix...

  • Rosenberger OSI
    Rosenberger OSI acquisisce ET Netzwerk- und Datentechnik GmbH

    Rosenberger Optical Solutions & Infrastructure (Rosenberger OSI )ha acquisito ET Netzwerk- und Datentechnik GmbH (ET). Si tratta di una operazione strategica che permette all’azienda di ampliare la propria offerta e la gamma di servizi. ET opererà come...

  • Cisco
    Cisco vuole acquisire Isovalent

    Cisco ha annunciato l’intenzione di acquisire Isovalent, azienda focalizzata sul cloud native networking e sulla sicurezza open source. Il team di Isovalent entrerà a far parte del Cisco Security Business Group dopo la chiusura dell’acquisizione, prevista per...

  • KIOXIA
    Conformità a PCIe 5.0 e NVMe 2.0 per gli SSD di KIOXIA

    Gli SSD NVM Express (NVMe) di KIOXIA della serie CM7 e della serie CD8P hanno ottenuto la certificazione di conformità alle specifiche PCI Express (PCIe) 5.0 e NVMe 2.0. Si tratta di un sensibile incremento di prestazioni...

  • Gruppo Volvo
    Volvo acquisisce le attività relative alle batterie da Proterra

    Il Gruppo Volvo ha annunciato di essere stato selezionato come offerente vincitore in un’asta per l’acquisizione delle l’attività e dei beni della business unit Proterra Powered a un prezzo di acquisto di 210 milioni di dollari. Proterra...

  • Allegro MicroSystems
    Allegro MicroSystems completa l’acquisizione di Crocus Technology

    Allegro MicroSystems ha completato l’acquisizione di Crocus Technology, specializzata nella tecnologia dei sensori TMR (magnetoresistenza a effetto tunnel), per un corrispettivo cash di 420 milioni di dollari. Questa acquisizione permette ad Allegro MicroSystems di accelerare la sua...

  • Gruppo Microtest
    Il Gruppo Microtest ha acquisito GEDEC

    Il Gruppo Microtest, specializzato nella realizzazione di sistemi di test e nel testing di microchip e wafer di silicio, ha concluso, il 26 settembre, l’acquisizione di GEDEC, azienda italiana con sedi a Genova e Torino, focalizzata sulla...

  • emerson
    Emerson completa l’acquisizione di NI

    Emerson ha annunciato di aver completato l’acquisizione di NI , per un valore azionario pari a 8,2 miliardi di dollari. L’azienda precisa che NI diventerà un nuovo segmento riportato all’interno di Emerson, denominato Test & Measurement e...

Scopri le novità scelte per te x