PowerBox: convertitori DC/DC per IoT in ambito automotive

Pubblicato il 30 agosto 2016

Powerbox ha annunciato il lancio di una serie di alimentatori per applicazioni IoT in ambito automotive. I nuovi ENA100 (100W) e ENA200 (200W) sono stati progettati per rispondere alle esigenze dei costruttori di automobili che richiedono convertitori DC/DC ospitati in contenitori a basso profilo, inferiore a 20 mm, e isolati con grado di protezione IP 21 , isolamento galvanico, ridotte emissioni Emi radiate e condotte e possibilità di resistere a picchi di tensione di 2 kV.
Gli alimentatori della serie ENA100 ed ENA200 coprono una vasta gamma di applicazione con ingresso 10VDC fino a 120 VDC (10V a 18V – 18V a 32V – 36V a 75V e 55V a 120V). Saranno disponibili in versioni con quattro tensioni di uscita, 12,5V, 14,5V , 24,5V e 28V, in un range di correnti di uscita compreso tra 8A e 16A, a seconda della tensione richiesta. Isolamento galvanico di 500 VDC, efficienza superiore al 96% e peso ridotto (inferiore a 500 g) sono altre caratteristiche di rilievo. L’integrazione di filtri in ingresso, la protezione contro corto circuiti e la protezione termica con ripristino automatico e controllo intelligente della potenza garantiscono un funzionamento sicuro. Raffreddati per conduzione, i convertitori DC/DC ENA100 e ENA200 possono operare a temperatura che variano da -20 ° C a + 50 ° C (fino a 70 ° C con baseplate). I convertitori sono conformi agli standard EN61000-6-2; 4-2/3/4/5/6 ed EMI EN55022B per le emissioni condotte e radiate, oltre a ISO7637-2 ed EN12895:2000.

GdG



Contenuti correlati

Scopri le novità scelte per te x