L’edge computing nell’era dell’IoT

Dalla rivista:
Embedded

 
Pubblicato il 7 ottobre 2020

Il cloud computing si basa su grandi server centralizzati nei data center. I dati creati in un dispositivo vengono inviati verso server centrali per l’elaborazione finale. L’architettura cloud diventa ingombrante nei processi che richiedono calcoli intensivi in tempo reale e a bassa latenza. La crescita dell’Internet of Things e dei dispositivi IoT sempre più evoluti impongono la necessità di architetture decentralizzate di elaborazione. L’edge computing che descriveremo in questo articolo risponde a tali requisiti.

Leggi l’articolo completo su Embedded 77

 

Fulvio De Santis



Contenuti correlati

Scopri le novità scelte per te x