Molex: nuove versioni nella gamma Premo-Flex

Pubblicato il 2 agosto 2012

Molex ha aggiunto due nuovi modelli alla linea Premo-Flex di cavi piatti flessibili (FFC) e di ponticelli in poliammide incisi. Entrambi i prodotti consentono connessioni PCB ultraflessibili e durevoli per molteplici applicazioni tra cui dispositivi medicali, elettronica di consumo ed elettronica per il settore automobilistico.

In particolare alla linea di ponticelli Premo-Flex FFC è stato aggiunto un cavo ultra-sottile, ultra-flessibile da 0,12 mm. La gamma completa è disponibile con passo 0,50, 1,00 e 1,25 mm, con circuiti a più dimensioni (da 4 a 60) e con lunghezze standard dei cavi (da 30 a 305 mm). Molex è inoltre in grado di soddisfare richieste personalizzate per ponticelli cavo FFC con lunghezze anche superiori a 305 mm.

Tutti i ponticelli FFC Molex possono essere terminati con connettori FFC a forza di inserimento nulla (ZIF), non ZIF o a forza d’inserimento limitata e sono indicati per interconnessioni complesse scheda-scheda in spazi limitati.

I ponticelli in poliammide Premo-Flex presentano circuiti in rame inciso che consentono di ottenere le strette tolleranze richieste per un collegamento affidabile con passo fine, 0,30 mm e connettori microminiaturizzati di dimensioni ancora più ridotte. Utilizzando come terminazione i connettori FPC Easy-On e BackFlip con passo da 0,30 mm, si ottiene un connettore ZIF a doppio contatto che permette di utilizzare lo stesso modello di PCB su PCB parallele contigue.



Contenuti correlati

Scopri le novità scelte per te x