Moduli SoM: crescita a due cifre fino al 2026

Pubblicato il 26 aprile 2021

In base a un recente studio condotto da  Global Market Insights il mercato dei  moduli SoM (System on Module)è destinato a raggiungere quota 2,5 miliardi di dollari entro il 2026, con un aumento su base annua del 10%. Alla base di questa crescita l’adozione su vasta scala di soluzioni intelligenti e connesse in diversi comparti industriali. L’implementazione di un numero sempre maggiore di “smart factories” genererà interessanti opportunità di crescita per i produttori e i fornitori di moduli SoM. Senza dubbio la propagazione di tecnologie quali intelligenza artificiale (AI) e Internet of Things (IoT) favorirà l’adozione dei moduli SoM in nuove aree applicative.

Il ruolo dell’Europa

Un altro settore che contribuirà alla crescita del mercato dei moduli SoM sarà quello delle auto a guida autonoma: essi sono integrati in un numero sempre maggiore nei sistemi di ausilio alla guida (ADAS), nei gruppi propulsori e di iniezione del carburante, così come negli apparati di infotainment. D’altra parte le principali Case automobilistiche come Ford, Tesla e Renault hanno già avviato da tempo lo sviluppo di modelli completamente autonomi.

A livello regionale, l’Europa si sta rivelando una regione molto promettente per i moduli SoM, grazie alla presenza di una forte industria automobilistica. Come riporta l’Ufficio Europeo dei Brevetti, il numero di brevetti registrato in tutto il Continente relativi ai veicoli autonomi è aumentato con un tasso di crescita 20 volte superiore rispetto a quello di altre tecnologie.

I settori trainanti

A livello applicativo, il settore senza dubbio più importante per i moduli SoM è rappresentato dall’automazione industriale, che nel 2019 deteneva una quota di mercato pari al 45% del totale. Secondo gli analisti di Global Market Insights il comparto dovrebbe far registrare un incremento del 12% su base annua da qui al 2026. La proliferazione dei robot industriali nel settore manifatturiero ha contribuito in maniera importante all’adozione dei moduli SoM.

Buone le prospettive anche per il settore medicale, sia nei Paesi sviluppati sia in quelli in via di sviluppo, in considerazione sia della maggiore attenzione agli aspetti riguardanti la salute sia alla sempre maggiore incidenza delle malattie croniche sulla popolazione. Nel 2019 le applicazioni medicali rappresentavano il 19% del mercato globale dei moduli SoM.

Il predominio di ARM

Nel 2019 ARM era l’architettura dominante nel settore dei moduli SoM, con una market share del 50%. Anche nei prossimi anni la situazione non dovrebbe cambiare visto che per i moduli basati su questo tipo di architettura è previsto un incremento dell’11% su base annua fino al 2026. Il successo di ARM è in gran parte imputabile alla minore complessità rispetto ai processori x86.

Per quanto concerne infine i formati, la crescita più vistosa sarà quella dei moduli di tipo COM Express, a causa della sempre maggiore richiesta di sistemi embedded che coniugano connettività ed elevate velocità. Buone anche le prospetti di crescita per i formati SMARC e Qseven.

Filippo Fossati



Contenuti correlati

  • congatec
    I nuovi moduli SMARC di congatec

    congatec ha presentato i suoi nuovi moduli SMARC “rugged” basati sui processori Intel Atom x7000RE (Amston Lake) e Intel Core i3. Questi moduli possono utilizzare fino a otto core sono stati espressamente progettati per soddisfare i requisiti...

  • Digi
    Digi presenta il modulo ConnectCore MP25

    Digi International presenterà il nuovo System-on-Module (SOM) Digi ConnectCore MP25 per applicazioni di visione artificiale di prossima generazione a embedded world 2024. Il sistema è basato sul processore STM32MP25 di STMicroelectronics ed è dotato di funzionalità di...

  • Lauterbach
    Lauterbach supporta debug e tracciamento per le nuove CPU automotive Arm

    Lauterbach ha annunciato il supporto da parte dei suoi strumenti TRACE32 delle CPU Automotive Enhanced (AE) di Arm. Si tratta dei processori di nuova generazione, basati su Armv9, Arm Neoverse-V3AE, Cortex-A720AE, Cortex-A520AE e Cortex-R82AE. Il supporto da...

  • Siemens Digital Industries Software
    Siemens e Arm: ambiente di simulazione pre-silicio per Arm Cortex-A720 AE

    Siemens Digital Industries Software e Arm mostreranno il primo ambiente di simulazione pre-silicio per Arm Cortex-A720 AE per i Software Defined Vehicles (SVD). La nuova soluzione costituisce il primo ambiente di simulazione accelerata in grado di supportare...

  • SECO
    SECO annuncia i moduli SMARC basati su soluzioni Qualcomm

    SECO ha annunciato l’introduzione di due nuovi moduli SMARC basati sui processori Qualcomm QCS6490 e Qualcomm QCS5430. I nuovi moduli rappresentano i primi risultati della collaborazione strategica con Qualcomm Technologies, annunciata nel settembre dello scorso anno. Con...

  • socionext
    Socionext annuncia la collaborazione con Arm e TSMC

    Socionext  ha annunciato una collaborazione con Arm e TSMC per lo sviluppo di un innovativo chiplet con CPU a 32 core ottimizzato dal punto di vista energetico e realizzato con la tecnologia da 2 nm di TSMC....

  • AMD
    AMD presenta un nuovo SOM Kria per applicazioni edge industriali e commerciali

    AMD  ha annunciato Kria K24 Adaptive System-on-Module (SOM) e il Drives Starter Kit KD240. Il nuovo SOM offre elaborazione ad alta efficienza energetica in un fattore di forma ridotto e si rivolge ad applicazioni edge industriali e...

  • Una nuova era per i moduli SOM

    Grazie all’avvento di COM HPC è ora possibile utilizzare nei moduli SOM, che in precedenza adottavano lo standard COM Express, processori con prestazioni superiori, oltre a un numero maggiore di interfacce e componenti di memoria caratterizzate da...

  • congatec
    Certificazione IEC-60068 per i moduli COM Express di congatec

    I moduli conga-TC570r di congatec hanno ottenuto la certificazione IEC-60068. Questi moduli, in formato COM Express Compact con pinout Type 6 equipaggiati con la famiglia di processori Intel Core di 11a generazione (nome in codice “Tiger Lake”),...

  • Farnell
    Disponibile da Farnell il nuovo Arduino Pro Portenta C33

    Farnell ha ampliato la sua offerta con il nuovo System on Module (SOM) Arduino Pro Portenta C33. Si tratta di una piattaforma conveniente, caratterizzata da elevate prestazioni, per l’automazione IoT. Portenta C33, infatti, è dotato del microcontrollore...

Scopri le novità scelte per te x