L’interconnessione di massa di ODU

Pubblicato il 1 agosto 2022

ODU ha ampliato la sua offerta introducendo le interfacce di interconnessione di massa. I sistemi di interconnessione di massa sono impiegati prevalentemente per il collaudo di circuiti stampati e centraline elettroniche. Le priorità in questa applicazione sono affidabilità assoluta delle misurazioni ed elevata flessibilità. Altrettanto importante è anche la configurazione personalizzata delle interfacce, per la quale i connettori modulari sono una opzione ottimale.

Per soddisfare le esigenze della casistica di applicazioni più ampia possibile, la serie ODU-MAC Black-Line viene costatemene aggiornata. La più recente novità è la cosiddetta “scatola di interfaccia”, utilizzabile in alternativa all’adattatore. Essa consente l’applicazione di connettori comunemente usati in ambito test & measurement (RJ-45, RS-232, D-Sub, HDMI, COAX,…) sul retro per collegare agevolmente gli strumenti di test che usano interfacce standard e assicura inoltre la protezione di componenti elettronici e cavi al suo interno .

L’obiettivo di agevolare il più possibile gli utenti ha portato allo sviluppo dell’interfaccia di interconnessione di massa ODU-MAC Black-Line, ma anche alla creazione del nuovo sito web su cui si possono trovare rapidamente tutte le informazioni desiderate.



Contenuti correlati

  • ODU: componenti monouso e riutilizzabili per applicazioni medicali

    ODU offre connettori a strappo precablati monouso e connettori da pannello monouso in plastica che possono essere combinati in modo flessibile con i prodotti ODU MEDI-SNAP, idonei per un massimo di 5000 cicli di innesto. Già in...

  • I connettori ODU AMC Serie T con tre varianti di bloccaggio

    I connettori ODU AMC serie T sono destinati essenzialmente ad applicazioni militari e alle aziende operanti nel campo della sicurezza che necessitano di componenti particolarmente affidabili e flessibili. Peso ridotto, robustezza, facilità d’uso e rapidità di pulizia...

Scopri le novità scelte per te x