Motorola Solutions Italia: nuovi uffici e concept futuristici per applicazioni mission-critical

Pubblicato il 18 settembre 2017

Fondata 90 anni fa e presente in Italia da oltre mezzo secolo, Motorola Solutions ha sempre avuto un “focus” preciso: sviluppare sistemi di telecomunicazioni “mission critical” in ambito governativo ed enterprise. Concetto ribadito da Sirio Magliocca, amministratore delegato do Motorola Solutions Italia, durante la conferenza di inaugurazione dei nuovi uffici della società nel centro di Milano. Nel corso dell’evento Magliocca ha ripercorso la storia dell’azienda, sottolineando le innovazioni (prima radio della polizia e primo cellulare portatile solo per citarne alcuni) che sono frutto di un investimento del 10% del fatturato (6 miliardi di dollari nel 2016 n.d.r) nelle attività di ricerca & sviluppo. “Le nostre spese in Ricerca e Sviluppo – ha tenuto a sottolineare Magliocca – ammontano alla cifra spesa globalmente dai nostri 10 maggiori competitor”. Questi investimenti si concretizzano anche attraverso acquisizioni e finanziamenti/cooperazioni con società che sviluppano tecnologie innovative. Un recente esempio è rappresentato dalla cooperazione con Neurala, società attiva nel campo dell’intelligenza artificiale per creare telecamere “intelligenti” per gli operatori che operano nel campo della Pubblica Sicurezza. Le comunicazioni mission-critical, d’altra parte, stanno subendo una radicale trasformazione: “Con l’inclusione dell’intelligenza – ha affermato Magliocca – l’obiettivo non è più solamente reagire e rispondere, ma anche prevedere e prevenire”.

Le novità di oggi…
Le novità tecnologiche e i “concept” futuri sono stati invece i temi della presentazione di Lorenzo Spadoni, Key Account government & public safety di Motorola Solutions Italia. Tra i prodotti di più recenti introduzione da segnalare WAVE OnCloud. Progettato per connettere gruppi di lavoro dei settori manifatturiero, hospitality, utility, educazione e altri settori che richiedono un intenso lavoro di squadra, WAVE OnCloud fornisce comunicazioni voce affidabili e in tempo reale. L’applicazione, velocemente scaricabile, fornisce un servizio push-to-talk (PTT) per radio, smartphone, tablet e computer tramite la semplice pressione di un tasto – senza la necessità di selezionare, scorrere o digitare alcunché. Tra i servizi principali WAVE OnCloud offre anche il riconoscimento, la messaggistica e la condivisione della posizione senza dover passare ad un’altra applicazione.

…con uno sguardo al futuro
Un innovativo e futuristico concept – “Mixed Reality Fire Commander”, per i vigili del fuoco del futuro che utilizza “occhiali smart” collegati a un computer olografico. Motorola Solutions utilizza la tecnologia di realtà mista per consentire al responsabile delle operazioni di visualizzare i dati in un modo totalmente innovativo. I sensori e i dispositivi indossati dai vigili del fuoco registrano e condividono automaticamente i dati, tra cui la fornitura dell’ossigeno, i dati biometrici (frequenza cardiaca, respirazione), la temperatura ambientale e le immagini “point-of-view” (POV) della scena in cui agiscono i vigili del fuoco, catturate attraverso le telecamere che indossano. Le telecamere coprono un angolo di visione a 360 gradi per offrire viste alternative della scena, oltre a quelle riprese dai veicoli, tra cui le auto di polizia e i droni.

FF



Contenuti correlati

Scopri le novità scelte per te x