Ridurre il time-to-market per le piattaforme di rete

Pubblicato il 6 settembre 2013

Altera ha annunciato un importante traguardo: l’interoperabilità tra il proprio Core IP (Intellectual Property) Interlaken  integrato negli FPGA della linea Stratix V con i processori multicore della serie OCTEON di Cavium. Ciò semplifica il processo decisionale degli OEM in quanto viene garantita a priori la connettività tra i chip (chip-to-chip).

Il core IP Interlaken di Altera assicura un elevato throughput e prestazioni spinte durante i picchi di carico (workloads). Tra le caratteristiche di rilievo si possono annoverare le seguenti:

•     Possibilità di impostare oltre 20 parametri per garantire la flessibilità necessaria per migliorare le prestazioni e assicurare scalabilità e interoperabilità

•     Supporto di velocità di trasferimento dati (data rate) fino a 12,5G e di un massimo di 24 canali (lane)

•     Disponibilità di core IP Interlaken sia standard sia personalizzati

•     Core IP completo con i livelli MAC, PCS e PMA integrati

•     Conformità con la revisione 1.2 delle specifiche del protocollo Interlaken

Il core IP Interlaken di Altera è ideale per l’uso in router operanti a parecchi terabit e in switches utilizzati per applicazioni quali accesso ai servizi, carrier Ethernet e data center che richiedono la configurabilità degli IP per ottimizzare i vari profili di traffico e la scalabilità necessaria per implementare le piattaforme della prossima generazione. Il core IP Interlaken IP include i transceiver avanzati di Altera (PMA), oltre ai livelli PCS e MAC. Il livello PCS è implementato in hardware (hard IP) all’interno degli FPGA delle famiglie Stratix V e Arria V, in modo da consentire agli utilizzatori di conseguire risparmi compresi tra il 30 e il 50% di risorse logiche rispetto ad una implementazione pura “Soft IP”.

Oltre a far risparmiare risorse logiche, il core IP Interlaken è stato sottoposto a estese verifiche di simulazione e fatto funzionare su varie piattaforme, sia interne sia dei clienti.



Contenuti correlati

  • Le innovative applicazioni dei dispositivi programmabili FPGA-SoC

    Questo articolo è una panoramica sulle nuove funzionalità FPGA e le risorse SoC in applicazioni come il posizionamento indoor, l’ottimizzazione di algoritmi utilizzando sistemi operativi, codici di ottimizzazione, reti definite da software e nuove piattaforme di elaborazione...

  • Logiche programmabili e tool

    In termini generali, l’espressione “logica programmabile” si estende a numerose tipologie di dispositivi, anche ai più semplici PLD (Programmable Logic Device). Nati dall’evoluzione dei primi componenti programmabili, come PLA, PAL e GAL, questi dispositivi hanno progressivamente aumentato...

  • Design Solutions Network di Altera: una rete di esperti in progettazione con Fpga

    Altera, che come è noto ora parte integrante di Intel, ha annunciato il lancio di DSN (Design Solutions Network), un ecosistema globale che riunisce all’interno di un unico programma una rete composta da aziende che forniscono servizi...

  • Da Altera i primi dispositivi SiP eterogenei con una DRAM HBM2 e un FPGA integrati

    Altera ha annunciato le caratteristiche salienti dei primi dispositivi SiP che integrano una memoria a elevata ampiezza di banda (HBM2 – High-Bandwidth Memory) di tipo stacked (impilata) sviluppata da SK Hynix e i SoC e gli FPGA...

  • Il nuovo software Quartus Prime di Altera migliora il processo di progettazione con FPGA e SoC FPGA

    Con il rilascio del software di progettazione Quartus Prime,  Altera Corporation ha notevolmente migliorato la produttività in fase di design per una nuova generazione di dispositivi logici programmabili. Il nuovo ambiente software è realizzato a partire dal...

  • Altera propone i forum per gli sviluppatori dei suoi SoC FPGA

    Altera ha annunciato il lancio di una nuova iniziativa denominata ASDF (Altera SoC Developers Forum) articolata su tre eventi che si terranno nella Silicon Valley, a Francoforte (Germania) e a Shenzhen (Cina) e vedranno riuniti partner, sviluppatori...

  • Altera: nuovo kit per FPGA per la serie MAX 10

    Altera ha annunciato la disponibilità del kit NEEK (Nios II Embedded Evaluation Kit) di seconda generazione che abbina un FPGA di tipo non volatile della serie MAX 10 con il processore embedded di tipo soft-core Nios II....

  • Altera integra un controllo digitale avanzato nei PowerSoC Enpirion

    Altera ha  siglato un accordo di licenza con ZMDI (Zentrum Mikroelektronik Dresden AG), azienda con sede in Germania specializzata nello sviluppo di dispositivi a semiconduttore analogici e a segnali misti. In base all’intesa raggiunta, Altera sfrutterà l’innovativa...

  • Altera: SoC Arria10 per raddoppiare la durata di una flash NAND

    Altera ha annunciato lo sviluppo di un design di riferimento per applicazioni di storage basato sui SoC della linea Arria 10 che permette di raddoppiare la durata di una flash NAND e incrementare fino a sette volte...

  • Altera aderisce al programma Open Platform for NFV

    Altera Corporation ha annunciato la propria adesione a Open Platform for NFV (OPNFV), una piattaforma di riferimento di tipo open source supportata dal mondo industriale per la virtualizzazione delle funzioni di rete (NFV – Network Function Virtualization)....

Scopri le novità scelte per te x