Quando la cybersecurity comincia dai chip

Dalla rivista:
Elettronica Oggi

 
Pubblicato il 14 maggio 2022

Nell’era digitale, la complessità tecnologica dei chip aumenta  rischi di contraffazione e complica il mantenimento della sicurezza informatica. Proposto in Commissione Europea un pacchetto di misure e strumenti per garantire all’Unione la sicurezza delle forniture, oltre che resilienza e supremazia tecnologica nei semiconduttori e nelle loro applicazioni

Leggi l’articolo completo su EO 502

Giorgio Fusari



Contenuti correlati

  • La sicurezza nel 2023 vista da Juniper Networks

    Juniper Networks ha analizzato i principali trend che caratterizzeranno la cybersecurity nel 2023. Dall’analisi emerge che anche quest’anno la cybersecurity continuerà a essere una priorità. Per quanto la tecnologia possa impattare su questo scenario, i decisori non...

  • Kaspersky : cambia nel 2023 il panorama delle minacce ai sistemi di controllo industriale

    Le previsioni dei ricercatori del CERT ICS di Kaspersky  per il 2023 e i prossimi anni sugli sviluppi e i rischi dei sistemi di controllo industriale indicano che ci sarà un cambiamento sensibile nel panorama delle minacce....

  • I trend per la cybersecurity nel 2023 secondo Vectra AI

    Vectra AI ha pubblicato le sue previsioni per il 2023 relativamente alle tendenze emergenti che influenzeranno la cybersecurity nel corso dell’anno. “L’anno prossimo le organizzazioni dovranno affrontare un numero maggiore di minacce informatiche sconosciute che colpiscono i...

  • La cybersecurity del 2022 vista da Semperis

    Guido Grillenmeier, Chief Technologist di Semperis Nel 2022 abbiamo avuto dimostrazione più di quanto si potesse prevedere che la guerra informatica è quantomai reale e che non fa distinzione fra confini fisici dei Paesi. Attacchi che hanno...

  • Web3, crediti di carbonio, credenziali e cookie: ecco le previsioni di CyberArk per la cybersecurity del 2023

    Di Lavi Lazarovitz, head of CyberArk Labs Se il 2022 è stato già un anno ricco di eventi, secondo i CyberArk Labs il 2023 rappresenterà un ulteriore passo in avanti, portando nuove minacce e sfide per la...

  • Nuove soluzioni per la cybersecurity da Moxa

    Moxa ha ampliato il suo catalogo di prodotti con nuove soluzioni di cybersecurity e per la gestione avanzate delle reti. L’aggiunta delle funzionalità IDS/IPS ha trasformato i prodotti della serie EDR-G9010 in firewall industriali di nuova generazione,...

  • 292,5 milioni di euro dall’Italia per un nuovo stabilimento di STMicroelectronics

    La Commissione europea ha annunciato l’approvazione di una misura di aiuto per 292,5 milioni di euro messi a disposizione dall’Italia a favore di STMicroelectronics per realizzare uno stabilimento a Catania. L’annuncio sottolinea che la misura, realizzata tramite...

  • Collaborazione fra Nozomi Networks e WALLIX per soluzioni avanzate di cybersecurity

    Nozomi Networks e WALLIX hanno annunciato la loro collaborazione focalizzata sull’offerta di soluzioni in grado di garantire sicurezza nelle reti OT. Combinando le soluzioni WALLIX e Nozomi Networks, è possibile ottenere visibilità e tracciabilità end-to-end per la...

  • Gli HEMT GaN bidirezionali Bi-GaN di Innoscience adottati da OPPO

    Innoscience Technology ha presentato la serie Bi-GaN di dispositivi HEMT bidirezionali per la ricarica che non generano gli incrementi di temperatura a volte riscontrati con i tradizionali dispositivi al silicio. Innoscience ha anche annunciato che OPPO utilizzerà...

  • Asvin entra in eSync Alliance

    La eSync Alliance, una rete globale di fornitori creata per costruire un percorso multi-vendor ad alta affidabilità per aggiornamenti e servizi dati end-to-end sicuri over-the-air (OTA), ha annunciato l’adesione come membro promotore di Asvin, azienda focalizzata sulla...

Scopri le novità scelte per te x