ROHM Semiconductor: protezione delle batterie Li-ion

Pubblicato il 5 giugno 2012

Le batterie agli ioni di Litio (Li-ion) sono utilizzate da una gamma sempre più ampia di prodotti, come per esempio auto ibride o elettriche (HEV/EV), biciclette elettriche o anche attrezzi elettrici, e le stime degli analisti indicano una rapida crescita per il mercato di questi componenti nei prossimi anni. Per questo tipo di applicazioni ROHM Semiconductor ha recentemente presentato una nuova serie di circuiti integrati in grado di controllare e proteggere i sistemi dotati di batterie formati da celle collegate in serie con tecnologia agli ioni di Litio.

I nuovi ML5207, ML5208, ML5235 e ML5237 sono destinati alla gestione delle batterie per biciclette elettriche e attrezzi elettrici e sono in grado di rilevare l’over charging, l’over discharging e le sovracorrenti per ogni cella che compone il power pack di batterie. Questi componenti integrano inoltre il controllo on/off per un PMOS-FET esterno o un N-ch FET per la carica e scarica.
Il modello ML5218, invece, è destinato al battery management per applicazioni HEV/EV. Questo chip realizza un controllo della tensione, rileva l’overcharge/over-discharge, il passive cell balancing e offre la possibilità di effettuare quattro misurazioni della temperatura con sensori esterni.



Contenuti correlati

Scopri le novità scelte per te x