Rohde & Schwarz presenta con NVIDIA un ricevitore neurale per 6G basato su AI/ML

Pubblicato il 27 febbraio 2023

È stata scelta la cornice del MWC di Barcellona per la prima dimostrazione “hardware-in-loop”, da parte di Rohde & Schwarz e NVIDIA, di un ricevitore neurale che evidenzia i guadagni di prestazioni ottenibili, per la tecnologia 6G, utilizzando modelli basati su machine learning rispetto a un ricevitore tradizionale con elaborazione deterministica del segnale.

La dimostrazione è relativa a un ricevitore neurale ad alte prestazioni in uno scenario 5G NR con un segnale uplink in configurazione MU-MIMO (Multi-User Multiple Input Multiple Output) – un modello di riferimento per l’implementazione di un possibile nuovo livello fisico (L1) per le future reti 6G. La configurazione di prova combina le soluzioni di test di alto livello per la generazione e l’analisi dei segnali di Rohde & Schwarz e la libreria open source con accelerazione tramite GPU NVIDIA Sionna per simulare il collegamento radio.

Un ricevitore neurale sostituisce i classici blocchi di elaborazione del segnale a livello fisico di un sistema di comunicazione wireless, con modelli di apprendimento automatico. Gli esperti del settore, e non solo, prevedono che il futuro standard 6G utilizzerà le tecniche AI/ML per svolgere alcune attività di elaborazione del segnale, come la stima e l’equalizzazione del canale e il demapping. Le simulazioni attuali indicano che un ricevitore neurale aumenterà la qualità dei collegamenti e avrà un impatto positivo sul throughput rispetto agli attuali algoritmi software deterministici ad alte prestazioni utilizzati nelle reti 5G NR.

Nella configurazione del ricevitore neurale basato su tecniche AI/ML in mostra allo stand di Rohde & Schwarz, il generatore di segnali vettoriali R&S SMW200A emula due singoli utenti che trasmettono un segnale largo 80 MHz in direzione uplink con una configurazione MIMO 2×2. Ogni utente viene disturbato dal fading in modo indipendente e viene applicato del rumore per simulare delle condizioni di propagazione del canale radio realistiche. Il ricevitore satellitare multiuso R&S MSR4 funge da ricevitore, catturando il segnale trasmesso a una frequenza portante di 3 GHz utilizzando i suoi quattro canali di ricezione in coerenza di fase. I campioni del segnale ricevuto vengono poi forniti tramite l’interfaccia di streaming in tempo reale a un server. Qui, il segnale viene pre-elaborato utilizzando il framework R&S Server-Based Testing (SBT), che include il software R&S VSE (Vector Signal Explorer) per l’analisi del segnale. Il VSE elabora il segnale applicando la trasformata di fourire (FFT). Il set di dati post-FFT serve come input per un ricevitore neurale implementato con la libreria NVIDIA Sionna.

Andreas Pauly, Executive Vice President della divisione Test & Measurement di Rohde & Schwarz, ha dichiarato: “L’elaborazione del segnale nelle comunicazioni wireless mediante algoritmi di apprendimento automatico è un tema molto caldo nel settore TLC e spesso discusso in modo controverso tra i colleghi. Siamo lieti di collaborare con un partner come NVIDIA alla realizzazione di questo banco di prova. Permetterà ai ricercatori e agli esperti del settore, di validare i loro modelli basati su un approccio guidato dai dati e di metterli alla prova in un esperimento “hardware-in-the-loop”, utilizzando le nostre soluzioni di test all’avanguardia per la generazione e l’analisi dei segnali”.

Ronnie Vasishta, Senior Vice President of Telecommunications di NVIDIA, ha dichiarato: “I modelli ML addestrati, offrono un notevole potenziale in termini di aumento delle prestazioni rispetto all’elaborazione convenzionale dei segnali. Questa dimostrazione “hardware-in-the-loop” di un ricevitore neurale Rohde & Schwarz – NVIDIA, segna una pietra miliare per il settore nel dimostrare l’utilità dell’intelligenza artificiale e dell’apprendimento automatico nella tecnologia 6G”.



Contenuti correlati

  • Capitalizzazione di mercato record per Nvidia

    La società di ricerche di mercato IDTechEx ha recentemente pubblicato un rapporto che evidenzia il costante predominio di Nvidia non soltanto nel settore delle GPU, ma più specificamente anche in quello dell’hardware per AI. Nvidia, inoltre, martedì...

  • Intelligenza Artificiale Creativa nel futuro dell’AI

    È logico aspettarsi in un futuro, nemmeno troppo lontano, un mondo popolato da robot sempre più “umani”? Queste macchine saranno in grado di replicare i comportamenti tipici dell’uomo come, ad esempio, i sentimenti ma soprattutto la creatività?...

  • La serie MXO 4 di Rohde & Schwarz disponibile da Farnell

    Farnell ha annunciato la disponibilità della serie MXO 4 di Rohde & Schwarz (R&S), la prima di una nuova generazione di oscilloscopi. Questo nuovo strumento offre una velocità di aggiornamento in tempo reale di oltre 4,5 milioni...

  • Il supporto di Cadence allo standard TSMC 3Dblox

    Cadence Design Systems ha annunciato dei nuovi flussi di progettazione, basati sulla piattaforma Integrity 3D-IC, destinati a supportare lo standard 3Dblox TSMC per il partizionamento della progettazione front-end 3D nei sistemi complessi. Grazie a questa collaborazione, i...

  • Rohde & Schwarz
    Il sistema di test EMC di Rohde & Schwarz per il nuovo laboratorio di Emitech

    Rohde & Schwarz ha annunciato di aver fornito il suo sistema di test EMC al nuovo laboratorio di prova dei veicoli di Emitech in Francia. Emitech è un’azienda specializzata in test applicativi per la certificazione dei prodotti...

  • Cohesity collabora con Microsoft per la protezione dei dati

    Cohesity e Microsoft hanno intensificato i loro rapporti con l’obiettivo di aiutare le aziende ad ampliare a livello globale e a rafforzare la sicurezza dei dati. Cohesity ritiene che l’AI possa essere impiegata per analizzare rapidamente grandi...

  • Evoluzione delle tecnologie wireless nell’industria

    In questo articolo tratteremo l’evoluzione delle tecnologie di comunicazione wireless nell’industria iniziando dalla tecnologia 1G fino alla 5G. Successivamente descriveremo le tecnologie wireless nell’automazione industriale e concluderemo l’articolo con una sintetica descrizione delle tecnologie wireless 6G e...

  • Rohde & Schwarz
    Un nuovo ricevitore di test EMI da Rohde & Schwarz

    Rohde & Schwarz ha presentato un nuovo ricevitore di test EMI per le misure sulle emissioni elettromagnetiche fino a 30 MHz. Lo strumento, siglato R&S EPL1000, è un ricevitore di test compatto, particolarmente completo e conforme alle...

  • Rohde & Schwarz
    Rohde & Schwarz e Broadcom estendono la collaborazione per i test sul Wi-Fi 7

    Rohde & Schwarz e Broadcom hanno validato con successo l’utilizzo del tester per radiocomunicazioni R&S CMP180 con i più recenti chipset per access point Wi-Fi 7 di Broadcom. Lo strumento R&S CMP180 supporta i tool per il...

  • La nuova antenna isotropica di Rohde & Schwarz

    Rohde & Schwarz  ha annunciato che presenterà la sua nuova antenna isotropica R&S TSEMF-B2E per il sistema di misura TS-EMF alla fiera EMV di Stoccarda. Questa antenna copre la gamma di frequenze da 700 MHz a 8...

Scopri le novità scelte per te x