Lauterbach e QNX collaborano per il debug

Pubblicato il 6 ottobre 2017

Lauterbach e QNX hanno collaborato per fornire soluzioni di debug JTAG nella nuova versione QNX 7.0. Lauterbach ha infatti ampliato il suo debugger TRACE32 per garantire il supporto RTOS-aware a QNX 7.0.

Il supporto è disponibile sia per architetture ARM che Intel, con tecnologia sia a 32 bit che a 64 bit.

Le applicazioni infatti possono utilizzare tutto l’intervallo di indirizzamento a 64 bit e il debugger gestisce automaticamente l’indirizzamento esteso.

L’utente può effettuare il debug del codice di startup, degli interrupt, dei driver e di altro codice di basso livello. Interpretando le tabelle MMU dell’OS, il debugger può inoltre accedere all’intera memoria fisica e conoscere anche le traslazioni degli indirizzi e gli indirizzi virtuali di tutti i processi e delle applicazioni. Pertanto lo sviluppatore può ispezionare in debug ed esaminare tutto ciò che è al momento in esecuzione sul suo sistema target.

QNX e Lauterbach continueranno anche in futuro la loro collaborazione per assicurare una ininterrotta interoperabilità fra gli RTOS QNX e TRACE32.



Contenuti correlati

  • Green Hills Software amplia l’offerta automotive con gli RTOS per zonal e domain controller

    Green Hills Software ha introdotto importanti aggiornamenti al suo sistema operativo real-time (RTOS) µ-velOSity per supportare i nuovi microcontrollori sempre più diffusi nell’elettronica dei veicoli. µ-velOSity è stato aggiornato con nuove funzionalità specifiche, oltre che con funzionalità...

  • Lauterbach: debug su RISC-V a Embedded World 2022

    Lauterbach e SiFive mostreranno il debug del Vector Processor RISC-V multi-core a Embedded World 2022. SiFive Intelligence X280 è un processore RISC-V multi-core con estensioni vettoriali ed è ottimizzato per il calcolo AI/ML di fascia alta. Oltre...

  • Linee guida per la sicurezza degli autoveicoli connessi

    Le auto moderne offrono un’ampia superficie di attacco per gli hacker. Anche quando le vulnerabilità vengono identificate e le contromisure implementate, il processo sicuro di aggiornamento dei sistemi e di installazione delle patch su larga scala è...

  • Collaborazione fra Lauterbach e StatInf

    Lauterbach ha annunciato una collaborazione con StatInf per offrire agli utenti la possibilità di utilizzare il tracciamento del flusso di programma, acquisito dagli strumenti di tracciamento TRACE32 di Lauterbach, insieme ai tool di analisi RocqStat di StatInf....

  • Lauterbach: supporto di debug per TriCore AURIX TC4x a 32-bit

    Lauterbach ha annunciato il supporto tramite TRACE32, lo strumento professionale per il debug multicore eterogeneo, di tutte le architetture principali del nuovo TC4x con debugger evoluti: TriCore, CSRM (TriCore), SCR (XC800), PPU (ARC), GTM. TriCore AURIX TC4x...

  • Progetti di community per TRACE32

    A partire dal 1 marzo 2022 Lauterbach ha iniziato a diffondere il repository GitLab: “Awesome TRACE32” con l’obiettivo di fornire una piattaforma in cui persone che la pensano allo stesso modo, come sviluppatori e ingegneri che si...

  • TRACE32 supporta GTM su Arm

    Lauterbach ha esteso il supporto per il debug e il tracciamento del GTM (Generic Timer Module) in modo da includere i SoC basati su Cortex-A/-R/-M. Il GTM assicura un’accurata acquisizione di più dati in ingresso e la...

  • Da Lauterbach tool professionali gratuiti per Arduino

    Lauterbach ha esteso la gamma di schede e dispositivi Arduino supportati dal suo TRACE32. Dopo l’integrazione con Arduino Pro Portenta H7, è stato aggiunto infatti il supporto per Arduino Nano 33 BLE e Nano 33 BLE Sense....

  • TRACE32 supporta PikeOS per MPU

    Lauterbach ha annunciato il supporto da parte di TRACE32 di PikeOS per MPU, di SYSGO. Il supporto include il debug e il tracciamento di PikeOS per applicazioni eseguite su MPU, nonché il debug combinato di sistemi basati...

  • Debug e tracciamento per RH850/U2B con TRACE32

    Lauterbach ha annunciato il supporto di debug e tracciamento tramite TRACE32 per la nuova famiglia di processori multicore RH850/U2B. Questi processori sono formati da più core RH850 e IP basati su RISC-V in un unico die. Il...

Scopri le novità scelte per te x