Omron: relè per le energie rinnovabili

Pubblicato il 17 settembre 2012

Omron Electronic Components Europe ha migliorato le prestazioni delle famiglie di relè G7L-PV (DPST-NO) e G8P (SPST-NO), che ora presentano un tempo di commutazione tipico pari a 20 ms, una lunga vita elettrica e un consumo di bobina ridotto.

Tutti e due i dispositivi rispettano i requisiti previsti dalle norme IEC62109-1. 2 (luglio 2011) e VDE0126-1. Il relè Omron G7L-PV prevede una distanza tra i contatti di oltre 3mm per garantire i necessari i livelli di tensione operativa e rispettare gli standard di sovratensione. I relè sono in grado di commutare un carico induttivo AC7 di 30 A a 280 VAC.

Le altre migliorie apportate al modello G7L-PV riguardano l’ottimizzazione dei contatti fissi e mobili, un materiale di contatto più resistente, una molla porta contatti più robusta e il passaggio dalla classe B di bobina (132 °C) alla classe F (150 °C), che permette una tolleranza maggiore sulle alte temperature. Il relè G7L-PV prevede un di consumo di energia di soli 320 mW, tra i più bassi nella sua categoria. L’involucro, con montaggio da circuito stampato, è compatto e misura 52,5×35,5×41,0 mm.

G8P-1A4P-BG è invece un nuovo elemento della famiglia di relè G8P. Ottimizzato per lavorare in condizioni di avvio ad alta temperatura; G8P-BG è dotato di un’ottima resistenza di bobina e di contatto all’innalzamento della temperatura, che garantisce una lunga vita elettrica in tali condizioni. Il nuovo dispositivo prevede una distanza tra i contatti di 2 mm e una vita elettrica di 30 mila manovre con 250 VAC a 20 °C. Più piccolo del modello G7L-PV (32,1×27,2×20,1 mm) G8P-BG è sigillato e dispone di terminali per circuito stampato.

Per verificare l’affidabilità e l’efficienza delle nuove soluzioni, Omron ha sottoposto i relè a test meticolosi e a verifiche progettuali, per consentirne l’utilizzo nei sistemi di produzione di energia da fonti rinnovabili.

Omron offre i due relè con bobine da 12 e 24 VDC, ma altre versioni sono disponibili su richiesta. I relè sono certificati UL, CSA e VDE (quest’ultima in stato di attesa per G7L-PV) e possono funzionare in un range di temperature da -55 a 85 °C.



Contenuti correlati

Scopri le novità scelte per te x