Percepio presenta DevAlert Sandbox

Pubblicato il 10 giugno 2022

Percepio ha rilasciato DevAlert Sandbox, una piattaforma online “pronta all’uso” per DevAlert, il framework di monitoraggio per il rilevamento da remoto di anomalie e il debug di software basato su RTOS.

“In un mondo segnato dalla presenza ubiqua del software, gli OEM impegnati nella realizzazione di dispositivi intelligenti necessitano di un meccanismo automatico di segnalazione, dal dispositivo allo sviluppatore, che consenta di rilevare ed effettuare il debug delle anomalie del software, sia durante le fasi di sviluppo sia quando il dispositivo è installato sul campo. Integrando Percepio DevAlert nei prodotti consegnati, gli OEM possono reagire 100 volte più velocemente alle problematiche software verificatesi sul campo e fornire aggiornamenti rapidi per salvaguardare le attività dei clienti. DevAlert Sandbox mette a disposizione un semplice mezzo per esplorare questo concetto in generale e DevAlert in particolare”, ha detto l’amministratore delegato e fondatore di Percepio Johan Kraft.

DevAlert Sandbox permette agli utenti di provare una configurazione completa di DevAlert direttamente con il loro browser web con il supporto di una periferica simulata e senza dover scrivere codice. Un esempio di applicazione pronta all’uso è incluso con il codice sorgente e gli strumenti di sviluppo, permettendo agli sviluppatori di esplorare e sperimentare dei casi di uso del monitoraggio delle anomalie software e di estendere le soluzioni ai propri progetti.

L’applicazione di esempio fornita da DevAlert Sandbox è un sistema di controllo degli ascensori che funziona su un microcontroller virtuale Arm, implementato col simulatore xPack QEMU Arm e monitorato con il supporto di Percepio DevAlert. Tramite l’interfaccia grafica del simulatore è possibile innescare delle anomalie nel controllore dell’ascensore, che sono individuate e segnalate da Percepio DevAlert unitamente al trace software che spiega le anomalie riscontrate.



Contenuti correlati

  • Utilizzo di Tracealyzer per valutare gli algoritmi di Python in Linux

    Mohammed Billoo, fondatore di MAB Labs (www.mab-labs.com), fornisce soluzioni Linux embedded per una vasta gamma di piattaforme hardware. In questa serie di articoli Billoo ci guida attraverso il supporto di Tracealyzer v. 4.4 per Linux In un...

  • Comprendere l’impatto delle opzioni di compilazione sulle prestazioni

    Nel precedente articolo abbiamo discusso come utilizzare LTTng per instrumentare le applicazioni in spazio utente e visualizzare i dati di trace in Tracealyzer a scopo di indagine. In questo articolo capiremo come l’abbinamento di LTTng e Tracealyzer...

  • Percepio migliora il supporto per Zephyr e ThreadX in Tracealyzer 4.6

    Percepio ha rilasciato Tracealyzer 4.6 con supporto per l’RTOS Zephyr e Azure RTOS ThreadX di Microsoft. Questa nuova versione include anche la libreria di trace di nuova generazione di Percepio con supporto migliorato per il tracing in...

  • Utilizzo di Tracealyzer per Linux per valutare le prestazioni in spazio utente

    Mohammed Billoo, fondatore di MAB Labs (www.mab-labs.com), fornisce soluzioni Linux embedded per una vasta gamma di piattaforme hardware. In questa serie di articoli Billoo ci guida attraverso il supporto di Tracealyzer v. 4.4 per Linux utilizzando come...

  • Valutare le prestazioni di un sistema Linux mediante Tracealyzer

    Quando si sviluppa un’applicazione basata su Linux, è importante configurare il sistema in modo da ottimizzare le prestazioni poichè una configurazione non idonea potrebbe penalizzare le prestazioni dell’applicazione stessa. Personalmente ho fatto parte di un team coinvolto...

  • Utilizzo dei tool di trace in ambiente Linux

    Mohammed Billoo, fondatore di MAB Labs, una realtà specializzata nel fornire servizi di ingegnerizzazione di software embedded, utilizza Linux embedded su una molteplicità di piattaforme hardware. Billoo ha valutato in che modo il nuovo supporto di Percepio...

  • Percepio migliora il supporto per Azure RTOS ThreadX

    Percepio ha annunciato di aver migliorato il supporto per Microsoft Azure e Azure RTOS ThreadX disponibile in Tracealyzer, con l’obiettivo di semplificare lo sviluppo e il debug di sistemi Azure IoT. Nell’ambito di questi miglioramenti, Percepio ha...

  • Utilizzo di Tracealyzer con una distribuzione Linux basata su Yocto

    Mohammed Billoo, fondatore di MAB Labs , fornisce soluzioni basate su Linux embedded personalizzate per una vasta gamma di piattaforme hardware. In questa serie di post analizzerà le potenzialità del nuovo supporto per Linux offerto da Tracealyzer...

  • Percepio ha annunciato il rilascio di Tracealyzer v4.5

    Percepio ha rilasciato la versione 4.5 di Tracealyzer che prevede il supporto dei microcontrollori della linea ESP32 di Espressif e dell’RTOS open-source Zephyr, un’integrazione migliorata con uTrace di Lauterbach e numerose altre migliorie. Zephyr è un RTOS...

  • Percepio e Lauterbach collaborano per accelerare il debug

    Percepio e Lauterbach hanno annunciato una collaborazione con l’obbiettivo di accelerare la fase di debug tramite una più stretta integrazione tra Tracealyzer di Percepio e i tool di tracing TRACE32 di Lauterbach. Il primo risoltato di questa...

Scopri le novità scelte per te x