Rugged Computing: alimentatori VPX per applicazioni militari

Pubblicato il 15 ottobre 2021

Rugged Computing, un raggruppamento di imprese costituito dagli esperti del settore Hartmann Electronic e W-IE-NE-R Power Electronics, sviluppa e commercializza alimentatori VPX rugged dal rendimento elevato, studiati appositamente per i mercati con esigenze complesse in termini di performance. Questi alimentatori sono conformi agli standard del settore militare e sono utilizzati in aerei, elicotteri, autoveicoli, carri armati, navi e sommergibili.

L’alimentatore VPX in configurazione 715W (DC-DC), grazie alla sua densità di integrazione elevatissima, è particolarmente performante. È stato testato secondo lo standard MIL-STD-810 (altitudine, vibrazione, urto) e ha confermato la sua idoneità a condizioni d’impiego molto critiche. L’alimentatore, che è disponibile sia in versione conduction cooled (D575.00701/VPX371DMA), sia in versione air cooled, è già stato utilizzato con successo in tante applicazioni in tutto il mondo ed è conforme alla normativa VITA 62.

L’alimentatore DC-DC in configurazione 400W D575.00720/VPX340DMA è conforme sia alla normativa VITA 62, sia alle normative militari applicabili ed è molto efficiente con un rendimento del 90%. Questo alimentatore, indicato per applicazioni militari/aeronautiche, realizzato con componenti discreti che consentono la possibilità di personalizzare ogni configurazione secondo le necessità del cliente. L’alimentatore D575.00730/VPX336DM similare ai precedenti, risulta essere particolarmente versatile; con quattro diverse configurazioni di output e una potenza di uscita di 360W e una tensione d’ingresso variabile da 15V a 40V. Anche in questo caso è possibile personalizzare la configurazione.



Contenuti correlati

Scopri le novità scelte per te x