Piattaforme low-code, cosa sono (e perché fanno bene allo sviluppo IoT)

Dalla rivista:
Embedded

 
Pubblicato il 13 febbraio 2023

Gli strumenti che accelerano lo sviluppo applicativo, riducendo la necessità di scrivere codice manualmente, registrano una crescita globale a due cifre. Un successo dovuto in parte al fatto che le piattaforme low-code e no-code aiutano anche chi non è esperto di programmazione a creare app e processi

Leggi l’articolo completo su Embedded 87

Giorgio Fusari



Contenuti correlati

Scopri le novità scelte per te x