Murata: MLCC da 100 V ed elevato Q per elettronica di consumo e industriale

Pubblicato il 21 febbraio 2024
Murata

Murata ha recentemente ampliato la sua gamma di condensatori ceramici monolitici (MLCC – Monolithic Ceramic Chip Capacitor) a elevato fattore di merito (high-Q) con la serie GJM022.

Questi condensatori con tensione nominale di 100 V sono stati progettati per l’utilizzo in moduli ad alta frequenza come quelli utilizzati nelle infrastrutture di comunicazione cellulare.

La serie GJM022 combina compattezza dimensionale e alte prestazioni, a cui si aggiunge la possibilità di operare a temperature elevate.

I condensatori GJM022 possono essere utilizzati per un’ampia gamma di applicazioni, come l’adattamento di impedenza e il blocco della corrente continua all’interno dei moduli RF per stazioni base. In applicazioni di questo tipo, l’elevato valore di Q e la bassa ESR contribuiscono a migliorare l’efficienza dell’amplificatore di potenza e a ridurre il consumo di energia.



Contenuti correlati

  • Batterie migliori per una vita più sana

    Poiché i dispositivi medicali diverranno via via più complessi e di conseguenza richiederanno l’integrazione di molte risorse, per la loro alimentazione sarà necessario ricorrere a batterie con prestazioni migliori che dovranno anche risultare conformi a severi requisiti...

  • Murata
    Il riconoscimento IEEE Milestone Award a Murata

    Murata ha ricevuto il premio “IEEE Milestone Award” da parte di IEEE (Institute of Electrical and Electronics Engineers). Questo prestigioso riconoscimento, che premia i traguardi più significativi nella storia della scienza e della tecnologia nelle aree di...

  • Murata
    Murata: alleanza per una nuova piattaforma IoT cellulare “All-in-One”

    Murata  ha recentemente annunciato un’alleanza che, combinando connettività cellulare, servizi cloud e una piattaforma per la gestione della connettività dei dispositivi (CPM – Connectivity Management Platform), è in grado di fornire un servizio combinato per applicazioni IoT...

  • Farnell
    Farnell distribuisce i più recenti convertitori DC-DC di Murata Power Solutions

    Farnell ha annunciato la disponibilità di un’ampia gamma di prodotti Murata Power Solutions per numerose applicazioni industriali, energetiche e sanitarie. I nuovi prodotti aggiunti alla gamma di Farnell includono la serie di convertitori DC-DC MGN1, progettati per...

  • Tecnologie wireless adatte per le esigenze attuali e future

    L’ultimo standard della famiglia WiFi, il WiFi 6, e la sua estensione WiFi 6E promettono elevate velocità di trasmissione dati, maggiore capacità e tempi di latenza ridotti anche in ambienti con un elevato numero di nodi di...

  • Murata
    Nuovi induttori di potenza per applicazioni automotive da Murata

    Murata ha ampliato la sua gamma di induttori di potenza con la serie DFE2MCPH_JL, dispositivi con valori di induttanza pari 0,33 e 0,47 µH espressamente concepiti per i sistemi di sicurezza e del gruppo propulsore (powertrain) utilizzati...

  • Murata
    Le più recenti tecnologie di Murata a MWC

    Murata ha annunciato che, alla prossima edizione di MWC (Barcellona dal 26 al 29 febbraio), proporrà le tecnologie della prossima generazione per la connettività e le comunicazioni mobili. Da segnalare le innovazioni tecniche per le connessioni LPWAN,...

  • Murata
    Murata presenta un sensore inerziale a 6 gradi di libertà di nuova generazione

    SCH16T-K01 è un nuovo accelerometro/giroscopio inerziale a tre assi di Murata caratterizzato da 6 gradi di libertà e utilizzabile per applicazioni di posizionamento e controllo di macchine che richiedono un’elevata precisione. Questo nuovo componente integra un sofisticato...

  • Murata
    Le innovazioni di Murata a CES 2024

    Murata parteciperà a CES 2024, che si svolgerà a Las Vegas dal 9 al 12 gennaio, dove proporrà un’ampia gamma di soluzioni per le comunicazioni e la mobilità. Per le soluzioni per la mobilità, sarà presente, per...

  • gestione termica
    Gestione termica nei sistemi elettronici: le basi fondamentali

    In questo articolo vengono analizzate le potenziali fonti di calore all’interno di un’applicazione elettronica e illustrati vari metodi di gestione termica Leggi l’articolo completo su EO 514

Scopri le novità scelte per te x