ROHM presenta un driver per LED ultracompatto per il settore automotive

Pubblicato il 20 maggio 2020

ROHM ha sviluppato un LED driver lineare ultracompatto per applicazioni destinate al settore automotive, come fari posteriori, indicatori di direzione, proiettori fendinebbia e luci di posizione o luci diurne a LED (DRL – Daytime Running Lamp).

BD18336NUF-M utilizza un design monolitico e garantisce un’illuminazione stabile anche in caso di cali di tensione della batteria fino a 9 V. La funzione di bypass di corrente configurabile evita lo spegnimento dei LED e mantiene sempre una minima luminosità, contribuendo ad una maggiore sicurezza di guida.

Il package è particolarmente compatto (3,0 mm²) e contribuisce a ridurre l’area di montaggio del 30% rispetto alle soluzioni convenzionali che usano circuiti esterni, fornendo al contempo una corrente di uscita pari a 600 mA.

Il calore generato dai LED viene contenuto grazie ad una funzione integrata di derating di corrente.

La regolazione termica limita il calore generato dai LED aumentandone la durata, aspetto molto utile sia per i LED a luce bianca che per quelli a luce rossa e gialla.



Contenuti correlati

  • Nuovo direttore responsabile dell’ATSC europeo di ROHM

    ROHM ha nominato Aly Mashaly direttore responsabile dell’Application and Technical Solution Center (ATSC) europeo. Mashaly subentra a Günter Richard, che è andato in pensione dopo 32 anni di servizio, e l’incarico è effettivo dal primo gennaio. Aly...

  • I MOSFET SiC di ROHM di quarta generazione per gli inverter Hitachi Astemo

    I nuovi MOSFET SiC di quarta generazione e i gate driver di ROHM  sono stati scelti da Hitachi Astemo, azienda che sviluppa da diversi anni tecnologie avanzate per motori e inverter per veicoli. I MOSFET SiC di...

  • Nuovo MOSFET di ROHM per dispositivi piccoli e sottili

    ROHM ha sviluppato un MOSFET a canale N da 20 V caratterizzato da una elevata efficienza e particolarmente compatto, il modello RA1C030LD. Questo nuovo componente è ottimizzato per la commutazione in dispositivi piccoli e sottili, compresi smartphone...

  • Nuovi resistori di shunt da ROHM

    LTR10L è la sigla dei nuovi resistori di shunt wide terminal di ROHM, componenti ottimizzati per svariate applicazioni nei settori automotive, industriale e consumer. L’azienda ha anche aggiunto alla sua offerta due serie di resistori di shunt...

  • ROHM sviluppa un chip AI edge a bassissimo consumo

    ROHM  ha sviluppato un chip AI di apprendimento on-device per gli endpoint edge nel campo dell’IoT. Questo componente utilizza l’intelligenza artificiale per prevedere i guasti (rilevamento predittivo dei guasti) in tempo reale nei dispositivi elettronici dotati di...

  • ROHM, Mazda e Imasen firmano un accordo congiunto

    ROHM  ha firmato un accordo di sviluppo congiunto con Mazda Motor Corporation (Mazda) e Imasen Electric Industrial, (Imasen) per inverter e moduli di potenza con tecnologia SiC da utilizzare nelle unità di azionamento dei veicoli elettrici, incluso...

  • Da ROHM un voltage detector di altissima precisione e consumi ultra-bassi

    ROHM ha sviluppato BD48HW0G-C, un rilevatore di tensione di alta precisione e a consumo di corrente ultra-basso, ottimizzato per un’ampia gamma di applicazioni automotive e industriali che richiedono il monitoraggio della tensione dei circuiti elettronici per una...

  • La mobilità del futuro: i sette megatrend

    Connesse, intelligenti, automatizzate e autonome: le tecnologie per la digitalizzazione, l’integrazione dell’intelligenza artificiale e l’apprendimento automatico stanno determinando un cambiamento nella produzione e nell’utilizzo dei veicoli del futuro Leggi l’articolo completo su EO 504

  • I nuovi diodi fast recovery di quarta generazione di ROHM

    ROHM ha sviluppato le serie RFL/RFS di diodi fast recovery (FRD) da 650 V di quarta generazione. Questi nuovi componenti si distinguono rispettivamente per una bassa tensione diretta (VF) e un tempo di reverse recovery (trr) veloce....

  • Come ottimizzare le prestazioni della risposta dei circuiti integrati di potenza

    QuiCur di ROHM è una nuova tecnologia per alimentatori che migliora le caratteristiche di risposta ai transitori di carico dei convertitori DC/DC (regolatori switching) e LDO (regolatori lineari) Leggi l’articolo completo su EO Power 28

Scopri le novità scelte per te x