Mercury Interactive annunciai risultati finanziari del secondo trimestre 2002

Pubblicato il 23 luglio 2002

Mercury Interactive, fornitore di soluzioni software per il testing e la gestione delle performance delle applicazioni aziendali, ha annunciato i risultati finanziari relativi al secondo trimestre conclusosi il 30 giugno 2002.

Il fatturato per il secondo trimestre 2002 è stato pari a 94 milioni di dollari, contro i 96 milioni di dollari riportati nel secondo trimestre 2001. L’utile netto proforma del trimestre, escluse le voci non-operative, è stato di 13,3 milioni di dollari, pari a 0,15 dollari per azione su base diluita, rispetto all’utile netto di 16,2 milioni di dollari, pari a 0,18 dollari per azione su base diluita, registrati nello stesso periodo del precedente anno fiscale.

Nel corso del secondo trimestre 2002, l’utile netto è stato di 18 milioni di dollari, pari a 0,20 dollari per azione su base diluita. Questo dato include l’ammortamento di 0,9 milioni di dollari per l’acquisizione della società Freshwater Software ed un introito straordinario di 4,6 milioni di dollari, al netto di 2,4 milioni di dollari di tasse, relativo al riscatto anticipato di un debito. L’utile netto per i primi sei mesi dell’anno fiscale 2002 è stato pari a 33,2 milioni di dollari, o 0,37 dollari per azione su base diluita.

La liquidità generata per il secondo trimestre 2002 è stata pari a 35,5 milioni di dollari, contro i 30,3 milioni di dollari dello stesso periodo del precedente anno fiscale.

Durante il primo trimestre, Mercury Interactive ha esborsato 41 milioni di dollari circa, inclusi i ratei d’interesse, per il ritiro di 47,7 milioni di dollari di importo nominale per note di credito convertibili. Ciò porta l’importo complessivo relativo alle note di credito convertibili ad un valore di 200 milioni di dollari.