Le misurazioni 5G a 43.5 GHz richiedono i connettori K

Dalla rivista:
Elettronica Oggi

 
Pubblicato il 7 dicembre 2021

Lo standard di comunicazione mobile 5G è un (grande) passo avanti rispetto al suo predecessore 4G. L’attenzione non è più solo sul sub-6 GHz, per la comunicazione, ma su bande multiple di frequenza che soddisfano scopi diversi nella catena di comunicazione. Mentre la maggior parte delle bande di frequenza già in uso rientrano nelle bande di frequenza standard delle apparecchiature di test, come 10, 20 e 40 GHz, lo spettro 5G dei 37-43.5 GHz ha creato un ambiente a se stante

Leggi l’articolo completo su EO 498

Charles Tumbaga - Anritsu



Contenuti correlati

  • IoMT e l’era della sanità digitale

    L’utilizzo di IoMT nella telemedicina è destinato a tramutarsi presto in realtà, offrendo servizi medici a molte persone, comprese quelle in aree remote e gli sviluppatori dovranno produrre dispositivi e servizi IoMT avanzati per soddisfare queste aspettative...

  • Teoresi
    A Torino i test dei veicoli del futuro

    Il Gruppo Internazionale di ingegneria Teoresi, il centro di ricerca di Torino Fondazione LINKS, Comune di Torino con Torino City Lab, TIM e Nextworks partecipano al progetto europeo ENVELOPE partito a gennaio 2024. Si tratta di uno...

  • Rohde & Schwarz
    Collaborazione tra Rohde & Schwarz e Autotalks per la verifica del primo chipset 5G-V2X

    Rohde & Schwarz e l’azienda fabless di semiconduttori Autotalks stanno lavorando insieme per garantire il corretto funzionamento dei sistemi di comunicazione 5G-V2X. Autotalks ha infatti utilizzato le competenze e la strumentazione di Rohde & Schwarz per verificare...

  • Anritsu
    Anritsu migliora il Network Master Pro MT1040A con il supporto per OpenZR+

    Anritsu ha presentato il modulo multi-rate 400G (QSFP-DD) MU104014B che supporta il nuovo standard di interfaccia OpenZR+, come modulo dello strumento Network Master Pro MT1040A. OpenZR+ consente l’interconnessione di data center (DCI) a basso costo e la...

  • Schermatura elettromagnetica ad alta frequenza per il 5G

    La linea proprietaria di rivestimenti conduttivi CHO-SHIELD di Parker Chomerics rappresenta una soluzione efficace per la schermatura elettromagnetica 5G Leggi l’articolo completo su EO 514

  • Difesa e Aerospazio; il ruolo degli amplificatori di potenza

    Grazie ai PA MMIC in nitruro di gallio è possibile affrontare in maniera efficace le complesse problematiche legate alla realizzazione di sistemi per comunicazioni satellitari militari, radar e 5G Leggi l’articolo completo su EO 514

  • Moxa
    Gateway per reti cellulari 5G private da Moxa

    Moxa ha presentato ufficialmente i gateway cellulari industriali 5G della serie CCG-1500, in grado di offrire connettività 3GPP 5G per dispositivi Ethernet e seriali. Questi prodotti semplificano la realizzazione di reti 5G private industriali e favoriscono lo...

  • Test per 5G: una panoramica

    La strumentazione e le procedure di test sono di notevole importanza poiché, da un lato, servono a verificare le prestazioni e la corretta implementazione dei requisiti a cui la rete 5G deve conformarsi e, dall’altro, devono garantire...

  • Rohde & Schwarz
    Rohde & Schwarz e ETS-Lindgren collaborano per la caratterizzazione delle prestazioni delle antenne 5G A-GNSS

    Rohde & Schwarz ha annunciato lo sviluppo,  insieme a ETS-Lindgren, di una soluzione completa per la valutazione delle prestazioni delle antenne utilizzate per integrare le funzionalità del sistema satellitare di navigazione globale assistito (A-GNSS) con le reti...

  • Rohde & Schwarz
    Le nuove soluzioni di test di Rohde & Schwarz dedicate alle bande W e D

    All’ European Microwave Week 2023 (EuMW) di Berlino, Rohde & Schwarz presenterà tre novità: il generatore R&S SFI100A, il sensore di potenza R&S NRP170TWG e i frontend R&S FE110ST/SR. Questi tre prodotti dedicati alle applicazioni in banda...

Scopri le novità scelte per te x