Round Solutions: il nodo edge IoT ‘PingPong’ collega al cloud i dispositivi sul campo in modalità wireless

Pubblicato il 22 giugno 2015

Round Solutions, azienda specializzata nell’ingegnerizzazione e nella fornitura di servizi per le tecnologie IoT, ha annunciato l’introduzione del nodo edge PingPong, una piattaforma hardware flessibile e ad alte prestazioni che permette di collegare al cloud i dispositivi sul campo in modalità wireless

La versione RTOS supporta schede di piccolo formato (SFF) e prevede oltre ad una MCU PIC32MZ a 32 bit di Microchip un modulo cellulare Telit operante a elevata velocità: l’adozione di un approccio hardware di tipo modulare semplifica l’integrazione di applicazioni personalizzate e di standard di comunicazione in un’unica piattaforma. Le numerose possibili applicazioni spaziano dai bidoni della spazzatura “intelligenti” ai serbatoi di carburante connessi fino ad arrivare ai gateway connessi al cloud per robot impiegati in produzione.

La piattaforma hardware PingPong mette a disposizione moduli cellulari operanti a elevata velocità per la connettività IoT così come numerose interfacce verso il campo che possono essere controllate anche attraverso il cloud. Tra le interfacce standard si possono annoverare Ethernet, USB e CAN, così come GNSS (Global Navigation Satellite System) ad elevata accuratezza.

Gli sviluppatori possono aggiungere diverse schede di espansione per dar vita a un numero praticamente illimitato di scenari applicativi. Sono disponibili schede di espansione “application-ready” per WLAN, Bluetooth, I/O, comunicazioni satellitari basate sul sistema Iridium, ISM/RF, SigFox, NCF/RFID e telecamere. Tutte le varie funzioni sono pronte per l’uso nel momento in cui le schede di espansione sono collegate alla scheda madre.



Contenuti correlati

  • Green Hills Software amplia l’offerta automotive con gli RTOS per zonal e domain controller

    Green Hills Software ha introdotto importanti aggiornamenti al suo sistema operativo real-time (RTOS) µ-velOSity per supportare i nuovi microcontrollori sempre più diffusi nell’elettronica dei veicoli. µ-velOSity è stato aggiornato con nuove funzionalità specifiche, oltre che con funzionalità...

  • La quarta edizione del sondaggio sull’IoT di Farnell

    Farnell ha presentato i risultati della sua quarta indagine annuale sull’IoT globale, che evidenzia, fra l’altro, una forte crescita dell’IoT in un’ampia gamma di settori. In particolare, quest’anno si è assistito a un cambiamento radicale nell’atteggiamento verso...

  • Accelerare lo sviluppo di applicazioni automotive e IoT che utilizzano motori BLDC

    Per gestire la complessità del software, gli sviluppatori possono usare un driver per motori BLDC dedicato, come A4964KJPTR-T, che integra tutte le funzionalità di controllo motori Leggi l’articolo completo su EO Power 28

  • Linee guida per la sicurezza degli autoveicoli connessi

    Le auto moderne offrono un’ampia superficie di attacco per gli hacker. Anche quando le vulnerabilità vengono identificate e le contromisure implementate, il processo sicuro di aggiornamento dei sistemi e di installazione delle patch su larga scala è...

  • TinyML: un’introduzione (1a parte)

    Questo articolo è il primo di una serie di tre focalizzati su TinyML: in sintesi l’utilizzo delle tecniche di apprendimento automatico (ML – Machine Learning) su microcontrollori a basso consumo e con un numero limitato di risorse a disposizione...

  • Niente più vincoli per i server edge

    Grazie all’integrazione dei processori della linea Xeon D di Intel sui Server-on-Module COM-HPC da parte di produttori come congatec, le installazioni di server edge non sono più confinate nelle sale server, dove l’ambiente è attentamente controllato dal...

  • Farnell pubblica un nuovo white paper sui sensori smart per IoT

    Farnell ha realizzato un nuovo white paper per supportare i progettisti elettronici nel loro percorso di implementazione di sistemi Internet of Things (IoT). Il saggio in esclusiva, intitolato ‘Sensori Smart – Per l’IoT intelligente’, analizza il mondo...

  • Soluzioni per la misura del consumo energetico dell’IoT cellulare

    Se si vuole misurare il consumo di potenza di un dispositivo in un ambiente chiuso e controllato, l’utilizzo di un simulatore di rete autonomo non è sufficiente perché bisogna misurare anche la potenza effettivamente consumata da un...

  • Come integrare interfacce Wi-Fi in qualsiasi applicazione

    Il collegamento di dispositivi mediante WiFi è diffuso nel mercato IoT. Tuttavia, per una connessione WiFi efficace di un circuito progettato con compatibilità HF è necessario tenere in considerazione gli assemblaggi, la progettazione, il layout della scheda...

  • I microcontrollori a 8 bit hanno ancora un ruolo chiave nel mondo IoT

    L’utilizzo di una MCU a 8 bit durante la progettazione di nodi edge rappresenta una soluzione a basso costo, con consumi ridotti, intelligente (ma non dedicata all’IoT) e in grado di gestire compiti ausiliari e di gestione della potenza...

Scopri le novità scelte per te x