Magnachip Semiconductor acquisita da fondi cinesi

Pubblicato il 13 aprile 2021

Un fondo di investimento sostenuto dalla Cina ha di recente acquistato Magnachip Semiconductor, società coreana che possiede quattro stabilimenti dove vengono prodotti driver per display e chip di potenza e ha fatto registrare nel 2020 un fatturato di poco inferiore a 300 milioni di dollari. Il valore della transazione è ammontato a 1,4 miliardi di dollari (in contanti). L’accordo è stato stilato con South Dearborn Limited, società con sede nelle Cayman Islands, e Michigan Merger Sub, azienda con sede in Delaware, entrambi veicoli di investimento di Wise Road Capital. Quest’ultima fa parte del consorzio che aveva acquistata Nexperia da NXP nel 2017, mentre lo scorso anno ha acquistato Huba Control, azienda svizzera specializzata nello sviluppo di dispositivi per misure di flusso e pressione in campo industriale. Wise Road ha anche una joint venture nel campo dei sensori con l’austriaca ams.

Secondo un portavoce di Wise Road l’obiettivo dell’acquisizione è rafforzare ulteriormente la posizione di Magnachip nei settore in cui opera sfruttando la propria rete diffusa su scala internazionale.

Alessandro Nobile



Contenuti correlati

  • ZEISS acquisisce Capture 3D

    ZEISS  ha annunciato l’acquisizione di Capture 3D, azienda con sede a Santa Ana, California e specializzata in soluzioni di misura e ispezione 3D. “Siamo lieti di portare il team di Capture 3D e il loro know-how nel...

  • NI acquisisce monoDrive e annuncia una collaborazione strategica con Ansys

    NI  ha annunciato di aver acquisito monoDrive, azienda specializzata in software di simulazione estremamete preciso per sistemi avanzati di assistenza alla guida (ADAS) e sviluppo di veicoli autonomi. Questa acquisizione estende la presenza di NI nei mercati...

  • Molex acquisisce Fiberguide Industries

    Molex  ha annunciato l’acquisizione di Fiberguide Industries, un produttore con sede a Caldwell, in Idaho, che realizza soluzioni personalizzate in fibra ottica. Fiberguide entrerà a far parte del business Polymicro di Molex (l’azienda è stata acquisita nel...

  • AMD acquisisce Xilinx per 35 miliardi di dollari

    AMD  ha ufficialmente annunciato l’acquisizione di Xilinx  per 35 miliardi di dollari con una transazione completamente azionaria. Questa operazione permette a AMD di competere direttamente con Intel e Nvidia, espandendo significativamente l’offerta di prodotti e ampliando la...

  • SMART Global Holdings acquisisce la business unit LED di Cree

    SMART Global Holdings ha annunciato di aver stipulato un accordo definitivo con Cree Inc. per l’acquisto della business unit Cree LED Products per un massimo di 300 milioni di dollari, inclusi pagamenti anticipati fissi e differiti e...

  • Intel vende a SK Hynix il business delle memorie NAND

    Ha un valore di 9 miliardi di dollari l’acquisizione, da parte di SK Hynix, del business delle memorie NAND di Intel. Questa operazione riguarda non soltanto la produzione delle memorie NAND e relativi wafer, ma anche gli...

  • TT Electronics acquisisce Torotel

    TT Electronics ha annunciato l’acquisizione di Torotel, azienda specializzata nella progettazione e produzione di componenti ad alta affidabilità per i mercati aerospaziale e della Difesa. L’operazione ha un valore di 43,4 milioni di dollari ed è soggetta...

  • Ericsson acquisisce Cradlepoint per 1,1 miliardi di dollari

    Ericsson ha annunciato l’acquisizione di Cradlepoint, azienda specializzata in soluzioni Wireless Edge WAN. L’operazione ha un valore pari a 1,1 miliardi di dollari. Questa acquisizione, precisa l’azienda, completa l’offerta di Ericsson per il segmento enterprise (che include...

  • Nvidia acquisisce Arm

    Nvidia e SoftBank Group Corp. (SBG) hanno annunciato di aver raggiunto un accordo definitivo per l’acquisto di Arm Limited con una transazione del valore di 40 miliardi di dollari. La notizia era già da tempo nell’aria e...

  • Analog Devices acquisisce il business HDMI di INVECAS

    Analog Devices ha annunciato l’acquisizione della business unit High Definition Multimedia Interface (HDMI) di INVECAS, azienda di Santa Clara specializzata in software embedded e soluzioni a livello di sistema. L’acquisizione fornirà ad ADI un portfolio di soluzioni...

Scopri le novità scelte per te x