Mouser Electronics e Toradex siglano un accordo di distribuzione globale

Pubblicato il 30 maggio 2020

Mouser Electronics grazie a un accordo di distribuzione globale con Toradex, offre oggi le famiglie Colibri e Apalis di Computer-on-Module (CoM), entrambe basate sui processori della serie i.MX di NXP. Tutti i moduli Colibri e Apalis sono pin compatibili all’interno della stessa famiglia per fornire un’elevata scalabilità e sono forniti con il Toradex Easy Installer preinstallato per aiutare i progettisti ad avviare rapidamente i sistemi operativi o delle soluzioni demo. I progettisti possono inoltre contare sul sostegno fornito da Toradex, che include un pacchetto di supporto di elevata qualità per schede Linux basate su Yocto Project, oltre alla nuova piattaforma Linux industriale Torizon di semplice utilizzo.

I CoM Colibri iMX8X sono basati sui processori applicativi NXP i.MX 8X, che offrono fino a quattro core Armv8 Cortex-A35 a 64 bit. Disponibili opzionalmente con interfacce dual-band Wi-Fi e Bluetooth®, i CoM Colibri iMX8X sono progettati per applicazioni che richiedono un’elevata affidabilità, come l’automazione industriale, i dispositivi medicali e i sistemi ferroviari. I CoM Colibri iMX7 sono basati sui processori NXP i.MX 7Dual, con due core Arm Cortex-A7 e un microcontrollore Cortex-M4. Le funzionalità avanzate per la sicurezza, oltre all’elaborazione multicore di tipo eterogeneo, rendono i Colibri iMX7 la soluzione ideale per applicazioni come dispositivi edge computing a basso assorbimento, gateway per Internet of Things , dispositivi medicali e automazione industriale.

I CoM Colibri iMX6 sono basati sui processori NXP i.MX 6, equipaggiati con processore Arm Cortex-A9 a 1 GHz dual-core o single-core. Per prestazioni elevate e a basso consumo energetico, i CoM Colibri iMX6 offrono la commutazione dinamica di frequenza e tensione (DVFS). I CoM Colibri iMX6ULL sono basati sul processore NXP i.MX 6ULL con singolo core Arm Cortex-A7 e sono disponibili con interfaccia Wi-Fi dual-band (2,4/5 GHz) ac/a/b/g/n, Bluetooth 5.0 e Bluetooth Low Energy. Il modulo Wi-Fi dispone di un connettore per antenna esterna ed è provvisto di certificazione FCC (Stati Uniti), CE (Europa) e IC (Canada).

I CoM Apalis iMX8 sono basati sui processori NXP i.MX 8QuadMax o i.MX 8QuadPlus e sono disponibili opzionalmente con l’interfaccia Wi-Fi dual-band e Bluetooth. I CoM Apalis iMX8 includono la GPU ad elevate prestazioni dual-GC7000, con supporto per OpenCL e OpenVX per applicazioni di visione artificiale e machine learning. I moduli Apalis iMX8 sono progettati per ambienti critici, supportano un range di temperatura industriale da -40°C a +85°C e saranno in commercio fino al 2030. Inoltre, sono disponibili i sistemi operativi Torizon, QNX e Android.

I CoM Apalis iMX6 sono basati sui processori NXP i.MX 6, che dispongono di un processore Arm Cortex-A9 scalabile fino a un massimo di quattro core. Con una frequenza massima della CPU pari a 1,2 GHz, i CoM Apalis iMX6 offrono elevate prestazioni grafiche e computazionali con assorbimento minimo in applicazioni quali dispositivi medicali, automazione industriale, pannelli operatore, avionica, acquisizione dati, robotica e gaming.

Oltre a una vasta documentazione online, Toradex dispone di una comunità attiva di utenti e di field application engineer operativi in tutto il mondo. Un ampio ecosistema di fornitori hardware e software e società di ingegneria semplificano lo sviluppo del prodotto.

Per maggiori informazioni, si prega di visitare https://eu.mouser.com/manufacturer/toradex/.



Contenuti correlati

  • Calcolo adattivo per applicazioni intelligenti a bordo rete

    Le soluzioni di elaborazione adattabile per l’IA disponibili in commercio hanno consentito ad applicazioni come l’assistenza avanzata alla guida, la robotica, la fabbricazione intelligente e l’imaging medicale di compiere straordinari passi in avanti. Inizialmente più adatta ai...

  • Accelerare lo sviluppo di applicazioni automotive e IoT che utilizzano motori BLDC

    Per gestire la complessità del software, gli sviluppatori possono usare un driver per motori BLDC dedicato, come A4964KJPTR-T, che integra tutte le funzionalità di controllo motori Leggi l’articolo completo su EO Power 28

  • TinyML: un’introduzione (1a parte)

    Questo articolo è il primo di una serie di tre focalizzati su TinyML: in sintesi l’utilizzo delle tecniche di apprendimento automatico (ML – Machine Learning) su microcontrollori a basso consumo e con un numero limitato di risorse a disposizione...

  • Niente più vincoli per i server edge

    Grazie all’integrazione dei processori della linea Xeon D di Intel sui Server-on-Module COM-HPC da parte di produttori come congatec, le installazioni di server edge non sono più confinate nelle sale server, dove l’ambiente è attentamente controllato dal...

  • Farnell pubblica un nuovo white paper sui sensori smart per IoT

    Farnell ha realizzato un nuovo white paper per supportare i progettisti elettronici nel loro percorso di implementazione di sistemi Internet of Things (IoT). Il saggio in esclusiva, intitolato ‘Sensori Smart – Per l’IoT intelligente’, analizza il mondo...

  • Da Molex e Mouser un nuovo e-book per la progettazione di dispositivi medicali

    Mouser Electronics, in collaborazione con Molex, ha realizzato un nuovo e-book, intitolato “Improving Lives with Digital Healthcare“, che descrive soluzioni e applicazioni all’avanguardia per combinare la connettività al progetto di dispositivi medicali. Nell’e-book gli esperti di Molex...

  • Soluzioni per la misura del consumo energetico dell’IoT cellulare

    Se si vuole misurare il consumo di potenza di un dispositivo in un ambiente chiuso e controllato, l’utilizzo di un simulatore di rete autonomo non è sufficiente perché bisogna misurare anche la potenza effettivamente consumata da un...

  • Come integrare interfacce Wi-Fi in qualsiasi applicazione

    Il collegamento di dispositivi mediante WiFi è diffuso nel mercato IoT. Tuttavia, per una connessione WiFi efficace di un circuito progettato con compatibilità HF è necessario tenere in considerazione gli assemblaggi, la progettazione, il layout della scheda...

  • I microcontrollori a 8 bit hanno ancora un ruolo chiave nel mondo IoT

    L’utilizzo di una MCU a 8 bit durante la progettazione di nodi edge rappresenta una soluzione a basso costo, con consumi ridotti, intelligente (ma non dedicata all’IoT) e in grado di gestire compiti ausiliari e di gestione della potenza...

  • Tutti i segreti per alimentare in modo efficiente i prodotti elettronici nel nuovo e-book di Qorvo e Mouser

    Mouser Electronics ha pubblicato, in collaborazione con Qorvo®, un interessante e-book finalizzato a sottolineare l’importanza del ruolo della gestione della potenza e dell’efficienza nello sviluppo delle tecnologie e dei dispositivi della prossima generazione. In Powering-up your design,...

Scopri le novità scelte per te x